10 curiosità sul corpo umano – Parte 2.

  1. Si stima che il corpo umano abbia più di 96.000 chilometri di vasi sanguigni. Facendo un semplice ma efficace paragone possiamo dire che i nostri vasi sanguigni potrebbero tranquillamente fare 2 volte il giro del mondo.
  2. Il polmone sinistro è più piccolo di quello destro per fare spazio al cuore.
  3. Gli starnuti normalmente superano la velocità di 160 km/h. Per questo c’è una buona ragione per il quale non riusciamo a tenere gli occhi aperti quando starnutiamo.
  4. Per fare un passo servono 200 muscoli.
  5. I denti sono l’unica parte del corpo che non si può riparare da sola.
  6. I piedi contengono circa un quarto di tutte le ossa del corpo, ovvero 52.
  7. E’ impossibile farsi il solletico da soli. Anche le persone più sensibili non avranno mai la capacità di farsi il solletico da sole. Il motivo per il quale non riusciremo mai a farci ridere da soli è che il nostro cervello predice il modo e il momento in cui cerchiamo di farci il solletico con le nostre stesse dita.
  8. Le nostre braccia tese sono larghe circa quanto la nostra altezza.
  9. La scalanatura che si trova nella zona tra il naso e il labbro superiore ha un nome. In Italiano si chiama Prolabio.
  10. I Koala e i primati sono gli unici animali con le impronte digitali. Studi sui primati hanno evidenziato che anche in caso di clonazione le impronte digitali rimangono uniche.

10 curiosità sul corpo umano – Parte 1.

  1. Le donne nascono con un olfatto migliore rispetto agli uomini e rimangono migliori “annusatrici” per tutta la vita. Studi scientifici hanno dimostrato che le donne sono più portate rispetto agli uomini a percepire con precisione l’odore di una determinata cosa.
  2. La mente umana è in grado di memorizzare cinque volte tanto le informazioni contenute in una Enciclopedia completa. Si calcola che in termini elettronici il nostro cervello abbia una memoria tra i 3 e i 1000 Terabyte (naturalmente le stime sono molto approssimative).
  3. Il cervello da solo, utilizza il 20% dell’Ossigeno che entra nel nostro corpo e che è trasportato nel sangue. La massa cerebrale è pari al 2% del nostro corpo, ma consuma più ossigeno di qualsiasi altro organo, rimanendo tuttavia molto suscettibile a malattie di tipo respiratorio o comunque collegate al trasporto dell’ossigeno.
  4. Le informazioni viaggiano a diverse velocità a seconda dei diversi tipi di neuroni, infatti non tutti i neuroni sono uguali, ne esistono alcuni in grado di trasportare informazioni alla velocità di 0.5 metri al secondo e altri che invece arrivano fino a 120 metri al secondo.
  5. Il cervello non può provare dolore. Questo semplicemente perché in esso non sono presenti ricettori del dolore.
  6. L’80% del nostro cervello è costituito da acqua.
  7. Le unghie delle mani crescono 4 volte più in fretta di quelle dei piedi. Questo perché le unghie più vengono usate, più crescono velocemente.
  8. La vita media di ogni capello va dai 3 ai 7 anni. Infatti prima di cadere i capelli possono essere tagliati colorati e acconciati molte volte, per poi cadere da soli.
  9. Il più grande organo interno nel corpo umano è l’intestino tenue. Nonostante sia chiamato dagli inglesi “small intestine” è ben 4 volte più lungo dell’altezza media di un uomo adulto.
  10. Il cuore umano produce una pressione in grado di spruzzare sangue fino a 9 metri di altezza.

Amare il proprio corpo.

N.B: I consigli che vengono esposti in questo articolo, sono generali;

Nel caso in cui si presentino patologie specifiche o problemi, consultare il medico.

– Milza -> se non funziona bene provoca:

  • Stanchezza cronica.
  • Transito intestinale irregolare.
  • Aumento di peso.
  • Gonfiore addominale.
  • Insonnia.

Come agire: consumare moderatamente cibi dolci.

– Reni -> se sono deboli, causano:

  • Dolore alla schiena.
  • Dolore alle ginocchia.
  • Scarsa memoria.
  • Dolore alle caviglie.
  • Gonfiore e fitte alle gambe.

Come agire: consumare castagne, bacche di goji, ostriche e fagioli.

– Cuore -> se non è un forma può causare:

  • Piccole piaghe nella bocca.
  • Vampate di calore.
  • Palpitazioni.
  • Ansia.
  • Insonnia.

Come agire: consumare pompelmo, foglie di senape, zucca amara e verdura verde.

– Fegato -> quando non lavora bene causa:

  • Mal di testa.
  • Gonfiore.
  • Costipazione.
  • Irritazione.

Come agire: consumare cibi aspri ( esempio kiwi, aceto e limone).

– Polmoni -> se non sono in salute causano:

  • Dolore di testa.
  • Dolore alla gola.
  • Starnuti.
  • Sensazione di freddo.
  • Assenza di sudorazione.

Come agire: la medicina cinese consiglia il consumo di cipolla, aglio, zenzero e pepe.