Insalata iceberg e gamberetti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 avocado.
  • 16 pomodorini ciliegini.
  • 1 cespo di lattuga iceberg.
  • 450 g di gamberetti.
  • Aneto q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa rosa q.b.

Preparazione:

Sbucciare due avocado maturi e tagliarli a pezzetti, lavare 16 pomodorini ciliegini e tagliarli a spicchi.

Lavare le foglie di un cespo di lattuga iceberg, asciugarle e tagliarle a pezzetti.

Far cuocere 450 grammi di gamberetti sgusciati e farli raffreddare, poi condirli con la salsa rosa.

Sistemare l’insalata sul fondo di un piatto da portata, aggiungere i gamberetti, distribuire l’avocado e i pomodorini, aromatizzare con aneto, pepe nero macinato e olio extravergine d’oliva.

Servire in tavola.

Salmone ai capperi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 cespi di radicchio.
  • 50 g di semi di sesamo.
  • 850 g di salmone.
  • Senape q.b.
  • Aceto q.b.
  • Capperi q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lavare quattro cespi di radicchio, scolarli e tagliarli a spicchi sottili; in una terrina preparare una vinaigrette, sbattendo con la frusta quattro cucchiai di olio, uno di aceto e unire un cucchiaino di senape, insaporendo con sale e pepe.

Tostare 150 grammi di semi di sesamo.

Sezionare 850 grammi di salmone fresco in sottili tranci e farvi aderire la miscela di sesamo.

Salare, pepare e far saltare tutti gli ingredienti in padella con olio e capperi.

Girare più volte il salmone fino alla completa cottura e servire tiepido.

Spaghetti alla carbonara di tonno.

Ingredienti x 4 persone:

  • 80 g di tonno.
  • 4 uova.
  • 450 g di spaghetti.
  • 20 g di burro.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Soffriggere un cucchiaio di olio con 80 grammi di tonno e mettere da parte.

Sbattere quattro uova e salare il composto.

Intanto far cuocere in acqua salata 450 grammi di spaghetti.

Scolarli e subito dopo far sciogliere 20 grammi di burro in una padella.

Unire il composto alle uova, giusto per qualche secondo, in modo che si rapprenda leggermente.

Aggiungere nella padella anche la pasta scolata e il soffritto di tonno.

Mantecare qualche secondo e servire subito.

Penne tonno, limone e salvia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di penne.
  • 1/2 cipolla.
  • 200 g di tonno.
  • 12 foglie di salvia fresche.
  • 1 limone.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Cuocere 400 grammi di penne.

Nel frattempo, in un ampio tegame, rosolare mezza cipolla con l’olio contenuto in due confezioni di tonno da 100 grammi e aggiungere dodici foglie di salvia fresca.

Poco prima di scolare la pasta, unire nel tegame mezzo bicchiere di acqua di cottura.

Quando la pasta è al dente, scolarla e versarla nel tegame, aggiungendo anche il tonno.

Saltare in padella il tutto per un minuto e grattugiarvi sopra la scorza di un limone.

Servire calde.

Calamari ripieni.

Ingredienti x 4 persone:

  • Mezzo chilo di calamari.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Mollica di pane q.b.
  • Olive denocciolate q.b.
  • Capperi q.b.
  • Aglio q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

Pulire mezzo chilo di calamari, svuotarli e cuocere i tentacoli in un padellino con un po’ di olio per pochi minuti.

A parte, bagnare la mollica di pane casereccio e strizzarla.

Aggiungere una manciata di olive denocciolate, qualche cappero, un trito di aglio e prezzemolo, il sale e i tentacoli cotti e ridotti in pezzetti.

Riempire i calamari con il composto e chiuderli con uno stecchino, porre i calamari in un tegame con l’olio, sale e un po’ di vino bianco.

Coprire e lasciar cuocere per mezz’ora e infine servire caldi.

Carpaccio di pesce spada con erbe e capperi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 fette di pancarré.
  • 300 g di pesce spada.
  • 10 olive snocciolate.
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale.
  • 1 limone.
  • Menta q.b.
  • Finocchietto q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tenere 300 grammi di pesce spada tagliato a carpaccio in freezer per 24 ore e poi farlo scongelare in frigorifero per mezza giornata.

Mettere i capperi a bagno in una ciotola con acqua calda per 20 minuti, scolarli e sciacquarli a lungo sotto l’acqua corrente.

Lavare il limone, prelevare metà della scorza con un pelapatate e frullarla in un piccolo mixer con 2 rametti di finocchietto, di prezzemolo e di menta, i capperi strizzati, 5-6 cucchiai d’olio, il succo di limone, sale e pepe, fino ad ottenere un trito omogeneo.

Eliminare la crosta alle fette di pancarré, tagliare la mollica a dadini piccolissimi e dorarli in una padella con 2 cucchiai d’olio.

Disporre il carpaccio di pesce nei piatti, condirlo con il pesto di erbe preparato, cospargerlo con le olive snocciolate e tagliate a dadini e completare con i crostini.

Lasciare insaporire per 5 minuti prima di servire.

 

 

Spiedini di gamberi e avocado.

Ingredienti x 4 persone:

  • 16 gamberi.
  • 2 uova.
  • 1 avocado.
  • 100 g di farina 00.
  • 6 fette di pane in cassetta.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 350 g di salsa cocktail.
  • Un mazzetto di timo.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Scorza di limone q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tritare nel mixer le fette di pane con l’aglio, una manciata di foglie di timo e la scorza di limone.

Sbucciare l’avocado e tagliarlo in modo da ottenere 16 pezzetti.

Sbattere le uova con un pizzico di sale.

Passare i gamberi e i pezzi di avocado prima nella farina, poi nell’uovo battuto, infine nel mix di pane tritato.

Preparare 16 spiedini alternando 2 gamberi e 2 pezzi di avocado su ogni stecco.

Scaldare abbondante dell’olio in una padella antiaderente e cuocervi gli spiedini un minuto circa per lato.

Sgocciolare gli spiedini di gamberi e avocado, farli asciugare su carta assorbente, salarli e servirli subito con della salsa cocktail a parte.

 

Alici fritte.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di alici.
  • 3 finocchi.
  • 3 carote.
  • Una cipolla.
  • 80 ml di vino bianco.
  • 50 ml di aceto di vino bianco.
  • 100 g di pangrattato.
  • Un limone.
  • Olio di semi q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Mondare le verdure, lavarle, affettarle, rosolarle in un tegame con l’olio, bagnarle con il vino e l’aceto e salare il tutto.

Coprire a filo con l’acqua e continuare la cottura con un coperchio per 10 minuti.

Lavare le alici, asciugarle, pulirle, eliminando le teste, le code, le pinne, le lische centrali e le eventuali spine, sfilettandole.

Passarle nel pangrattato, friggerle nell’olio di semi caldo fino alla doratura, sgocciolarle, asciugarle sulla carta assorbente e servirle nel piatto da portata con le verdure e il limone.

Mousse di salmone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di salmone affumicato.
  • 1 finocchio.
  • 1 albume.
  • 1 ciuffetto di timo.
  • 50 ml di panna da cucina.
  • 50 ml di yogurt intero.
  • 12 foglie di belga rossa.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Pepe rosa in grani q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare il finocchio e poi affettarlo in modo grossolano.

Trasferire il finocchio in una casseruola ricoprendolo con acqua fredda e salandolo leggermente e facendolo cuocere, una volta raggiunta l’ebollizione, per circa 15 minuti, finché non risulterà tenero.

Scolarlo e farlo asciugare su carta da cucina prima di frullarlo per ottenerne una crema.

Frullare nel mixer il salmone con la panna e lo yogurt e poi trasferire la crema ottenuta in una ciotola incorporandovi il finocchio precedentemente frullato oltre ad una piccola manciata di foglie di timo, l’albume montato a neve con un pizzico di sale e le bacche di pepe rosa sbriciolate.

Mescolare delicatamente il tutto, salando e pepando.

Nel frattempo lavare e asciugare le foglie di indivia belga rossa e sistemale su un piatto da portata.

Versare la mousse di salmone in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella e premendo con delicatezza, riempire le foglie di indivia.

Guarnire la mousse di salmone con altri rametti di timo.

Lasciar riposare la mousse in frigorifero per circa 30 minuti prima di servire.

 

Baccalà alle noci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di baccalà.
  • 500 g di patate.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1 mazzetto di prezzemolo.
  • 8 noci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere la pelle e le eventuali lische a 800 grammi circa di baccalà e tagliarlo a pezzetti.

Metterlo in una pentola con poco sale e coprirlo con acqua fredda.

Portare a ebollizione e unire 500 grammi di patate sbucciate e tagliate a fette.

Se necessario, aggiungere altra acqua.

Nel frattempo sminuzzare insieme due spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo e ridurre in polvere otto noci.

Al momento di servire, cospargere il pesce con il trito aromatico, le noci e versare un filo di olio extravergine d’oliva.