Wall of Dolls.

Una particolare e suggestiva installazione è presente a Milano e viene chiamata Wall of Dolls.

Si tratta di una rete metallica a ridosso di un muro, che si trova a pochi passi dalle colonne di San Lorenzo in via De Amicis.

Qui sono state appese, alcune bambole di pezza realizzate da oltre 50 noti marchi del mondo della moda Made in Italy, come Trussardi, MaxMara, Alberta Ferretti..

Altre bambole sono state aggiunte in seguito, donate dalle diverse associazioni che hanno aderito all’iniziativa contro il femminicidio.

L’obbiettivo del muro è dunque quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e ogni cittadino milanese e non, al problema della violenza contro le donne, utilizzando le bambole come simbolo delle vittime.

L’iniziativa a mio avviso è estremamente lodevole,  l’effetto estetico complessivo è decisamente molto d’impatto e nonostante possa impressionare alcune persone, trovo che per l’argomento collegato e le tematiche trattate sia pertinente e renda l’idea.

Annunci

One thought on “Wall of Dolls.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...