La statua di San Bartolomeo.

Tra le statue più strane di Milano, è sicuramente presente quella a opera di Marco d’Agrate, raffigurante San Bartolomeo scorticato, con la pelle gettata sulle spalle come se fosse un mantello.

La statua inizialmente si trovava all’esterno del Duomo, ma fu posta in chiesa poiché spaventava i bambini e i passanti più sensibili, ora invece si trova, entrando dalla porta laterale del duomo subito sulla destra.

Tra le decorazioni esterne sono presenti diverse figure particolari come ad esempio teste di esseri mostruosi, talvolta demoni.

Queste decorazioni venivano lasciate alla fantasia dei singoli scalpellini e sono tutte uniche e diverse tra loro.

Secondo una leggenda il demonio comparve in sogno a Gian Galeazzo Visconti, ordinandogli di edificare un tempio al diavolo, da qui la decisione di inserire le figure demoniache, in realtà era comune nella tradizione medievale raffigurare mostri e demoni per spaventare le forze del male.

Annunci

One thought on “La statua di San Bartolomeo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...