10 Curiosità sul caffè.

  1. È la bevanda più diffusa (dopo l’acqua): ogni giorno al mondo si consumano quasi 1,6 miliardi di tazze di caffè.

  2. Intorno all’anno 1000 alcuni commercianti arabi portarono dai loro viaggi in Africa dei chicchi di caffè da cui traevano una bevanda eccitante per ebollizione che chiamavano qahwa (“eccitante”). Da qui la parola turca “kahve”, molto simile per suono alla parola italiana “caffè”.
  3. C’è chi sostiene che il nome “caffè” in realtà derivi da Caffa, regione dell’Etiopia dove cresce spontaneamente.
  4. Il caffè si diffuse in Europa soltanto nel XVII secolo con il nome provvisorio di “vino d’Arabia”, per merito dei soliti mercanti veneziani, di casa a Istanbul (capitale dell’Impero ottomano).
  5. Bollato dalla Chiesa come “bevanda del diavolo”, per le sue proprietà eccitanti, fu per anni (preparato “alla turca”, sciolto nell’acqua) una bevanda da taverna. Almeno fino all’alba del ’700, quando i caffè divennero luoghi di ritrovo frequentati da filosofi illuministi.
  6. Ci sono almeno mille composti chimici nel caffè. Alcuni di essi sono continua fonte di scoperta per la scienza e potrebbero essere usati in futuro per curare malattie cardiache e insonnia.
  7. Al compositore Johann Sebastian Bach il caffè piaceva così tanto da dedicargli una cantata: il Kaffeekantate, eseguita a Lipsia, in Germania, tra il 1732 e il 1735.
  8. La storia narra che la consumazione del caffè abbia avuto origine dalla popolazione nomade etiope degli Oromo, che realizzava delle specie di barrette energetiche costituite da chicchi di caffè macinati e grasso animale, addirittura nel primo millennio.
  9. Nel 1930, il medico tedesco Max Gerson iniziò a promuovere l’utilizzo quotidiano di clisteri di caffè per disintossicare il fegato, stimolare il metabolismo e curare i tumori.
  10. Tenendo conto del processo di crescita e di trattamento dei chicchi, ci vogliono circa 140 litri d’acqua per la produzione di una singola tazza di caffè.

Recensione Coca-Cola Plus Coffee.

Questa nuova bevanda del brand Coca-Cola unisce l’inconfondibile gusto Coca-Cola con l’aroma di caffè.

Senza zuccheri e con più caffeina proveniente dall’estratto di caffè, Coca-Cola Plus Coffee è l’ultima nata in casa Coca-Cola.

Rispetto a Coca-Cola Original Taste, Coca-Cola Plus Coffee contiene 16mg di caffeina ogni 100 ml e una lattina da 250 ml contiene una quantità di caffeina simile a quella di una tazzina di caffè.

Da consumare fredda come ogni variante di Coca-Cola, questa nuova bevanda è il prodotto adatto per una pausa ed è stata pensata per coloro che desiderano dedicarsi un momento rinfrescante tra i diversi impegni o durante il lavoro e lo studio.

Devo dire che le mie aspettative verso questo prodotto erano molto alte, ma per il mio personale gusto è stata davvero una delusione, infatti il sapore è davvero troppo amaro e il connubio tra Coca-Cola e caffè è davvero poco riuscito.

 

  • Voto packaging: 6
  • Voto prodotto: 3
  • Prezzo: 1.00€
  • Consigliato: no

 

Recensione Cedrata – Schweppes.

La cedrata del brand Schweppes è una bevanda analcolica gassata e zuccherata al gusto di cedro.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa acqua tonica Schweppes e pur mantenendone in parte il nome, questa bevanda risulta essere una vera e propria cedrata.

Il sapore di questa bevanda è aspro con una leggera nota amara, perciò la consiglio solo a coloro che amano ovviamente i sapori aspri, tipici degli agrumi come il limone e il cedro e cercano una bevanda rinfrescante, poichè trovo sia molto più buona consumata fredda.

 

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 7
  • Prezzo: 1.49€
  • Consigliato: si

Tisana mela e cannella.

E’ possibile consumare questa tisana sia calda, perfetta per i periodi più freddi dell’anno, sia fredda, per una pausa rinfrescante.

Ingredienti:

  • 3 cucchiai di tè (è possibile scegliere il tipo di tè che si preferisce: nero, verde…)
  • 2 mele rosse (piccole).
  • 2 stecche di cannella.

Preparazione:

Lavare bene e sbucciare le mele.

Mettere in un pentolino due tazze d’acqua (circa 500 ml) e portarla quasi a ebollizione, aggiungere le bucce delle mele, le stecche di cannella e il tè poi lasciare il tutto in infusione per almeno 10 minuti.

Passato il tempo necessario, filtrare con l’aiuto di un colino e versare la bevanda nelle tazze.

La tisana è pronta per essere gustata.

E’ possibile dolcificarla con un cucchiaino di zucchero o se si gradisce con del miele d’acacia.

Il sapore intenso della cannella insieme a quello dolce e fruttato della mela creano un connubio davvero gustoso e piacevole.

La cannella oltre ad avere un profumo avvolgente è un ottimo antiossidante ed è ricca di proprietà benefiche.

Recensione Tè Tropical – Estatè.

Questo tè disponibile sia in brick da 250 ml che in bottiglia da 1 L è distribuito dal famosissimo brand Estatè.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa linea di tè Estatè, composta dal gusto pesca e limone.

Il sapore di questa bevanda è piuttosto dolce e il gusto di frutti tropicali (frutto della passione, papaia e guaiava) è molto presente, perciò consiglio questa bevanda a chi ama i tè fruttati e inoltre la consiglio anche a chi è in cerca di una bevanda rinfrescante, poichè è più buona consumata fredda.

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 8+
  • Prezzo: 1.80€ (3 brick)
  • Consigliato: si

Recensione Tè all’Arancia – Estatè.

Questo tè disponibile sia in brick da 250 ml che in bottiglia da 1 L è distribuito dal famosissimo brand Estatè.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa linea di tè Estatè, composta dal gusto pesca e limone.

Il sapore di questa bevanda non è eccessivamente dolce e il gusto di arancia è appena accennato, perciò la consiglio a chi ama comunque i tè con una nota fruttata anche se non molto intensa e a chi è in cerca di una bevanda rinfrescante, poichè è più buona consumata fredda.

 

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 6
  • Prezzo: 1.80€ (3 brick)
  • Consigliato: si

Recensione Tè freddo gusto pesca – Tiger.

Questo tè al gusto pesca è distribuito e venduto in tutti i negozi della catena danese “Flying Tiger Copenhagen”.

Il gusto di pesca è molto leggero e il tè risulta essere non eccessivamente zuccherato, il che lo rende adatto anche a chi non ama i sapori estremamente forti o dolci.

La bottiglia è esteticamente semplice e facilmente trasportabile nelle dimensioni.

Consiglio questa bevanda soprattutto nei periodi caldi, poichè a mio avviso è migliore consumata fredda.

 

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 7+
  • Prezzo: 1.00€
  • Consigliato: si

Recensione Tè alla Menta – Estatè.

Questo tè disponibile sia in brick da 250 ml che in bottiglia da 1 L è distribuito dal famosissimo brand Estatè.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa linea di tè Estatè, composta dal gusto pesca e limone.

Il sapore di questa bevanda non è eccessivamente dolce e il gusto di menta è molto forte, perciò la consiglio a chi ama i tè fruttati e ovviamente il sapore deciso dato dalle foglie di menta, inoltre la consiglio anche a chi è in cerca di una bevanda rinfrescante, poichè è più buona consumata fredda.

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 8 1/2
  • Prezzo: 1.80€ (3 brick)
  • Consigliato: si

Recensione Fanta Lemon – Fanta.

Fanta Lemon è una bevanda analcolica gassata e zuccherata al gusto di limone.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa aranciata Fanta e pur mantenendone in parte il nome, Fanta Lemon risulta essere una vera e propria limonata.

Il sapore di questa bevanda è dolce e aspro al punto giusto, perciò la consiglio solo a coloro che amano ovviamente il sapore di limone e cercano una bevanda rinfrescante.

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 7+
  • Prezzo: 1.80€
  • Consigliato: si

Tisana zenzero e limone.

Questa tisana è il perfetto connubio tra zenzero e limone, che infusi in acqua calda, danno origine a una bevanda depurativa, che è consigliata anche in caso di raffreddore.

Occorrente:

  • 800 ml d’acqua.
  • 20 g di zenzero fresco.
  • 2 limoni.
  • 4 cucchiaini di miele (facoltativo).

Preparazione:

 

Per prima cosa lavare la radice di zenzero sotto l’acqua corrente, quindi asciugarla, sbucciarla e tritarla con un coltello ben affilato.

Riempire una pentola con l’acqua, quindi portarla a ebollizione e nel frattempo lavare i limoni sotto l’acqua corrente e asciugarli bene.

Affettare un limone sottilmente con tutta la buccia e spremere l’altro per ottenere solo il succo.

Non appena l’acqua bollirà, unire lo zenzero tritato, le fettine di limone e il succo spremuto.

Mescolare bene e lasciar bollire il tutto per circa 5 minuti.

Trascorso questo tempo, spegnere il fuoco e lasciare gli ingredienti in infusione per circa 15 minuti, avendo cura di coprire la pentola con un coperchio.

Non appena anche il tempo d’infusione sarà trascorso, filtrare il tutto e versare in una teiera.

Dolcificare se si desidera con il miele e servire la tisana molto calda.