Cous cous alla giardiniera.

Ingredienti x 4 persone:

  • 280 g di cous cous.
  • 1/2 limone.
  • 200 g di giardiniera sottaceto.
  • 1 cetriolo.
  • 2 carote.
  • Basilico fresco q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Cuocere 280 grammi di cous cous seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, quindi porlo in una ciotola e farlo intiepidire.

Condirlo con un filo d’olio, il succo di mezzo limone e un pizzico di sale.

Sgocciolare 200 grammi di giardiniera sottaceto, tagliarla a pezzettini e unirla al cous cous.

Unire anche un cetriolo sbucciato e tagliato a dadini e due carote.

Mettere il tutto in frigorifero e servire dopo 10 minuti circa con qualche fogliolina di basilico fresco.

Annunci

Mattonella di lenticchie.

Ingredienti x 4 persone:

  • 250 g di lenticchie.
  • 4 carote.
  • 1 sedano.
  • 1 scalogno.
  • 2 foglie di alloro.
  • 3 fogli di colla di pesce.
  • 1 peperone rosso.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Cuocere in acqua 250 grammi di lenticchie con due carote, la costa di un sedano, uno scalogno e due foglie di alloro.

Regolare di sale e di pepe.

Scolare le lenticchie dall’acqua e versarle in un contenitore rettangolare.

Ricoprire con la gelatina ottenuta sciogliendo tre fogli di colla di pesce in poca acqua.

Guarnire la mattonella di lenticchie con due carote cotte al vapore e tagliate a rondelle e un peperone rosso, tagliato a striscioline.

Far rapprendere in frigorifero per qualche ora.

Servite a temperatura ambiente.

Rotolo di tacchino.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 Kg di fesa di tacchino.
  • 6 foglie di salvia.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 5 fette di prosciutto cotto.
  • 4 uova.
  • 50 g di spinaci.
  • 40 g di grana padano.
  • 15 g di burro.
  • 1 bicchiere di vino bianco.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Cospargere un pezzo di fesa di tacchino da circa un chilo con sale e pepe.

Preparare un trito con sei foglie di salvia e uno spicchio d’aglio e distribuirlo sulla carne, poi adagiarvi cinque fette di prosciutto cotto.

Preparare una frittata di uova molto sottile con formaggio e spinaci e sistemarla sulla carne; arrotolare il tutto formando un rotolo e legarlo con spago da cucina.

Cuocere il rotolo in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti, con 15 grammi di burro a fiocchetti e irrorandolo con un bicchiere di vino bianco.

Servire caldo.

Sformato di riso.

Ingredienti x 4 persone:

  • 30 g di burro.
  • 1 cipolla.
  • 250 g di riso.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.
  • 1 bustina di zafferano.
  • 500 ml di brodo.
  • 30 g di parmigiano grattugiato.
  • 2 uova.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Far appassire una cipolla sminuzzata in 15 grammi di burro.

Unire 250 grammi di riso e tostarlo per un minuto, quindi bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco.

Unire del brodo bollente nel quale si sarà diluita una bustina di zafferano e un cucchiaio di sale.

Quando il riso risulterà al dente, unire altri 15 grammi di burro e 30 grammi di parmigiano; levare dal fuoco e lasciare intiepidire.

Aggiungere due uova sbattute e rimettere il tutto a cuocere a bagnomaria nel forno preriscaldato a 190°C per 30 minuti circa.

Servire caldo.

Sgombro con piselli.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 sgombri.
  • 1 cipolla.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 bicchiere di vino bianco.
  • 1 Kg di piselli.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire due sgombri, eliminando le teste e le interiora.

In una casseruola fare appassire una cipolla tritata e l’aglio; aggiungere i pesci e farli rosolare, quindi versare un bicchiere di vino bianco e farlo evaporare.

Regolare di sale e di pepe.

Togliere gli sgombri e unire al fondo di cottura 1 chilo di piselli sgranati, coprirli con il brodo di verdure e aggiungere sale e pepe.

Cuocere per circa 30 minuti, quindi rimettere gli sgombri nel tegame e terminare la cottura per altri 10 minuti.

Servire caldi.

Pane alle noci.

Ingredienti:

  • 500 g di farina.
  • 30 g lievito di birra.
  • 1 cucchiaino di zucchero.
  • 1 bicchiere di latte tiepido.
  • un pizzico di sale.
  • 100 g di burro.
  • 100 g di gherigli di noci.

Preparazione:

Preparare la farina in una terrina, fare un incavo nel mezzo e spezzettare il lievito, impastando con lo zucchero e un po’ di latte.

Coprirlo e lasciarlo lievitare in un luogo caldo per 15 minuti circa.

Aggiungere il resto del latte, il sale, il burro morbido a fiocchetti e le noci tritate grossolanamente a coltello: impastare tutto insieme prendendo la farina dall’esterno all’interno e lavorare energicamente finché la pasta non si staccherà del tutto dal recipiente, formando un panetto.

Lasciar lievitare per circa 2 ore al caldo.

Riprendere la pasta, dare la forma a palla, adagiare su una teglia unta (o con carta forno) facendola lievitare per altri 40 minuti.

Fare delle incisioni a forma di rombo sulla superficie e mettere il pane in forno caldo sul piano di mezzo.

Cuocere per 45 minuti a 200°C.

Non tagliare il pane prima che si sia raffreddato.

Pesce spada ai fagiolini e farro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 fette di pesce spada.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 rametto di salvia.
  • 1 rametto di rosmarino.
  • 20 g di olive Taggiasche.
  • 400 g di fagiolini.
  • 100 g di farro.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pulire due fette di pesce spada eliminando la pelle e tagliarle a dadini.

Preparare un battuto con uno spicchio d’aglio e qualche fogliolina di prezzemolo e scaldarlo con due cucchiai di olio d’oliva.

Unire il pesce e cuocere per 10 minuti con un rametto di salvia, uno di rosmarino e 20 grammi di olive Taggiasche.

Aggiungere 400 grammi di fagiolini lessati, due cucchiai della loro acqua di cottura e 100 grammi di farro.

Cuocere a fuoco medio per cinque minuti quindi salare e pepare.

Involtini di carpaccio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 50 g di formaggio Asiago.
  • 16 fette di carpaccio.
  • 16 fette di prosciutto crudo.
  • 16 foglie di salvia.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Tagliare 50 grammi di formaggio Asiago a listarelle.

Su ciascuna delle 16 fette di carpaccio di vitellone, posare una fetta di prosciutto crudo, distribuire anche il formaggio e arrotolare la carne formando degli involtini.

Su ciascuno mettere una foglia di salvia e fermarla con uno stecchino.

In una padella antiaderente far scaldare dell’olio e lasciare rosolare gli involtini.

Bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco secco, condirli con un pizzico di sale, far evaporare il vino e servirli ancora caldi.

Bocconcini di manzo saporiti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 cipolle grandi.
  • 4 carote.
  • 30 g di burro.
  • 1 foglia d’alloro.
  • 700 g di bocconcini di manzo.
  • 1 cucchiaio di farina.
  • 1/2 litro di vino bianco.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Sminuzzare due cipolle grandi e quattro carote.

Scaldare 30 grammi di burro insieme con una foglia di alloro.

Unire la cipolla e lasciarla appassire.

Aggiungere 700 grammi di bocconcini di manzo e alzare la fiamma; cospargere con un cucchiaio di farina e bagnare con mezzo litro di vino bianco.

Se la carne dovesse risultare asciutta, aggiungere dell’acqua.

Salare, pepare e lasciare cuocere per due ore e mezza circa.

Un’ora prima della fine della cottura della carne, aggiungere le carote.

Servire i bocconcini di manzo caldi.

Pasta e lenticchie.

Ingredienti x 4 persone:

  • 100 g di pancetta dolce.
  • 1 cipolla.
  • 1 rametto di rosmarino.
  • 100 g di lenticchie.
  • 250 g di pasta fresca all’uovo.
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

In una casseruola con due cucchiai di olio extravergine d’oliva, scaldare 100 grammi di pancetta dolce a dadini con una cipolla sminuzzata e un rametto di rosmarino.

Quando il soffritto inizierà a dorare, togliere il rosmarino e aggiungere 100 grammi di lenticchie.

Unire quattro cucchiai di salsa di pomodoro, una presa abbondante di sale e coprire con 3 dl di acqua calda.

Lasciar cuocere a fuoco basso.

Cuocere 250 grammi di pasta fresca all’uovo e condirla con le lenticchie.

Servire subito con un po’ di pepe.