Maschera fortificante per capelli allo yogurt e semi di chia.

Questa maschera grazie allo yogurt (sostanza ricca di acidi grassi, essenziale per idratare il capello) e ai semi di chia (ottimo rimedio naturale per fortificare il capello), ha lo scopo non solo di rendere i capelli meno fragili e inclini alla caduta, ma renderà anche i capelli più lucenti.

Ingredienti:

  • 1 vasetto di yogurt al naturale.
  • 50 ml di acqua.
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo.
  • 1 cucchiaio di semi di chia.
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Procedimento:

In un pentolino di acqua mettere i semi di chia e portare ad ebollizione.
Bollire i semi per qualche minuto e lasciarli raffreddare.
I semi rilasceranno delle mucillagini che costituiscono la parte curativa per i capelli.
Incorporare l’acqua e i semi di chia con lo yogurt e cominciare a mischiare bene il tutto.
Infine, aggiungere l’olio di sesamo e l’essenza di lavanda e dare un’ultima mescolata al prodotto.

Applicare sulla cute e i capelli l’impacco e lasciare agire per 40 minuti.
Risciacquare abbondantemente con uno shampoo neutro.
Per un risultato ottimale, effettuare questo trattamento per capelli secchi due volte al mese.

 

Annunci

Impacco rigenerante per capelli alla frutta.

Questo impacco per capelli, ha lo scopo di rendere la chioma più lucida e i capelli nutriti fino alle punte.

Occorrente:

  • 1 banana.
  • 5 fragole.

Preparazione:

Frullare fragole e banana fino ad ottenere un composto omogeneo.

Applicare il composto sulle lunghezze dei capelli, coprendo con della carta stagnola.

Tenere in posa per 30 minuti e poi procedere con il normale shampoo.

Maschera all’uovo per capelli danneggiati.

L’uovo rappresenta un’ottima fonte di nutrimento naturale per i capelli, ingrediente fondamentale di una maschera riparatrice fatta in casa, da usare una volta al mese.

Occorrente:

  • 1 uovo intero (due se si hanno i capelli lunghi).
  • 1 tazza di latte.
  • Succo di limone q.b.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva.

Procedimento:

L’uovo, il latte e l’olio devono essere amalgamati insieme aggiungendo successivamente il succo di limone.

Il composto deve essere massaggiato dalle radici alle punte e lasciato in posa 15 minuti, avendo cura poi di sciacquare abbondamene i capelli con acqua tiepida o fredda per evitare di creare grumi, cuocendo letteralmente l’uovo.

Infine procedere con il lavaggio, utilizzando uno shampoo preferibilmente a base di frutta e in grado di eliminare qualsiasi odore, come ad esempio nel nostro caso quello dell’uovo.