Consigli per la cura dei capelli.

Ecco qualche consiglio per avere capelli sempre al top:

  • Limitare al minimo trattamenti aggressivi, come permanenti o tinte (nel caso di queste ultime, l’ideale sarebbe una volta al mese).
  • Quando si asciugano i capelli, tenere il phon lontano almeno 20-30 cm dai capelli.
  • Ogni settimana applicare un impacco a base di sostanze idratanti e nutrienti.
  • Cercare di mangiare ogni giorno frutta e verdura, in particolare quella di stagione.
  • Evitare l’eccessiva esposizione dei capelli ai raggi solari.

Maschera illuminante per capelli allo yogurt e olio di oliva.

Questa maschera è in grado di donare luminosità ai capelli danneggiati.

Occorrente:

  • Un vasetto di yogurt bianco.
  • 2 cucchiai di olio evo.

Procedimento:

Prendere un vasetto di yogurt bianco e unirlo a due cucchiai di olio evo.

Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e stenderlo sui capelli.

Lasciare la maschera in posa per almeno un’ora e quindi risciacquare.

6 Consigli per capelli sani.

  1. Un ingrediente naturale utile per rinforzare i capelli è rappresentato dall’aloe vera, molto utilizzata in bellezza, che può essere estratta direttamente dalle foglie della pianta e impiegata come impacco da applicare sui capelli almeno per mezz’ora, prima di effettuare il lavaggio.
  2. Si ritiene anche che assumere un cucchiaino al giorno di succo d’aloe a stomaco vuoto possa favorire una migliore crescita dei capelli.
  3. La dieta ha un ruolo fondamentale nel mantenere la bellezza dei capelli.
    Per avere capelli belli e sani è necessario curare sempre l’alimentazione, cioè scegliere cosa mangiare, programmando una dieta equilibrata e varia.
  4. Uno shampoo che fa troppa schiuma (presenza sull’etichetta di SLS e SLES, tensioattivi anionici) può danneggiare il cuoio capelluto.
    I tensioattivi (ovvero gli agenti lavanti che inglobano il grasso e la sporcizia presente sui capelli e ne consentono la rimozione con l’acqua), modificano il pH cutaneo e il cuoio capelluto diventa più fragile, secco e più esposto alle patologie cutanee.
  5. Non spazzolare mai i capelli bagnati con tanto vigore, perché è in questo modo che i capelli si spezzano più facilmente.
  6. Una grande quantità di balsamo appesantisce i capelli e ne riduce il volume.
    Troppo balsamo infatti può far sembrare i capelli pesanti e trasandati.
    L’utilizzo di piccole quantità di prodotto, invece, darà risultati migliori.

Maschera yogurt e miele per capelli lucenti.

Utilizzando lo yogurt, l’aceto di mele e il miele è possibile creare un impacco nutriente e lucidante per i capelli.

Occorrente:

  • 1/2 tazza di yogurt esclusivamente bianco e naturale (senza aromi).
  • 1 cucchiaino di aceto di mele.
  • 1 cucchiaino di miele.

Preparazione:

Dopo aver miscelato tutti gli ingredienti in una ciotola, è necessario applicare il composto sul cuoio capelluto procedendo dalle radici alle estremità dei capelli.

Lasciare riposare per almeno 15 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida e procedere con il lavaggio, utilizzando un normale shampoo.

7 Consigli per capelli sani.

  1. Lo chignon troppo stretto, come anche la coda o la riga sempre da un lato, indeboliscono i capelli perché la trazione continua, ha un’azione negativa sulla salute del bulbo.
    L’ideale per il loro benessere è lasciarli il più possibile liberi di muoversi.
  2. Evitare (o almeno ridurre) le costrizioni, infatti elastici duri e troppo stretti o clips metalliche, spezzano e rovinano i capelli.
  3. I capelli sono geneticamente programmati per crescere fino a un certo punto, tale lunghezza è diversa da persona a persona. Quando il capello raggiunge una certa lunghezza comincia ad aprirsi, soprattutto sulle punte, dando alla chioma un aspetto opaco e disordinato.
    Eliminando le parti finali dei capelli, almeno una volta al mese, dando la classica ‘spuntatina’ si consente a quelli in crescita, quindi sani, di andare a comporre la parte finale della chioma, che risulterà folta e bella.
  4. L’ideale per i capelli sono le spazzole di crine e di legno.
    Evitare la plastica e il metallo, infatti le spazzole di questi materiali, possono spezzare i capelli oltre a renderli elettrici.
  5. Il doppio shampoo ai capelli non sempre è necessario, anzi spesso risulta sfibrante. Il bis serve solo in caso di capelli molto sporchi, ma comunque è sempre preferibile farne uno solo più accurato, per non stressare troppo il cuoio capelluto.
  6. Per la loro salute è ideale nutrire con una maschera specifica settimanale i capelli.
    Questa maschera è da scegliere in base alle esigenze specifiche del capello, con l’aiuto del proprio parrucchiere di fiducia: con ceramidi per capelli destrutturati, con pantenolo per quelli secchi, ricca di vitamine per capelli trattati e colorati.
  7. L’uso dell’acqua molto calda per lavare i capelli solitamente indebolisce il cuoio capelluto, quindi i capelli appaiono secchi e privati della loro luminosità. Invece l’acqua fredda o comunque tiepida fa molto bene alla salute dei capelli, perché ne sigilla le cuticole e li rende brillanti e morbidi.