Spiedini di pesce.

Ingredienti x 4 persone:

  • 160 g di polpa di merluzzo.
  • 1 fetta di pesce spada.
  • 2 peperoni rossi.
  • 1 peperone giallo.
  • 12 gamberetti.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

Tagliare a dadini 160 g di polpa di merluzzo e una fetta di pesce spada.

Poi tagliare a pezzi due peperoni rossi senza semini, e uno giallo.

Intanto mettere gli spiedini di legno a bagno nell’acqua.

Infilzare i dadi di pesce con gli spiedini, alternandoli con i peperoni e 12 gamberetti sgusciati.

Riscaldare bene una griglia e ungerla con un filo d’olio.

Disporre gli spiedini sulla griglia e farli cuocere per pochi minuti a lato.

A cottura quasi ultimata, bagnarli con mezzo bicchiere di vino bianco.

Servire caldi.

 

Annunci

Pennette alla polpa di granchio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1/2 cipolla.
  • 200 g di funghi champignon.
  • 180 g di piselli.
  • 250 g di polpa di granchio.
  • 4 cucchiai di cognac.
  • 1 bustina di zafferano.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 350 g di penne.
  • 250 ml di panna.

Preparazione:

Rosolare in un tegame mezza cipolla, 200 g di funghi champignon e 180 g di piselli, mescolare e cuocere per due minuti.

Aggiungere 250 g di polpa di granchio tagliata a rondelle e sfumare con quattro cucchiai di cognac.

Aggiungere una bustina di zafferano in mezzo bicchiere d’acqua, salare e pepare, coprire con un coperchio e cuocere per 10-15 minuti circa.

Cuocere 350 g di penne, scolarle e aggiungerle al condimento.

Unire 250 ml di panna e servire.

Spaghetti ai calamaretti.

Ingredienti x 4 persone:

  • Peperoncino q.b.
  • 600 g di calamaretti.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • 400 g di spaghetti.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tritare un po’ di peperoncino e farlo rosolare appena, in una padella antiaderente.

Aggiungere 600 g di calamaretti puliti, farli saltare in mezzo bicchiere di vino bianco e unire 400 g di spaghetti e qualche mestolo di acqua bollente.

Salare e aggiungere qualche fogliolina di salvia.

Continuare la cottura, girando la pasta e aggiungendo altra acqua bollente, un mestolo per volta, fino a completare la cottura.

Servire gli spaghetti ben caldi.

Calamari in salsa.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di calamari.
  • 1 limone.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 cipolla.
  • 1 vasetto di germogli di soia.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa piccante q.b.

Preparazione:

Lasciar macerare 500 grammi di calamari per 5 minuti nel succo di un limone.

Tritare uno spicchio d’aglio e una cipolla.

Sgocciolare un vasetto di germogli di soia.

In una padella far rosolare l’aglio e la cipolla in due cucchiai di olio d’oliva, unire i calamari e farli saltare in padella per 2 minuti.

Aggiungere i germogli di soia, mescolare e lasciar cuocere per circa 5 minuti.

Unire un vasetto di salsa piccante, mescolare e continuare la cottura per altri 3 minuti.

Servire molto caldi.

Sogliola all’arancia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 filetti di sogliola.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 limone.
  • 1 arancia.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • Farina q.b.

Preparazione:

Condire otto piccoli filetti di sogliola con sale e pepe su entrambi i lati e infarinarli.

Recuperare un po’ di filetti dalla scorza di un limone e da quella di un’arancia, senza però prendere il bianco della buccia, che risulterebbe troppo amaro.

Spremere gli agrumi in una ciotolina e immergervi le scorzette.

Rosolare i filetti in uno filo d’olio per circa 2 minuti.

Bagnarli con mezzo bicchiere di vino bianco e far evaporare.

Aggiungere la spremuta e cuocere per altri 5 minuti.

Servire i filetti caldi.

Spaghetti con polpo e pomodoro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 polpo da 1 Kg.
  • 500 g di spaghetti.
  • 2 peperoncini.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Origano q.b.
  • 3 spicchi d’aglio.
  • 500 g di polpa di pomodoro.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lessare un polpo da 1 kg, scolarlo, eliminare la pelle e tagliarlo a pezzi.

Cuocere 500 g di spaghetti in abbondante acqua salata.

Pulire due peperoncini piccanti, tritarli e soffriggerli in padella con un filo d’olio, l’origano, tre spicchi d’aglio e le rondelle di polpo.

Fare insaporire a fuoco vivo, aggiungere 500 g di polpa di pomodoro, sale e pepe.

Dopo 10 minuti, aggiungere il condimento agli spaghetti, scolati al dente.

Saltare il tutto in padella e servire subito.

 

Filetto di branzino agli spianaci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 filetti di branzino.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 600 g di spinaci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 20 g di uvetta.
  • 20 g di pinoli.
  • Aceto balsamico q.b.

Preparazione:

Salare e pepare quattro filetti di branzino.

Cuocerli in una padella antiaderente con un filo d’olio per 5 minuti dalla parte della pelle e poi girarli dal lato opposto.

Saltare 600 g di spinaci a piccole foglie con l’olio, uno spicchio d’aglio, 20 g di uvetta ammollata nell’acqua tiepida e 20 g di pinoli.

Preparare la salsa vinaigrette con olio, sale, pepe e aceto balsamico usando il frullatore a immersione.

Disporre sul piatto da portata i tranci di branzino e cospargere il tutto con la vinaigrette.

Orata in crosta di sale.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 orata ( circa 700 g).
  • Sale q.b.

Preparazione:

Estrarre le viscere e lavare un’orata di circa sette etti.

Asciugarla bene, per evitare che l’umidità sciolga lo strato di sale a contatto con la pelle del pesce.

Disporre uno strato di sale grosso, ne servono circa 2 kg, sul fondo di una pirofila che contenga il pesce dell’esatta misura.

Appoggiare l’orata e coprire interamente con il statale.

Infornare e cuocere per 45 minuti a 200 °C.

Rompere la crosta di sale e pulire il pesce, eliminando tutti residui.

Sfilettarlo e servirlo in tavola.

Bucatini con cozze e calamari.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di bucatini.
  • 500 g di cozze.
  • 500 g di calamari.
  • 400 g di pomodorini.
  • 70 ml di vino bianco.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 peperoncino.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Per prima cosa lavare le cozze, raschiandole con una spugnetta. 

Disporre in un tegame le cozze con olio e vino, una volta coperte, cuocere fino a quando le valve si saranno aperte, quindi sgocciolare le cozze, eliminare le valve e recuperare solamente molluschi.

In un tegame con l’olio rosolare i calamari, ridotti precedentemente ad anelli. 

In una padella con l’olio saltare i pomodorini tagliati a spicchi con l’aglio e il peperoncino infine salare il tutto.

Cuocere i bucatini in acqua salata, scolarli al dente e trasferirli nella padella con i pomodorini, aggiungendo i molluschi e dopo aver lasciato insaporire sul fuoco per qualche minuto, aggiungere il prezzemolo tritato e servire calda.