L’etimologia del nome “Milano”.

Diverse sono le ipotesi sull’origine del nome “Milano”, alcune celtiche, altre latine:
1. Celtica: “Medhelan” →  “luogo di perfezione” della Dea Belisame.
2. Celtica: “Medhelan” → “medhe = centro” – “lanon = santuario”.
3. Latina: “Mediolanum” → “medium = semi” – “lanum = lanuta”.
4. Latina: “Mediolanum” → “medium = in mezzo” – “planum = piano”.
5. Latina: “Mediolanum” →  “Mediolano” latinizzazione di parola celtica “centro (politico o religioso) del territorio”.
Inoltre è presente una particolare versione sull’origine del nome che può essere ricondotto a “Milano”:
MESIOLANO: di cui è presente un graffito in lingua celtico – leponzia o insubrica e caratteri nord – etruschi, rinvenuto in Via San Vito 7 lungo il tracciato delle mura romane a Milano.
scritta_mesiolano
Le lettere K, T e P sono scritte in maiuscolo, perchĂ© il Lepontico non distingueva tra occlusiva sorda e sonora, per cui la lettera K può rappresentare “k” o “g”, la P può rappresentare “p” o “b” e la T può rappresentare “t” o “d”.