Come scegliere e conservare le pere.

Prima di acquistare delle pere, bisognerà decidere se si vorranno consumare subito o si desidererà mangiarle nei giorni a venire.

Nel primo caso si dovranno scegliere dei frutti maturi, con la buccia del colore tipico della varietà che si desidera acquistare, di consistenza soda ma non dura, profumo pronunciato e buccia liscia al tatto.

Se invece si desidera fare una piccola scorta, dovranno essere scelte pere ancora acerbe, si riconoscono dalla consistenza dura, la buccia cerosa e dalla colorazione poco accentuata.

Farle maturare a casa sarà molto facile.

Le pere mature si possono tenere in frigorifero per un paio di giorni, purché lontano dalle mele e da altre verdure, che potrebbero sprigionare etilene, un gas che accelererebbe il processo di maturazione.

Per le pere acerbe, l’ideale è porle in un sacchetto di carta da pane, per trattenere l’etilene da loro prodotto, così che le faccia maturare gradualmente.

In un sacchetto di plastica, il processo sarebbe molto più veloce, ma difficilmente controllabile.

L’umidità che ristagnerebbe all’interno del sacchetto di plastica, farebbe marcire i frutti.

Annunci

Un pensiero su “Come scegliere e conservare le pere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...