Curiosità sulla melagrana.

  • Il frutto è una bacca chiamata balausto, cioè la parte esterna della melagrana.
  • La polpa interna, protetta dalla robusta scorza e divisa da setti membranosi è inizialmente di colore verde, ma diventa rossastra, maturando.
  • L’interno è formato da chicchi detti arilli, strutture traslucide e succose, dal caratteristico colore granata, ognuno contenente un seme.
  • La melagrana è ricca di vitamine: vitamine del gruppo B (50 mg), vitamina A (30 mg) e vitamina C (20 mg).
  • Questo frutto contiene acido ellagico, che può essere considerato uno stabilizzante del DNA e per questo svolge un’azione preventiva nei confronti di tumori e invecchiamento.
  • Il titolo di “regina dei frutti” spetta alla melagrana, grazie alla particolare struttura a corona, che si trova alla sua estremità.
  • Gli ebrei considerano la melagrana un simbolo di giustizia, poichè è un frutto perfetto, conterebbe 613 semi, lo stesso numero dei comandamenti dettati dalla Torah.
  • I cristiani hanno spesso associato questo frutto alla figura della vergine.
  • L’olio di melagrana, si ottiene spremendo a freddo i semi bianchi, rimasti dopo aver ottenuto il succo e separando la polpa, utilizzata per fare confetture e salse di frutta. È molto concentrato e ricco di polifenoli e antiossidanti, ha usi soprattutto esterni, in particolare in prodotti cosmetici antirughe, idratanti e rassodanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...