Spiedini di gamberi e avocado.

Ingredienti x 4 persone:

  • 16 gamberi.
  • 2 uova.
  • 1 avocado.
  • 100 g di farina 00.
  • 6 fette di pane in cassetta.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 350 g di salsa cocktail.
  • Un mazzetto di timo.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Scorza di limone q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tritare nel mixer le fette di pane con l’aglio, una manciata di foglie di timo e la scorza di limone.

Sbucciare l’avocado e tagliarlo in modo da ottenere 16 pezzetti.

Sbattere le uova con un pizzico di sale.

Passare i gamberi e i pezzi di avocado prima nella farina, poi nell’uovo battuto, infine nel mix di pane tritato.

Preparare 16 spiedini alternando 2 gamberi e 2 pezzi di avocado su ogni stecco.

Scaldare abbondante dell’olio in una padella antiaderente e cuocervi gli spiedini un minuto circa per lato.

Sgocciolare gli spiedini di gamberi e avocado, farli asciugare su carta assorbente, salarli e servirli subito con della salsa cocktail a parte.

 

Annunci

Alici fritte.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di alici.
  • 3 finocchi.
  • 3 carote.
  • Una cipolla.
  • 80 ml di vino bianco.
  • 50 ml di aceto di vino bianco.
  • 100 g di pangrattato.
  • Un limone.
  • Olio di semi q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Mondare le verdure, lavarle, affettarle, rosolarle in un tegame con l’olio, bagnarle con il vino e l’aceto e salare il tutto.

Coprire a filo con l’acqua e continuare la cottura con un coperchio per 10 minuti.

Lavare le alici, asciugarle, pulirle, eliminando le teste, le code, le pinne, le lische centrali e le eventuali spine, sfilettandole.

Passarle nel pangrattato, friggerle nell’olio di semi caldo fino alla doratura, sgocciolarle, asciugarle sulla carta assorbente e servirle nel piatto da portata con le verdure e il limone.

Mousse di salmone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di salmone affumicato.
  • 1 finocchio.
  • 1 albume.
  • 1 ciuffetto di timo.
  • 50 ml di panna da cucina.
  • 50 ml di yogurt intero.
  • 12 foglie di belga rossa.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Pepe rosa in grani q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare il finocchio e poi affettarlo in modo grossolano.

Trasferire il finocchio in una casseruola ricoprendolo con acqua fredda e salandolo leggermente e facendolo cuocere, una volta raggiunta l’ebollizione, per circa 15 minuti, finché non risulterà tenero.

Scolarlo e farlo asciugare su carta da cucina prima di frullarlo per ottenerne una crema.

Frullare nel mixer il salmone con la panna e lo yogurt e poi trasferire la crema ottenuta in una ciotola incorporandovi il finocchio precedentemente frullato oltre ad una piccola manciata di foglie di timo, l’albume montato a neve con un pizzico di sale e le bacche di pepe rosa sbriciolate.

Mescolare delicatamente il tutto, salando e pepando.

Nel frattempo lavare e asciugare le foglie di indivia belga rossa e sistemale su un piatto da portata.

Versare la mousse di salmone in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella e premendo con delicatezza, riempire le foglie di indivia.

Guarnire la mousse di salmone con altri rametti di timo.

Lasciar riposare la mousse in frigorifero per circa 30 minuti prima di servire.

 

Baccalà alle noci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di baccalà.
  • 500 g di patate.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1 mazzetto di prezzemolo.
  • 8 noci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere la pelle e le eventuali lische a 800 grammi circa di baccalà e tagliarlo a pezzetti.

Metterlo in una pentola con poco sale e coprirlo con acqua fredda.

Portare a ebollizione e unire 500 grammi di patate sbucciate e tagliate a fette.

Se necessario, aggiungere altra acqua.

Nel frattempo sminuzzare insieme due spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo e ridurre in polvere otto noci.

Al momento di servire, cospargere il pesce con il trito aromatico, le noci e versare un filo di olio extravergine d’oliva.

Spaghetti al profumo di mare.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di cozze.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 cipolla.
  • 250 g di filetto di nasello.
  • 70 g di olive nere.
  • 350 g di passata di pomodoro.
  • 350 g di spaghetti.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Scottare 500 grammi di cozze con un cucchiaio di olio insaporito con uno spicchio di aglio e toglierle dal guscio.

Far appassire una cipolla con quattro cucchiai di olio, aggiungere 250 grammi di filetti di nasello a dadini e lasciar rosolare.

Salare, pepare e poi unire 70 grammi di olive nere e 350 grammi di passata di pomodoro.

Cuocere a fuoco medio per 30 minuti.

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolarli al dente e saltarli in padella con il condimento e le cozze sgusciate.

Servire caldi.

Canocchie al limone.

Ingredienti x 2 persone:

  • 500 g di canocchie.
  • 200 ml di acqua.
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  • 1 limone.

Preparazione:

Lavare le canocchie in abbondante acqua corrente.

In una padella versare un bicchiere d’acqua ed un cucchiaio di aceto bianco.

Unire le canocchie, accendere il fuoco e coprirle con un coperchio.

Cuocere per 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolare le canocchie, lasciarle intiepidire e pulirle una per una (per farlo, procurarsi un paio di forbici affilate e tagliare la testa, la coda e rifilare le estremità; rimuovere il guscio superiore, che libero dalle estremità, verrà via tirandolo dalla coda verso la testa).

Disporre le canocchie su un piatto e condirle con una miscela formata da un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone.

Spaghetti ai moscardini.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 spicchi d’aglio.
  • 200 g di pomodori.
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 Kg di moscardini.
  • 400 g di spaghetti.
  • Sale q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Alloro q.b.
  • Origano q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Rosolare due spicchi d’aglio in poco olio extravergine d’oliva, unire il rosmarino, l’alloro, l’origano, il peperoncino, la salsa di pomodoro (ottenuta con 200 grammi di pomodori pelati) e il prezzemolo.

Aggiungere un chilo di moscardini, che si saranno precedentemente lavati e coprire il tutto con un coperchio.

Far cuocere a fuoco moderato per circa 35 minuti.

Cuocere 400 grammi di spaghetti in abbondante acqua salata.

Ripassarli nella salsa e servirli caldi.

Pesce spada ai fagiolini e farro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 fette di pesce spada.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 rametto di salvia.
  • 1 rametto di rosmarino.
  • 20 g di olive Taggiasche.
  • 400 g di fagiolini.
  • 100 g di farro.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire due fette di pesce spada eliminando la pelle e tagliarle a dadini.

Preparare un battuto con uno spicchio d’aglio e qualche fogliolina di prezzemolo e scaldarlo con due cucchiai di olio d’oliva.

Unire il pesce e cuocere per 10 minuti con un rametto di salvia, uno di rosmarino e 20 grammi di olive Taggiasche.

Aggiungere 400 grammi di fagiolini lessati, due cucchiai della loro acqua di cottura e 100 grammi di farro.

Cuocere a fuoco medio per cinque minuti quindi salare e pepare.

Spiedini di pesce.

Ingredienti x 4 persone:

  • 160 g di polpa di merluzzo.
  • 1 fetta di pesce spada.
  • 2 peperoni rossi.
  • 1 peperone giallo.
  • 12 gamberetti.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

Tagliare a dadini 160 g di polpa di merluzzo e una fetta di pesce spada.

Poi tagliare a pezzi due peperoni rossi senza semini, e uno giallo.

Intanto mettere gli spiedini di legno a bagno nell’acqua.

Infilzare i dadi di pesce con gli spiedini, alternandoli con i peperoni e 12 gamberetti sgusciati.

Riscaldare bene una griglia e ungerla con un filo d’olio.

Disporre gli spiedini sulla griglia e farli cuocere per pochi minuti a lato.

A cottura quasi ultimata, bagnarli con mezzo bicchiere di vino bianco.

Servire caldi.

 

Pennette alla polpa di granchio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1/2 cipolla.
  • 200 g di funghi champignon.
  • 180 g di piselli.
  • 250 g di polpa di granchio.
  • 4 cucchiai di cognac.
  • 1 bustina di zafferano.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 350 g di penne.
  • 250 ml di panna.

Preparazione:

Rosolare in un tegame mezza cipolla, 200 g di funghi champignon e 180 g di piselli, mescolare e cuocere per due minuti.

Aggiungere 250 g di polpa di granchio tagliata a rondelle e sfumare con quattro cucchiai di cognac.

Aggiungere una bustina di zafferano in mezzo bicchiere d’acqua, salare e pepare, coprire con un coperchio e cuocere per 10-15 minuti circa.

Cuocere 350 g di penne, scolarle e aggiungerle al condimento.

Unire 250 ml di panna e servire.