Il 25 aprile.

  • Il 25 aprile è il 115º giorno del calendario gregoriano.
  • Il 25 aprile 1926 avviene la assoluta dell’opera lirica Turandot di Giacomo Puccini al Teatro alla Scala di Milano.
  • Il 25 aprile 1932 venne fondato ufficialmente l’Esercito Popolare di Corea.
  • Festeggiano il compleanno: Felipe Massa (Pilota di Formula1 brasiliano), Al Pacino (Attore statunitense) e Renée Zellweger (Attrice statunitense).
  • Il 25 aprile del 1953 sulla rivista Nature, comparve l’articolo “A Structure for Deoxyribose Nucleic Acid” di James Dewey Watson (Ornitologo) e Francis Harry Compton Crick (Fisico), con il quale venne descritta la struttura ad elica del DNA, per il quale riceveranno nel 1962 il premio Nobel per la medicina.
  • Il 25 aprile è ufficialmente una delle festività civili della Repubblica italiana, scelta per ricordare la fine dell’occupazione tedesca in Italia, del regime fascista e della Seconda guerra mondiale, simbolicamente indicata al 25 aprile 1945. La data del 25 aprile venne stabilita ufficialmente nel 1949, e fu scelta convenzionalmente perché fu il giorno della liberazione da parte dei partigiani delle città di Milano e Torino, ma la guerra continuò ancora per qualche giorno, fino ai primi giorni di maggio.
  • Il 25 aprile si festeggia: Sant’Aniano di Alessandria, San Clarenzio di Vienne, Santa Hunna e San Febadio di Agen.
  • Il 25 aprile del 1981 in Giappone, più di cento lavoratori vennero esposti alle radiazioni mentre era in corso un’operazione di riparazione di un guasto nell’impianto nucleare di Tsuruga.
Annunci

Proverbi e detti popolari del mese di Aprile.

Alcuni detti popolari e proverbi riguardanti il mese di Aprile:

  • Aprile una goccia o un fontanile.
  • D’aprile piove per gli uomini e di maggio per le bestie.
  • Se piove il tre aprilante, quaranta giorni di durante.
  • Aprile temperato non è mai ingrato.
  • La nebbia di marzo non fa male, ma quella d’aprile toglie il pane e il vino.
  • D’aprile ogni goccia un barile.
  • Marzo alido, aprile umido.
  • D’aprile non ti scoprire.
  • Aprile, non t’alleggerire.
  • April, apriletto, un dì freddo e un dì caldetto.
  • Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore.
  • Aprile carciofaio, maggio ciliegiaio.
  • A San Marco (25 aprile) il baco a processione. San Marco evangelista, maggio alla vista.
  • Marzo asciutto e aprile bagnato, beato il villano che ha seminato.
  • La vite che viene potata in aprile, lascia svuotato ogni barile.
  • Se vuoi cocomeri grossi come un barile, piantali il primo giovedì d’Aprile.
  • Quando tuona d’Aprile buon segno per il barile.
  • Aprile piovoso, maggio ventoso, anno fruttuoso.
  • Alte o basse nell’aprile son le pasque.
  • Aprile aprilone, non mi farai por giù il pelliccione.
  • Aprile e Maggio son la chiave di tutto l’anno.
  • Aprile suol esser cattivo da principio o al fine.
  • Se piove di venerdì santo, piove maggio tutto quanto.
  • Palma molle, Pasqua asciutta; Palma asciutta, Pasqua molle.
  • Al canto del cuculo (10 aprile) e a S. Marco (25 aprile) il tempo diventa pazzo.
  • La prim’acqua d’aprile vale un carro d’oro con tutto l’assile.
  • La neve di gennaio diventa sale, e quella d’aprile farina.
  • Quando San Giorgio (23 aprile), viene in Pasqua, per il mondo c’è gran burrasca.