Maschera alla salvia e basilico per capelli danneggiati.

Occorrente:

  • 1 tazza di foglie di basilico.
  • un cucchiaio di olio di jojoba.
  • 3 gocce di olio essenziale al rosmarino.
  • 100 g di hennè neutro.
  • Infuso di salvia q.b.

Procedimento:

Frullare una tazza di foglie di basilico, un cucchiaio di olio di jojoba e 3 gocce di olio essenziale di rosmarino.

Amalgamare quindi con 100 g di hennè neutro e con dell’infuso di salvia.

Tenere in posa 2 ore e risciacquare quindi con la tisana alla salvia rimasta.

Annunci

Maschera rinvigorente per capelli all’arnica.

Occorrente:

  • un tuorlo d’uovo.
  • 3 cucchiai di miele.
  • 3 gocce di olio essenziale di arnica.
  • 2 cucchiai di olio evo.
  • 100 g di hennè neutro.
  • Tè nero q.b.

Preparazione:

Amalgamare un tuorlo d’uovo con 3 cucchiai di miele, 3 gocce di olio essenziale di arnica e 2 cucchiai di olio evo.

Impastare con 100 g di hennè neutro.

Tenere in posa 2 ore e sciacquare quindi con del tè nero.

Maschera all’uovo per capelli danneggiati.

L’uovo rappresenta un’ottima fonte di nutrimento naturale per i capelli, ingrediente fondamentale di una maschera riparatrice fatta in casa, da usare una volta al mese.

Occorrente:

  • 1 uovo intero (due se si hanno i capelli lunghi).
  • 1 tazza di latte.
  • Succo di limone q.b.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva.

Procedimento:

L’uovo, il latte e l’olio devono essere amalgamati insieme aggiungendo successivamente il succo di limone.

Il composto deve essere massaggiato dalle radici alle punte e lasciato in posa 15 minuti, avendo cura poi di sciacquare abbondamene i capelli con acqua tiepida o fredda per evitare di creare grumi, cuocendo letteralmente l’uovo.

Infine procedere con il lavaggio, utilizzando uno shampoo preferibilmente a base di frutta e in grado di eliminare qualsiasi odore, come ad esempio nel nostro caso quello dell’uovo.

2 Maschere per capelli grassi e danneggiati.

Impacco per capelli grassi all’albume.

Ingredienti:

  • 1 albume d’uovo.
  • 1 tazza di latte.

Preparazione:

  1. Sbattere il tuorlo d’uovo fino a quando non diventerà schiumoso.
  2. Aggiungere il latte e mescolare.
  3. Applicare la miscela generosamente sui capelli, concentrando una quantità maggiore sulle punte.
  4. Lasciare che la maschera penetri nel fusto del capello per 10-15 minuti e infine risciacquare i capelli abbondantemente.

 

 

Maschera per capelli danneggiati al miele, olio d’oliva e aceto.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di miele di acacia.
  • 1 cucchiaio d’olio di oliva o olio di mandorle.
  • 1 cucchiaio di aceto di mele.

Preparazione:

  1. Creare una miscela unendo insieme tutti gli ingredienti e mescolandoli accuratamente fino ad ottenere una consistenza omogenea.
  2. Distribuire il composto ottenuto sulle radici e quindi utilizzare un pettine per distribuirlo su tutta la lunghezza.
  3. Lasciare la maschera in posa per un’ora e risciacquare i capelli.

Maschera per capelli rovinati alla salvia e basilico.

Occorrente:

  • 1 tazza di foglie di basilico (precedentemente lavate).
  • Infuso di salvia (in acqua) q.b.
  • 100 g di hennè.
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba.
  • 3 gocce di olio essenziale di rosmarino.

Procedimento:

Frullare le foglie di basilico con gli oli.
Amalgamare il tutto con l’hennè e l’infuso di salvia, fino ad ottenere un composto dalla consistenza non troppo liquida.
Tenere in posa per 2 ore.
Risciacquare con la tisana alla salvia.
Procedere con il normale shampoo.

Consigli:

Ripetere l’applicazione di questa maschera ogni 7/10 giorni per un paio di mesi, in questo modo i capelli appariranno più belli e sani.