Baccalà alle noci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di baccalà.
  • 500 g di patate.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1 mazzetto di prezzemolo.
  • 8 noci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere la pelle e le eventuali lische a 800 grammi circa di baccalà e tagliarlo a pezzetti.

Metterlo in una pentola con poco sale e coprirlo con acqua fredda.

Portare a ebollizione e unire 500 grammi di patate sbucciate e tagliate a fette.

Se necessario, aggiungere altra acqua.

Nel frattempo sminuzzare insieme due spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo e ridurre in polvere otto noci.

Al momento di servire, cospargere il pesce con il trito aromatico, le noci e versare un filo di olio extravergine d’oliva.

Annunci

Spaghetti al profumo di mare.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di cozze.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 cipolla.
  • 250 g di filetto di nasello.
  • 70 g di olive nere.
  • 350 g di passata di pomodoro.
  • 350 g di spaghetti.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Scottare 500 grammi di cozze con un cucchiaio di olio insaporito con uno spicchio di aglio e toglierle dal guscio.

Far appassire una cipolla con quattro cucchiai di olio, aggiungere 250 grammi di filetti di nasello a dadini e lasciar rosolare.

Salare, pepare e poi unire 70 grammi di olive nere e 350 grammi di passata di pomodoro.

Cuocere a fuoco medio per 30 minuti.

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolarli al dente e saltarli in padella con il condimento e le cozze sgusciate.

Servire caldi.

Canocchie al limone.

Ingredienti x 2 persone:

  • 500 g di canocchie.
  • 200 ml di acqua.
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  • 1 limone.

Preparazione:

Lavare le canocchie in abbondante acqua corrente.

In una padella versare un bicchiere d’acqua ed un cucchiaio di aceto bianco.

Unire le canocchie, accendere il fuoco e coprirle con un coperchio.

Cuocere per 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolare le canocchie, lasciarle intiepidire e pulirle una per una (per farlo, procurarsi un paio di forbici affilate e tagliare la testa, la coda e rifilare le estremità; rimuovere il guscio superiore, che libero dalle estremità, verrà via tirandolo dalla coda verso la testa).

Disporre le canocchie su un piatto e condirle con una miscela formata da un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone.

Spaghetti ai moscardini.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 spicchi d’aglio.
  • 200 g di pomodori.
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 Kg di moscardini.
  • 400 g di spaghetti.
  • Sale q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Alloro q.b.
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Rosolare due spicchi d’aglio in poco olio extravergine d’oliva, unire il rosmarino, l’alloro, l’origano, il peperoncino, la salsa di pomodoro (ottenuta con 200 grammi di pomodori pelati) e il prezzemolo.

Aggiungere un chilo di moscardini, che si saranno precedentemente lavati e coprire il tutto con un coperchio.

Far cuocere a fuoco moderato per circa 35 minuti.

Cuocere 400 grammi di spaghetti in abbondante acqua salata.

Ripassarli nella salsa e servirli caldi.

Pesce spada ai fagiolini e farro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 fette di pesce spada.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 rametto di salvia.
  • 1 rametto di rosmarino.
  • 20 g di olive Taggiasche.
  • 400 g di fagiolini.
  • 100 g di farro.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire due fette di pesce spada eliminando la pelle e tagliarle a dadini.

Preparare un battuto con uno spicchio d’aglio e qualche fogliolina di prezzemolo e scaldarlo con due cucchiai di olio d’oliva.

Unire il pesce e cuocere per 10 minuti con un rametto di salvia, uno di rosmarino e 20 grammi di olive Taggiasche.

Aggiungere 400 grammi di fagiolini lessati, due cucchiai della loro acqua di cottura e 100 grammi di farro.

Cuocere a fuoco medio per cinque minuti quindi salare e pepare.

Spiedini di pesce.

Ingredienti x 4 persone:

  • 160 g di polpa di merluzzo.
  • 1 fetta di pesce spada.
  • 2 peperoni rossi.
  • 1 peperone giallo.
  • 12 gamberetti.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

Tagliare a dadini 160 g di polpa di merluzzo e una fetta di pesce spada.

Poi tagliare a pezzi due peperoni rossi senza semini, e uno giallo.

Intanto mettere gli spiedini di legno a bagno nell’acqua.

Infilzare i dadi di pesce con gli spiedini, alternandoli con i peperoni e 12 gamberetti sgusciati.

Riscaldare bene una griglia e ungerla con un filo d’olio.

Disporre gli spiedini sulla griglia e farli cuocere per pochi minuti a lato.

A cottura quasi ultimata, bagnarli con mezzo bicchiere di vino bianco.

Servire caldi.

 

Pennette alla polpa di granchio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1/2 cipolla.
  • 200 g di funghi champignon.
  • 180 g di piselli.
  • 250 g di polpa di granchio.
  • 4 cucchiai di cognac.
  • 1 bustina di zafferano.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 350 g di penne.
  • 250 ml di panna.

Preparazione:

Rosolare in un tegame mezza cipolla, 200 g di funghi champignon e 180 g di piselli, mescolare e cuocere per due minuti.

Aggiungere 250 g di polpa di granchio tagliata a rondelle e sfumare con quattro cucchiai di cognac.

Aggiungere una bustina di zafferano in mezzo bicchiere d’acqua, salare e pepare, coprire con un coperchio e cuocere per 10-15 minuti circa.

Cuocere 350 g di penne, scolarle e aggiungerle al condimento.

Unire 250 ml di panna e servire.

Spaghetti ai calamaretti.

Ingredienti x 4 persone:

  • Peperoncino q.b.
  • 600 g di calamaretti.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • 400 g di spaghetti.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tritare un po’ di peperoncino e farlo rosolare appena, in una padella antiaderente.

Aggiungere 600 g di calamaretti puliti, farli saltare in mezzo bicchiere di vino bianco e unire 400 g di spaghetti e qualche mestolo di acqua bollente.

Salare e aggiungere qualche fogliolina di salvia.

Continuare la cottura, girando la pasta e aggiungendo altra acqua bollente, un mestolo per volta, fino a completare la cottura.

Servire gli spaghetti ben caldi.

Calamari in salsa.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di calamari.
  • 1 limone.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 cipolla.
  • 1 vasetto di germogli di soia.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa piccante q.b.

Preparazione:

Lasciar macerare 500 grammi di calamari per 5 minuti nel succo di un limone.

Tritare uno spicchio d’aglio e una cipolla.

Sgocciolare un vasetto di germogli di soia.

In una padella far rosolare l’aglio e la cipolla in due cucchiai di olio d’oliva, unire i calamari e farli saltare in padella per 2 minuti.

Aggiungere i germogli di soia, mescolare e lasciar cuocere per circa 5 minuti.

Unire un vasetto di salsa piccante, mescolare e continuare la cottura per altri 3 minuti.

Servire molto caldi.

Sogliola all’arancia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 filetti di sogliola.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 limone.
  • 1 arancia.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • Farina q.b.

Preparazione:

Condire otto piccoli filetti di sogliola con sale e pepe su entrambi i lati e infarinarli.

Recuperare un po’ di filetti dalla scorza di un limone e da quella di un’arancia, senza però prendere il bianco della buccia, che risulterebbe troppo amaro.

Spremere gli agrumi in una ciotolina e immergervi le scorzette.

Rosolare i filetti in uno filo d’olio per circa 2 minuti.

Bagnarli con mezzo bicchiere di vino bianco e far evaporare.

Aggiungere la spremuta e cuocere per altri 5 minuti.

Servire i filetti caldi.