La leggenda della fragola.

Una antica leggenda narra come è nata la fragola:

Alle origini del mondo, il Grande Spirito, creò il primo uomo e la prima donna.

I due stavano bene insieme e così decisero di costruirsi un rifugio ai margini della foresta.

Erano felici, ma come succede a tutte le coppie, a volte, discutevano per cose di poco conto.

Si riappacificavano, però, subito dopo.

Un giorno i due bisticciarono tanto e così la prima donna si inquietò molto e decise di lasciare il compagno e di andarsene lontano.

Ella prese il sentiero che attraversava la foresta e che si dirigeva verso occidente.

Il primo uomo all’inizio non si preoccupò, ma quando la sera la donna non rientrò a casa decise di andarla a cercare ed imboccò lo stesso sentiero che ella aveva preso.

L’uomo era disperato perché aveva tanta paura di perderla e di non rivederla mai più.

Il Sole ebbe compassione di lui e decise di aiutarlo, fermando in qualche modo la donna.

Egli fece crescere sotto i suoi piedi un tappeto di mirtilli, ma la donna non li notò affatto tanta era la sua rabbia.

Allora il Sole fece crescere lungo il sentiero dove ella camminava tanti cespugli di more, ma non notò nemmeno questi frutti scuri e polposi.

Il Sole fece un ultimo tentativo prima di arrendersi.

Fece crescere una pianta nuova che nessuno aveva mai visto prima.

La pianta ricoprì il terreno proprio davanti alla prima donna.

Ella subito sentì nell’aria un profumo soave.

Si fermò e guardò intorno a sé e vide davanti ai suoi piedi la piantina con foglie verdi e fiorellini bianchi e una bacca rossa polposa ed invitante.

La prima donna si abbassò, colse il frutto e poi lo assaggiò.

Era dolce e succoso.

Appena mangiò quella bacca la sua rabbia scomparve.

Pensò al compagno e decise di ritornare a casa.

Quando si litiga la colpa non è mai di uno solo.

Anche lei aveva delle colpe.

Intanto tutti i fiorellini bianchi della nuova pianta si trasformarono in tante bacche rosse.

Prima di lasciare quel posto la donna ne raccolse tantissime.

Dopo di che si girò imboccando il sentiero che conduceva ad est.

Presto incontrò il primo uomo che la stava cercando ancora.

Si abbracciarono e dopo avere mangiato insieme quelle bacche squisite, ritornarono al loro rifugio tenendosi per mano.

Grazie a quei frutti rossi i due fecero pace e da quel giorno non si lasciarono più.

Erano nate le fragole: dono del Sole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...