La pasta alla Norma.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di pomodori pelati.
  • 400g di maccheroni.
  • 200 g di ricotta salata.
  • 2 melanzane medie.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 11 foglie di basilico.
  • olio extra vergine di oliva.
  • sale.
  • pepe.

Preparazione:
Lavare e sbucciare le melanzane, quindi tagliarle a fette sottili (circa di 4 mm di spessore in senso verticale), porle in un colapasta cospargendole, strato per strato, di sale grosso, poi coprirle con un piatto e sistemare al di sopra di esse un peso: lasciarle spurgare così per almeno 2 ore.
Intanto preparare la salsa di pomodoro in un tegame facendo dorare l’aglio nell’olio. 

Aggiungere quindi i pomodori pelati e far cuocere il tutto, a fuoco lento per circa 30 minuti.

Passare al setaccio e rimettere tutto sul fuoco per far addensare; una volta spento il fuoco, aggiungere metà delle foglie di basilico fresco. 

Sciacquare le melanzane sotto l’acqua corrente, asciugarle per bene con un canovaccio pulito e quindi friggerle in olio di oliva ben caldo ma non bollente, fino a dorarle.
Trasferire le melanzane su della carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso. 

Mettere quindi a lessare la pasta in abbondante acqua salata e grattugiare la ricotta salata in modo grossolano, mettendola da parte.

Mentre la pasta cuoce, tagliare a listerelle le melanzane fritte e trasferirle in una padella assieme a qualche cucchiaio di sugo di pomodoro. 

Quando la pasta sarà al dente, scolarla ed unirla al condimento in padella; far saltare per un minuto circa e infine servire la pasta ricoprendola con il restante sugo di pomodoro, qualche fetta di melanzana intera, della ricotta salata grattugiata, e le restanti foglie di basilico fresco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...