Ago, filo e nodo.

Ago, Filo e Nodo è una scultura in due parti creata da Claes Oldenburg e da sua moglie Coosje van Bruggen. 

L’opera è posta in piazzale Cadorna, punto cruciale del trasporto milanese per la presenza sia della stazione di Milano Cadorna sia dell’omonima fermata della Metropolitana.

Il gigantesco ago in acciaio, alto quasi 20 metri, con il suo filo multicolorato che sbuca in un altro punto della piazza con il nodo finale (da cui il nome della scultura), è stato pensato come riconoscimento alla laboriosità milanese, soprattutto nel campo della moda di cui Milano è uno dei principali centri al mondo; ma ha anche lo scopo di ricordare il passaggio di un treno nella galleria sotterranea, un omaggio quindi anche alla metropolitana della quale si riconoscono i colori delle tre principali linee, il rosso, il verde e il giallo.