Sorbetto al caffè.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di zucchero.
  • 250 ml di caffè.
  • 1 uovo.

Preparazione:

Far bollire per un minuto 250 millilitri d’acqua con 350 grammi di zucchero.

Unire 250 millilitri di caffè ristretto e mescolare.

Far raffreddare per qualche ora in frigorifero, poi con un colino versare il composto in un contenitore di metallo.

Unire con delicatezza un albume d’uovo montato a neve con 50 grammi di zucchero.

Mettere il tutto in freezer.

Prima di servire, lasciar fuori il sorbetto dal freezer per 10 minuti.

Servire il sorbetto in bicchieri alti e stretti, decorare con panna montata e polvere di caffè.

Insalata iceberg e gamberetti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 avocado.
  • 16 pomodorini ciliegini.
  • 1 cespo di lattuga iceberg.
  • 450 g di gamberetti.
  • Aneto q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa rosa q.b.

Preparazione:

Sbucciare due avocado maturi e tagliarli a pezzetti, lavare 16 pomodorini ciliegini e tagliarli a spicchi.

Lavare le foglie di un cespo di lattuga iceberg, asciugarle e tagliarle a pezzetti.

Far cuocere 450 grammi di gamberetti sgusciati e farli raffreddare, poi condirli con la salsa rosa.

Sistemare l’insalata sul fondo di un piatto da portata, aggiungere i gamberetti, distribuire l’avocado e i pomodorini, aromatizzare con aneto, pepe nero macinato e olio extravergine d’oliva.

Servire in tavola.

Carciofi alla giudia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 carciofi.
  • 1 limone.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Eliminare le foglie più esterne di otto carciofi senza spine e pulire bene i gambi.

Sfregare i carciofi con il limone e metterli in acqua e spremuta di limone.

Schiacciare i carciofi sul tavolo in modo che si aprano.

Successivamente mettere abbondante olio in una casseruola e farlo scaldare.

Quindi immergervi i carciofi, tenendoli per il gambo, fino a quando le foglie più esterne saranno croccanti.

Toglierli dalla padella e farli sgocciolare su carta da cucina.

Salarli e servirli caldi.

Arrosto al limone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 limoni.
  • 700 g di carne di vitello.
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Spremere due limoni.

Ricoprire 700 grammi di carne di vitello, precedentemente spolverata di pepe, con il succo di limone, le bucce e le fette di un altro limone.

Far riposare la carne al coperto per due ore.

Togliere i pezzi di limone e farli dorare in una padella con il burro e l’olio.

Asciugare la carne, salarla, metterla in un tegame con il limone e farla rosolare.

Cuocere per circa 45 minuti, bagnandola con il succo della marinata.

A fine cottura, tagliare la carne a fettine sottili e bagnarla con il sugo di cottura.

 

Tagliatelle con funghi champignon.

Ingredienti x 4 persone:

  • 130 g di pomodorini.
  • 150 g di funghi champignon.
  • 1/2 scalogno.
  • 350 g di tagliatelle.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere i semi da 130 grammi di pomodorini e tagliare 150 grammi di funghi champignon a fettine.

In una padella far rosolare mezzo scalogno con un goccio d’olio e uno spicchio d’aglio.

Aggiungere i funghi e i pomodorini e far cuocere a fuoco vivo per circa tre minuti.

Cuocere 350 grammi di tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e saltarle in padella con i funghi.

Guarnire con un cucchiaio di prezzemolo tritato e un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

Servire calde.

 

Crema fredda di zucchine e gamberi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 700 g di zucchine.
  • 1 cipolla.
  • 5 foglie di basilico.
  • 500 ml di brodo di pesce.
  • 100 ml di panna.
  • 20 gamberi.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire bene 700 grammi di zucchine e tagliarle a dadini.

Sbucciare una cipolla e tagliarla grossolanamente.

Mettere tutto in una padella con dell’olio e rosolare per una decina di minuti, poi unire qualche foglia di basilico e frullare il tutto, aggiungendo un pizzico di sale e di pepe.

Unire 500 millilitri di brodo di pesce e 100 millilitri di panna da cucina.

Terminare la cottura e poi far raffreddare il tutto.

A parte, pulire i gamberi, lessarli per pochi minuti, formare uno spiedino con le zucchine e guarnire il piatto.

Plumcake agli agrumi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 uova.
  • 150 g di zucchero.
  • 50 g di burro.
  • 4 mandarini.
  • 1 limone.
  • 200 g di farina.
  • 1/2 bustina di lievito.

Preparazione:

Sbattere vigorosamente due uova con 150 grammi di zucchero.

Non smettere fino a quando non diventeranno soffici.

Aggiungere 50 grammi di burro fuso tiepido, il succo di quattro mandarini, la loro scorza grattugiata e quella di un limone.

A questo punto unire al composto 200 grammi di farina e mezza bustina di lievito, precedentemente setacciati.

Mescolare bene il tutto e versare in uno stampo da plumcake.

Cuocere in forno a 180 °C per 45 minuti.

Salsicce in umido con cipolle e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 carote.
  • 1 gambo di sedano.
  • 5 cipolle.
  • 6 patate.
  • 6 salsicce.
  • 300 g di passata di pomodoro.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Rosmarino q.b.
  • Peperoncino piccante q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tritare carote, sedano e due cipolle fino ad ottenere un composto fine.

In un ampio tegame, rosolare sei salsicce con il trito di verdure e un cucchiaio di olio.

Aggiungere 300 grammi di passata di pomodoro, uno spicchio di aglio, rosmarino e un peperoncino piccante.

Salare e far cuocere per cinque minuti, poi aggiungere sei patate e tre cipolle.

Continuare la cottura per altri 20 minuti, fino a quando patate e cipolle saranno completamente cotte.

Servire calde.

La perfetta cottura della pasta.

Cucinare la pasta è apparentemente, molto semplice: si fa bollire dell’acqua, poi si aggiunge la pasta, si imposta il timer per i minuti indicati sulla confezione e quando il tempo di cottura sarà trascorso, la pasta sarà pronta per essere mangiata.

Ci sono, però, alcune accortezze da seguire perché la cottura sia ottimale.

Innanzitutto bisogna evitare che la pasta si cucini troppo, scuocendosi.

La seconda: quando aggiungere il sale? Meglio prima o dopo che l’acqua bolle?

Sulla questione si è scatenato un vero e proprio dibattito: la scienza sconsiglia di salare l’acqua prima dell’ebollizione, perché l’acqua salata impiegherà più tempo a bollire.

La “pratica” sostiene, invece, che aggiungere un pugno di sale grosso prima di accendere i fornelli sia una sana abitudine da seguire per evitare di dimenticarsene e di ottenere una pasta “scialba”.

Budino alla cannella.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 foglio e 1/2 di colla di pesce.
  • 150 ml di latte.
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere.
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna.

Preparazione:

Far ammollare un foglio e mezzo di colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti.

Nel frattempo in un pentolino scaldare 150 millilitri di latte, due cucchiaini di cannella in polvere e due di zucchero di canna.

Appena viene a bollore, aggiungere la colla di pesce e mescolare bene il tutto.

Quando la colla si sarà sciolta, versare in una terrina o in uno stampo per dolci il composto ottenuto.

Lasciar rapprendere in frigorifero per almeno tre ore prima di servire.