Crocchette di patate con prosciutto e tonno.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 patate grosse.
  • 100 g di prosciutto cotto.
  • 125 g di tonno sott’olio.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • 1 uovo.

Preparazione:

Lessare le patate e creare una purea con lo schiacciapatate.

Sgocciolare il tonno e unirlo alle patate.

Tagliare finemente il prosciutto cotto e unirlo anch’esso al composto, aggiungendo anche pepe, sale, prezzemolo, un uovo e del pangrattato.

Amalgamare il tutto e creare delle palline di impasto, alla quale dovrĂ  essere data una forma allungata.

Friggere le crocchette in abbondante olio caldo o in alternativa, per una ricetta light, cuocere le crocchette in forno a 170°C per 20 minuti.

Servire calde.

Annunci

Gifflar Cinnamon – Ikea.

Queste deliziose brioches alla cannella dalla forma a spirale sono tipiche svedesi, ma vengono vendute all’interno della bottega svedese Ikea.

Adoro la cannella ed i dolci che la contengono, ma nella tradizione culinaria italiana è usata molto poco, quindi ho approfittato subito, spinta dalla curiositĂ  e dall’aspetto invitante a provarle.

La consistenza è della classica brioches, morbida al punto giusto, per quanto riguarda il gusto è davvero molto buono, infatti il sapore di cannella non risulta troppo invasivo nonostante si senta immediatamente al momento dell’assaggio.

Consigliate a chiunque ami la cannella.

 

  • Peso prodotto: 280 g
  • Costo: 1.60 €
  • Voto peckaging: 7
  • Voto prodotto: 8 1/2
  • Consigliate: si

4 impacchi per capelli secchi.

– Maschera per capelli secchi all’uovo e burro naturale:

Ingredienti:

  • 3 tuorli d’uovo.
  • 3 cucchiai di burro di karitè.
  • 4 cucchiai di burro di cocco.

Preparazione:

Frullare i tuorli con il burro di karitè e il burro di cocco.

Applicare sui capelli e tenere in posa per 40 minuti.

Sciacquare con acqua fredda, dopo lo shampoo, stendere sulle punte una noce di burro di cocco e pettinare con delicatezza i capelli.

Infine asciugare i capelli con il phone a temperatura tiepida.

 

– Maschera per capelli alla menta piperita:

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di olio di camelia.
  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci.
  • 3 cucchiai di gel d’aloe.
  • 4 gocce di menta piperita.
  • 4 cucchiai di burro di cocco.

Preparazione:

Amalgamare gli oli con il gel d’aloe e il burro di cocco.

Applicare sui capelli e tenere in posa 40 minuti.

Sciacquare con tisana fredda alla menta.

 

– Maschera per capelli secchi fai da te all’argilla e avocado:

Ingredienti:

  • 6 cucchiai di argilla bianca.
  • Latte di cocco q.b.
  • 1 cucchiaio di olio di cocco.
  • 1/2 avocado.

Preparazione:

Pulire e frullare il mezzo avocado.

Lavorare l’argilla, con il latte e l’olio di cocco e infine impastare il tutto con l’avocado frullato.

Tenere in posa 40 minuti.

Aggiungere allo shampoo poca acqua di cocco e risciacquare i capelli con acqua fredda.

 

– Maschera per capelli secchi fatta in casa alla pera:

Ingredienti:

  • 1 pera.
  • 5 cucchiai di argilla bianca.
  • 2 cucchiai di miele.
  • 2 cucchiai di olio evo.
  • 2 cucchiai di gel d’aloe.

Preparazione:

Sbucciare la foglia d’aloe ricavandone il gel e frullarlo con la polpa della pera.

Aggiungere il miele e l’olio ed amalgamare con l’argilla, se la maschera risulta troppo densa, diluire con poca acqua di cocco.

Tenere in posa per 40 minuti.

Risciacquare con abbondante acqua fredda.

Carpaccio di zucchine e basilico.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 zucchine.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Pepe q.b.
  • 4-5 foglie di basilico.
  • 2 limoni.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Lavare tre zucchine, spuntarle, affettarle sottilmente e disporle a strati su un piatto da portata.

In ogni strato mettere un pizzico di sale, una presa di origano, una di peperoncino, una di pepe e le foglie di basilico spezzettate.

Mescolare in una ciotola il succo di due limoni e quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva ed emulsionare il tutto con una forchetta.

Irrorare in modo uniforme il carpaccio di zucchine con la citronette e riporre il piatto in frigorifero, coperto con della pellicola da cucina per almeno un’ora.

Servire freddo.

La chiesa di Santa Maria Incoronata.

Tra Corso Garibaldi e via Marsala a Milano si trova la chiesa di Santa Maria Incoronata.

E’ un raro e splendido esempio di “chiesa doppia”, infatti sul sagrato della chiesa si ammirano e distinguono due edifici speculari, identici anche se costruiti in tempi diversi.

Due i portali e i portoni d’ingresso, due le navate all’interno, divise da un colonnato.

La storia racconta che fu la moglie di Francesco Sforza, Duca di Milano, Bianca Maria Visconti, Signora di Cremona, che volle far erigere una chiesa uguale e vicino alla prima, a prova dell’eterno amore per il marito.

 

L’esterno della chiesa:

 

1391485155.jpg

 

L’interno della chiesa:

 

La chiesa di Santa Maria Incoronata..jpg

Tisane Drenanti.

Per la preparazione di una tisana drenante è possibile utilizzare ad esempio l’abbinamento tarassaco e betulla, unendo 40 g di tarassaco a 20 g di betulla.

Del composto ottenuto andranno impiegati 3 cucchiaini per ciascuna tazza di infuso da preparare.

Lasciare il preparato in acqua ad ebollizione per almeno 5 minuti , filtrare e consumare molto calda, per assumere maggiormente le proprietĂ .

Una possibile variante prevede l’impiego ulteriore dell’ortica, che andrà così a modificare la ricetta per la preparazione della tisana drenante: 30 grammi di tarassaco, 15 grammi di betulla e 15 grammi di ortica.

Altra opzione è l’utilizzo del tè verde, di cui si utilizzeranno 3 grammi per ciascuna tazza d’acqua calda (circa 250 ml).

Attenzione al rispetto della temperatura e della durata dell’infusione, che dovranno rispettivamente attenersi a 70-80° (a seconda della qualità di tè acquistata) e a 2-3 minuti.

 

Roll Eat.

“Roll Eat” nasce dall’originale idea di coniugare i sapori della cucina mediterranea con le preparazioni tipiche dell’oriente, sapientemente abbinate in un mix nuovo e sfizioso, preparato al momento con ingredienti decisamente molto freschi e gustosi.

Il primo “Roll Eat” nasce nel 2016 all’interno del centro commerciale “Il Centro” di Arese (Milano).

La particolarità è anche data dal fatto di essere adatto proprio per tutti, infatti per soddisfare qualsiasi preferenza, il menu è stato pensato con un’ampia varietà di proposte suddivise in tre categorie di preparazione: vegetariane, a base di carne e a base di pesce.

Personalmente la prima volta che ho provato un roll ho voluto optare per qualcosa di davvero unico, scegliendo un roll “Marinato” con salmone marinato in salsa teriyaki, rucola, pesto di basilico e sfoglia di alga nori, che mi ha subito rapito dal primo morso, davvero delizioso.

Consigliato per un pasto veloce e gustoso, costituisce la mia tappa fissa se sono al centro commerciale di Arese.

 

12

Insalata di polpa di granchio e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di patate.
  • Sale q.b.
  • 1 mazzetto di erba cipollina.
  • 1 limone.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • 160 g di polpa di granchio.
  • 100 g di insalata.

Preparazione:

Sbucciare 600 grammi di patate, lavarle e tagliarle a cubetti.

Lessarle in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolarle e lasciarle raffreddare.

Lavare, asciugare e tagliare a rondelle un mazzetto di erba cipollina.

Emulsionare il succo di un limone con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Sgocciolare 160 grammi di polpa di granchio.

Condire 100 grammi di insalata e unire le patate e la polpa di granchio.

Disporre gli ingredienti freddi su un piatto da portata e servire.