I mille usi della menta.

Le foglie della menta sono ricche di mentolo, un principio attivo che possiede diverse proprietà tra cui quella:

– Rinfrescante.

– Digestiva.

– Antisettica.

– Antispasmodica.

– Anti fermentante.

– Dissetante.

– Tonificante.

Grazie alle sue molteplici proprietà, la menta viene impiegata nella risoluzione di alcuni problemi come:

Alitosi

Con le foglie della menta è possibile creare un ottimo collutorio; basta lasciare in infusione per 10 minuti le foglie di menta in acqua bollente.

Febbre, asma e sintomi influenzali

L’olio essenziale può essere utilizzato per abbassare la febbre alta e per trattare tosse ed asma.

Mal d’auto o mal di mare

Per prevenire la nausea ed il vomito causato da questi malori si può bere un infuso ricavato dalle foglie di menta fresca 2-3 giorni prima di partire.

Indigestione, stomaco infiammato o disturbi gastrointestinali

L’aroma della menta stimola la produzione degli enzimi addetti alla digestione, facilitandola.

Punture d’insetto o ustioni

Dopo una puntura d’insetto le foglie fresche di menta allevieranno prurito e gonfiore.

Aiuto alla memoria

Uno studio ha sottolineato che le persone che masticano spesso gomme da masticare hanno una memoria ed una prontezza mentale superiore a chi non le utilizza.

Dieta

La menta è un’ottima alleata per restare in forma in quanto effettua un’azione diuretica.

Annunci

Tisana drenante ai peduncoli di ciliegio e tè verde.

I peduncoli di ciliegio sono i piccoli rametti che tengono unite le ciliegie e che hanno un’efficace azione drenante.
Il tè verde invece è un ottimo antiossidante per l’organismo.
Ingredienti:
  • 20 g di peduncoli di ciliegio.
  • 20 g di tè verde.

Preparazione:

Dopo aver miscelato tutti gli ingredienti in un contenitore, far scaldare circa 300 ml di acqua.
Quando sarà arrivata ad ebollizione spegnere il fuoco e versare un cucchiaio di tisana al ciliegio e tè verde.
Lasciare a riposo per circa 5 minuti.

Filtrare e bere molto calda.

Tisana drenante betulla e finocchio.

Le foglie di betulla sono un ottimo rimedio naturale per combattere la ritenzione idrica perché agiscono efficacemente sul sistema linfatico.
I semi di finocchio inoltre svolgono un’azione sgonfiante.

Ingredienti:
  • 20 g di foglie di betulla.
  • 20 g di semi di finocchio.

Preparazione:

In un pentolino portare ad ebollizione 300 ml di acqua.
Versare un cucchiaio di tisana alla betulla e finocchio e lasciare in infusione per 7-8 minuti.
Filtrare con un colino e bere durante l’arco della giornata.
E’ possibile preparare questa tisana il giorno prima, per bere almeno 3 tazze al giorno durante l’arco della giornata successiva.
Non è necessario dolcificare questo infuso grazie alla presenza dei semi di finocchio molto gradevoli al gusto.

Maschera per capelli rovinati all’alloro.

Occorrente:

  • 5 foglie di alloro.
  • 6 cucchiai di hennè neutro.
  • un cucchiaio di olio evo.
  • un cucchiaio di olio di semi di lino.

Procedimento:

Far bollire 5 foglie di alloro per 5 minuti in acqua.

Una volta fredda filtrare e aggiungere 6 cucchiai di hennè neutro, un cucchiaio di olio evo e uno di olio di semi di lino.

Tenere l’impacco in testa per un’ora, quindi sciacquare con la tisana di alloro rimanente.

Tisana rinfrescante alla menta.

Occorrente:
  • 250 ml d’acqua.
  • 1/2 cucchiaino di zucchero di canna (facoltativo).
  • 15 foglie di menta.
  • Scorza di limone q.b.

Preparazione:

In un bicchiere alto mettere delle foglie di menta e versarci sopra dell’acqua calda.
Se si gradisce aggiungere mezzo cucchiaino di zucchero di canna.
Lasciare che l’acqua raffreddi, fino a raggiungere la temperatura ambiente e aggiungere delle scorze di limone e qualche altra foglia di menta.
Togliere le scorze e infine servire aggiungendo all’ultimo momento dei cubetti di ghiaccio.

Tisana dimagrante allo zafferano.

La tisana allo zafferano è una bevanda dal gusto speziato molto particolare, nota anche per il suo gradevole aroma e per il colore rosso.
Per una maggiore efficacia di questa tisana dimagrate, l’ideale è consumarla subito dopo la preparazione, in modo da non disperdere le proprietà dello zafferano.
Occorrente:
  • Un pizzico di stimmi di zafferano (per ogni tazza).
  • Acqua q.b.
  • Miele (a piacere).

Preparazione:

Per preparare la tisana allo zafferano per prima cosa far bollire l’acqua.
Non appena l’acqua avrà raggiunto il bollore, versarla in una tazza.
Lasciare lo zafferano in infusione all’incirca per una decina di minuti.
Filtrare il liquido attraverso un colino a maglie strette in modo da prelevare gli stimmi di zafferano.
Unite il miele in base al proprio gusto personale.
La tisana allo zafferano è pronta per essere gustata.

Tisana depurativa per l’organismo.

Le tisane detox sono un rimedio naturale molto efficace che aiutano ad eliminare dal nostro organismo le scorie accumulate nel tempo, rafforzando così il sistema immunitario.
Ingredienti:
  • 30 g di foglie di carciofo.
  • 30 g di semi di finocchio.
  • 15 g di malva.

Preparazione:

Portare ad ebollizione 250 millilitri di acqua in un pentolino e versare due cucchiaini di miscela, coprire e lasciare in infusione per 15 minuti.

Infine filtrare la tisana e consumarla calda, lontano dai pasti.

Maschera idratante al miele e semi di lino.

L’olio di semi di lino è un ingrediente nutriente e ristrutturante, mentre il miele ammorbidisce i capelli, li ripara e li protegge dalle aggressioni esterne.

Occorrente:

  • 20 ml di olio di semi di lino.
  • Un cucchiaio di miele

Procedimento:

Unire 20 ml di olio di semi di lino con un cucchiaio di miele.

Stendere quindi la maschera in modo uniforme sui capelli umidi.

Lasciare in posa per almeno mezz’ora, quindi sciacquare con uno shampoo delicato.

Tisana alla camomilla contro l’acidità di stomaco e i bruciori gastrici.

La camomilla ha proprietà principalmente digestive, antiossidanti, depurative e rinfrescanti, perciò è un’erba che fa bene allo stomaco, nota anche per la sua capacità di proteggerlo dai fastidiosi bruciori gastrici.

Ingredienti:

  • 1 cucchiaio di fiori di camomilla.
  • 1 cucchiaio di radice di liquirizia (in polvere).
  • 1 cucchiaino di radice di altea (in polvere).
  • 1 cucchiaino di foglie di melissa.

Preparazione:

Per preparare la tisana, mettere un cucchiaio della miscela in un pentolino di acqua fredda, portare a ebollizione e lasciar bollire per un paio di minuti.

Quindi coprire e far riposare per 5 minuti circa.

Filtrare e bere la tisana calda.

Tisana rilassante: Passiflora e Melissa.

Questa tisana è utile in caso di ansia, panico, spasmi del ventre e disturbi intestinali di natura emotiva, dovuti ad esempio allo stress.

Occorrente:

  • 250 ml di acqua.
  • 1 cucchiaino di passiflora.
  • 2 cucchiai di melissa.

Preparazione:

Portare a ebollizione l’acqua, spegnere il fuoco, versare le erbe e lasciar riposare la tisana, coperta, per 5 minuti.

Filtrare accuratamente e bere molto calda.