L’aquafaba.

L’aquafaba è l’acqua di cottura dei ceci.

Grazie alla sua capacità di montare come i bianchi dell’uovo, è un ottimo ingrediente da utilizzare nelle diete vegane o in tutti i casi in cui sia utile sostituire le uova.

Per questo, in cucina trova ampia applicazione nella realizzazione di dolci per i quali il bianco d’uovo è essenziale, come meringhe e macarons.

Come Prepararla:

Per ottenere circa 500 ml di questo liquido, occorrono 500 g di ceci secchi, un litro e 300 ml di acqua e 2 quadratini di 2,5 cm circa di alga Kombu, indispensabile per rendere l’aquafaba più densa.

Il metodo più semplice per produrre l’aquafaba è cuocere i ceci per 8-9 ore dopo averli lasciati in ammollo almeno per 8-12 ore, in una pentola di coccio o in una elettrica a cottura lenta, mantenendo il fuoco al minimo.

Verificate di aver eliminato dal liquido di cottura scolato qualsiasi residuo dei ceci come bucce o impurità, poiché esse potrebbero inficiare la possibilità di montare il liquido.

In ogni caso una prova per verificare che l’aquafaba sia davvero pronta da utilizzare è che i ceci siano ben cotti e teneri.

Annunci

Frappè al mango.

Ingredienti x 8 persone:

  • 400 g di polpa di mango.
  • 2 lime.
  • 1 dl di bevanda vegetale di soia.
  • 4 lamponi.
  • Scaglie di cocco fresco.
  • 1 ciuffo di menta.
  • 250 g di panna montata.
  • 10 cubetti di ghiaccio.

Preparazione:

Frullare la polpa di mango con il succo di lime e la bevanda di soia.

Aggiungere il ghiaccio e frullare ancora il tutto fino a ottenere un composto cremoso.

Suddividere il frappè nelle coppette e servire con un ciuffo di panna montata, le scaglie di cocco fresco, i lamponi e qualche fogliolina di menta.

Come fare la pasta frolla per crostate.

Ingredienti per uno stampo da crostata (20-26 cm di diametro):

  • 320 g di farina 00.
  • 150 g di burro (freddo).
  • 3 uova.
  • 1 limone (non trattato).
  • 1 pizzico di sale.
  • 150 g di zucchero semolato.
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci.

Preparazione:

Montare leggermente due tuorli, un uovo intero e lo zucchero, ottenendo un composto chiaro e spumoso.

Disporre, su un piano da lavoro pulito, la farina, il lievito per dolci, il sale, la buccia grattata del limone e il burro tagliato a cubetti.

Aggiungere lentamente il composto di uova e zucchero.

Iniziare ad impastare, assicurandosi di avere le mani fredde.

Se così non fosse, bagnarle sotto il getto d’acqua fredda per abbassarne la temperatura.

Questa fase è fondamentale ed è necessario che il panetto venga lavorato molto velocemente, giusto il tempo di incorporare per bene il burro alla farina.

Una volta ottenuto il panetto, riporlo in frigorifero, ricoperto da della pellicola trasparente, per almeno mezz’ora.

Una volta trascorso questo tempo, la pasta frolla sarà pronta per poter essere utilizzata in moltissime ricette dolci.

Churros al forno.

Ingredienti x 8 persone:

  • 80 g di farina 00.
  • 125 g di acqua.
  • 50 g di burro.
  • 2 uova.
  • 1/2 cucchiaino di sale.
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna.
  • 200 g di cioccolato fondente extra.
  • 90 g di panna fresca.
  • Zuccherini e codette colorate.

Preparazione:

Portare a bollore l’acqua con il sale, lo zucchero e il burro; quando raggiungerà il bollore e il burro si sarà sciolto, togliere dal fuoco e unire la farina setacciata tutta in una volta.

Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno, finché il composto risulterà omogeneo.

Lasciare intiepidire prima di unire, un po’ alla volta, le uova leggermente sbattute.

Lavorare fino ad amalgamare bene e trasferire l’impasto in una sac à poche con una bocca dentata della larghezza di 1 cm.

Foderare la teglia con carta da forno e distribuire il composto in strisce lunghe 10-12 cm.

Distanziarle così da permettere di svilupparsi in cottura.

Infornare a 200 °C nel forno già caldo e cuocere per circa 20 minuti fino a quando i churros risulteranno ben dorati.

Per decorare, scaldare a bagnomaria il cioccolato spezzettato con la panna e amalgamare fino a ottenere una ganasce lucida.

Passare i churros prima nella ganasce, poi negli zuccherini e nelle codette e far asciugare su un foglio di carta da forno.

Servire i dolci cospargendo il piatto da portata con altri zuccherini e codette.

Palle di neve: cioccolato bianco e cocco.

Ingredienti x 4 persone:

  • 250 g di cioccolato bianco.
  • 10 g di burro.
  • 100 g di panna fresca.
  • 5 cucchiai di farina di cocco + per la copertura.

Preparazione:

Tritare finemente il cioccolato bianco, utilizzando un coltello robusto, oppure un mixer da cucina, azionandolo a intervalli per non far scaldare le lame.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Scaldare la panna e incorporarla, poco alla volta, al cioccolato fuso.

Aggiungere la noce di burro e amalgamare con cura, utilizzando un cucchiaio di legno.

Unire il cocco grattugiato e mescolare.

Trasferire la preparazione in una ciotola, coprirla con della pellicola da cucina e lasciarla a solidificare in frigorifero per un’ora.

Prelevare con l’aiuto di un cucchiaino, il cioccolato e formare delle palline con i palmi delle mani.

Farle rotolare nel cocco grattugiato e appoggiarle nei pirottini di carta.

Lasciar riposare le palle di neve in frigorifero per un’ora prima di consumarle.

Spiedini di frutta e cioccolato.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di cioccolato fondente.
  • 1/2 Kg di fragole.
  • 2 banane.
  • 2 kiwi.
  • 150 g di nocciole.

Preparazione:

Far sciogliere a bagnomaria 200 grammi di cioccolato fondente.

Lavare e asciugare mezzo chilo di fragole, eliminando il picciolo.

Tagliare a rondelle due banane e due kiwi sbucciati.

Infilare la frutta, alternandola, in spiedini di legno; immergere gli spiedini nel cioccolato fuso, facendo ricoprire la frutta.

Tritare 150 grammi di nocciole, distribuirle su un foglio di alluminio, adagiare gli spiedini e rotolarli nella granella.

Tenerli almeno un’ora in frigorifero per far solidificare il cioccolato.

Pere al rum con cioccolato e oro.

Ingredienti x 6 persone:

  • 50 ml di rum scuro.
  • 100 ml d’acqua.
  • 30 g di zucchero.
  • 150 g di cioccolato fondente.
  • 30 g di scaglie di cioccolato oro (per decorare).

Preparazione:

Porre in una pentola a pressione: lo zucchero, l’acqua e il rum.

Accendere il fuoco a fiamma bassa e mescolare fino a completo scioglimento dello zucchero.

Sbucciare le pere e livellarle la base con un coltello, in modo che stiano ben dritte in un bicchiere.

Porre le pere nella pentola con lo sciroppo al rum, coprire con il coperchio e alzare la fiamma.

Quando la pentola inizierà a sibilare, abbassare la fiamma e cuocere per circa quattro minuti.

Spegnere il fuoco e far sfiatare la pentola di tutto il vapore.

Estrarre le pere e metterle a raffreddare leggermente su carta assorbente.

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.

Servire le pere tiepide, in sei bicchieri da Martini, irrorandole con il cioccolato fuso e cospargendole con le scaglie di cioccolato oro.

Biscotti ai pinoli.

Ingredienti x 20 biscotti:

  • 220 g di farina.
  • 1 uovo.
  • 60 g di zucchero di canna.
  • 70 g di olio d’oliva.
  • 200 g di pinoli.
  • 1 limone.
  • 1/2 bicchierino di Marsala.
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Preparazione:

Accendere il forno e farlo scaldare a 180°C.

Su una spianatoia, disporre a fontana 220 grammi di farina, unire un uovo, 60 grammi di zucchero di canna, 70 grammi di olio d’oliva, 200 grammi di pinoli tritati grossolanamente, la scorza grattugiata di un limone, mezzo bicchierino di Marsala, una bustina di lievito per dolci e impastare bene il tutto.

Stendere la pasta a circa 1 cm di altezza e ritagliare dei biscotti con una forma tonda.

Adagiarli su una teglia precedentemente unta di olio e spolverizzata di farina.

Infornare e far cuocere i biscotti per 25 minuti.

Ciambella ripiena alla ricotta.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di farina.
  • 1 bustina di zucchero vanigliato.
  • 1 bustina di lievito in polvere.
  • Sale q.b.
  • 7 uova.
  • Burro q.b.
  • 250 g di ricotta.
  • Zucchero q.b.
  • 4 cucchiai di miele.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione:

In una terrina, unire 400 grammi di farina, una bustina di zucchero vanigliato, una bustina di lievito in polvere e un pizzico di sale.

Aggiungere quattro uova, mescolando bene il tutto, fino a creare un composto omogeneo.

Imburrare uno stampo per ciambelle, versare il composto e infornare a 180°C per 40 minuti.

Togliere la ciambella dal forno e farla raffreddare.

Passare 250 grammi di ricotta al setaccio, unire tre cucchiai di zucchero, quattro cucchiai di miele e tre tuorli d’uovo.

Tagliare la ciambella a metà, farcirla con la ricotta e spolverare con zucchero a velo.

American Crunch Milano.

Questo piccolo ma fornitissimo negozio si trova in via Santa Maria Valle al numero 1 a Milano (una traversa della più famosa Via Torino).

Offre una vastissima gamma di prodotti americani, che spaziano da caramelle, dolci e bevande ma anche patatine e snack salati.

Per poter provare e assaggiare questi prodotti, ho sempre dovuto cercarli e ordinarli sugli appositi siti online di cibi americani, perciò sapere di poter trovare la maggior parte di questi prodotti, in un negozio fisico così facilmente raggiungibile è stata davvero una buona notizia, evitando di pagare spedizioni e dogane varie, per avere i miei prodotti.

Il personale all’interno del negozio è molto gentile e disponibile.

I prodotti sono venduti a prezzi accessibili rispetto al prezzo della maggior parte dei negozi online di cibi americani.

Consigliato a chi ama provare prodotti nuovi e curiosi.