Asparagi fritti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di asparagi.
  • 2 uova.
  • Parmigiano q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Prendere 500 grammi di asparagi ed eliminare la parte dura dei gambi.

Inserire gli asparagi in acqua bollente per circa 6 minuti.

Sgusciare due uova e sbatterle con il parmigiano.

Versare il pangrattato in un piatto.

Impanare bene gli asparagi, passandoli nel composto di uova e parmigiano e poi nel pangrattato.

Friggere gli asparagi fino a doratura.

Disporre gli asparagi in un piatto e portarli in tavola caldi.

Annunci

Focaccia agli asparagi e scamorza.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di asparagi.
  • 1 rotolo di pasta sfoglia.
  • 50 g di scamorza.
  • Grana grattugiato q.b.
  • Sale q.b,
  • Burro q.b.

Preparazione:

Lessare 300 grammi di asparagi e passarli per qualche minuto in una padella con una noce di burro e aggiungere un pizzico di sale.

Stendere la pasta sfoglia in una teglia rotonda, coperta con un foglio di carta da forno.

Adagiare sul fondo 50 grammi di scamorza tagliata a fettine sottili e sopra questa gli asparagi.

Cospargere la superficie con il grana grattugiato e dei fiocchetti di burro e mettere in forno, preriscaldato, a 200 °C per una mezz’oretta.

Servire calda.

Risotto agli asparagi e taleggio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cipolla.
  • 50 g di burro.
  • 300 g di riso.
  • 150 g di asparagi.
  • 1 L di brodo vegetale.
  • 150 g di taleggio.
  • Vino bianco q.b.

Preparazione:

Far appassire una cipolla con un po’ di burro a fuoco vivo, aggiungere 300 grammi di riso e le punte di 150 grammi di asparagi e lasciar rosolare il tutto.

Spruzzare con un bicchiere di vino bianco e lasciar evaporare.

A questo punto aggiungere un litro di brodo vegetale fino a coprire il riso, circa di un dito; lasciar cuocere rigirando continuamente, in modo che il riso non si attacchi.

A cottura quasi ultimata, togliere dal fuoco e continuando a mescolare, aggiungere 30 grammi di burro e 150 grammi di taleggio.

Servire caldo.

Insalata di gamberoni e asparagi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di gamberoni.
  • Erbe aromatiche q.b.
  • 1 Kg di asparagi.
  • 2 uova.
  • Olio di oliva q.b.
  • Maionese q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lessare 200 grammi di code sgusciate di gamberoni per circa cinque minuti in una casseruola, contenente acqua bollente e un mazzetto di erbe aromatiche.

Lessare anche le punte di 1 kg di asparagi.

Passare al setaccio due tuorli di uova sode e raccoglierli in una terrina, aggiungere tre cucchiai di olio d’oliva, uno di maionese, il sale e il pepe: amalgamare il tutto sino a ottenere una crema.

Scolare i gamberoni e unire gli asparagi, condire con la salsa, mescolare e portare in tavola.

Insalata di scampi e asparagi.

Ingredienti x 4 persone.

  • 200 g di code di scampi.
  • 1 mazzetto aromatico.
  • 1 Kg di asparagi.
  • 2 tuorli.
  • 3 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 cucchiaio di maionese.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

 

Preparazione:

Lessare 200 g di code sgusciate di scampi, per circa 15 minuti in una casseruola contenente acqua bollente e un mazzetto aromatico.

Lessare anche le punte di un chilo di asparagi.

Passare al setaccio due tuorli di uova sode e raccoglierli in una terrina, aggiungendo tre cucchiai di olio d’oliva, uno di maionese, sale e pepe.

Amalgamare il tutto, fino ad ottenere una crema.

Scolare gli scampi e unire gli asparagi, infine condire il tutto con la salsa, mescolare e servire in tavola.

Zuppa di asparagi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di patate.
  • 800 g di asparagi.
  • 250 g di panna liquida.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lessare 400 g di patate sbucciate, in acqua salata.

Negli ultimi 10 minuti di cottura, aggiungere le punte di 800 g di asparagi, tenendone alcune da parte per decorare il piatto.

Frullare il tutto con dell’acqua di cottura e aggiungere della panna liquida.

Salare e pepare a piacere.

Prima di servire, riscaldare la zuppa, stando attenti a non farla bollire.

Impiattare e decorare con le punte degli asparagi, messe precedentemente da parte e il parmigiano.

Cottura degli asparagi.

Se non si possiede l’apposita pentola per cuocere gli asparagi, è possibile utilizzare un sistema semplice ma ingegnoso per cucinarli senza romperne le fragili punte. 
Staccare il fondo di una grossa lattina di conserva e lavarla con cura. 
Sarà possibile così ottenere un cilindro che verrà sistemato sul fondo della pentola. 
In questo modo si potranno porre gli asparagi in verticale, con le punte in alto fuori dall’acqua e ottenere così un’ottima cottura uniforme.