Tagliatelle con funghi champignon.

Ingredienti x 4 persone:

  • 130 g di pomodorini.
  • 150 g di funghi champignon.
  • 1/2 scalogno.
  • 350 g di tagliatelle.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere i semi da 130 grammi di pomodorini e tagliare 150 grammi di funghi champignon a fettine.

In una padella far rosolare mezzo scalogno con un goccio d’olio e uno spicchio d’aglio.

Aggiungere i funghi e i pomodorini e far cuocere a fuoco vivo per circa tre minuti.

Cuocere 350 grammi di tagliatelle in abbondante acqua salata, scolarle e saltarle in padella con i funghi.

Guarnire con un cucchiaio di prezzemolo tritato e un’abbondante spolverata di parmigiano grattugiato.

Servire calde.

 

Pappardelle con salsa ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di pappardelle.
  • 150 g di funghi porcini.
  • 250 g di panna da cucina.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • Un ciuffo di prezzemolo.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Mettere i funghi a bagno in acqua tiepida per 30 minuti.

In una padella con l’olio soffriggere l’aglio, toglierlo dalla padella, disporre i funghi sgocciolati e strizzati e rosolarli per 5 minuti.

Aggiungere la panna da cucina, salare, pepare, coprire con un coperchio e continuare la cottura per 15 minuti.

Cuocere le pappardelle in acqua salata, scolarle, condirle con la salsa preparata e servirle nel piatto da portata con il prezzemolo tritato.

7 Curiosità sui funghi.

  1. I funghi aiutano a bonificare il terreno, ad assorbire pesticidi e sostanze inquinanti e forniscono un effetto estremamente utile a livello agricolo.
  2. Si racconta che l’eroe greco Perseo, di ritorno da un lungo viaggio, trovò ristoro nell’acqua raccolta dal cappello di un fungo, incontrato per caso sulla sua via. Grato dell’aiuto inaspettato e necessario, fondò una colonia e le diede il nome di “Micene”, ovvero “fungo” in greco.
  3. I cinesi lo chiamano “Reishi” o “Lingzhi” e lo impiegano spesso nella preparazione di tisane e liquori dalle proprietà benefiche.
  4. Tanto più fredda è l’aria e tanto più lentamente avviene la maturazione ed il deperimento del fungo.
  5. L’imperatore romano Claudio, amante dei funghi, fu avvelenato dalla moglie Agrippina proprio da una pietanza a base di funghi.
  6. Il fungo Porcino, così come siamo abituati a chiamarlo, in realtà sarebbe corretto chiamarlo “carpoforo” o anche “sporofiro” (perché contiene le spore).
  7. Il valore nutritivo del fungo varia in base alla specie; in generale contengono molta acqua, ferro, rame, fosforo e zinco, risultano, invece scarsi di lipidi e carboidrati.

Hamburger saporito.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1/2 cipolla.
  • 6 carciofini.
  • 6 funghetti sott’olio.
  • 1 panino.
  • 100 g di prosciutto cotto.
  • 1 uovo.
  • 400 g di fesa di tacchino.
  • Senape q.b.
  • Olive q.b.
  • Farina q.b.
  • Burro q.b.
  • Latte q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Far appassire mezza cipolla con un cucchiaio di olio, unire sei carciofini e altrettanti funghetti sott’olio e lasciare insaporire.

Unire al soffritto 400 grammi di fesa di tacchino tritata e un cucchiaio di senape.

Ammorbidire la mollica di un panino nel latte, strizzarla e incorporarla alla carne con 100 grammi di prosciutto cotto a dadini, un uovo e delle olive tritate.

Con le mani umide formare quattro grosse polpette, appiattirle, infarinarle e dorarle in padella con 20 grammi di burro e un cucchiaio di olio.

Servire caldi.

Farfalle con salame e funghi porcini.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di farfalle.
  • 200 g di pasta di salame.
  • 100 g di funghi porcini secchi.
  • 100 g di salsa di pomodoro.
  • 30 g di concentrato di pomodoro.
  • 50 ml di concentrato di pomodoro.
  • 1 cipolla.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Mettere a bagno i funghi porcini secchi in acqua tiepida, sgocciolarli, strizzarli e triturarli con un coltello.

In un tegame con l’olio, rosolare la cipolla sbucciata e tritata, unire la pasta di salame, mescolare, disporre i funghi, continuare a rosolare, sfumare con il vino bianco, aggiungere la salsa, il concentrato di pomodoro, salare, pepare, coprire e cuocere per altri 10 minuti.

Cuocere le farfalle in acqua salata, scolarle, amalgamarle con il condimento preparato e servirle con il prezzemolo tritato.

Pennette ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 400 g di funghi.
  • 2 pomodori.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 400 g di pennette.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione:

Far rosolare nell’olio, uno spicchio d’aglio e non appena accenna a colorarsi, toglierlo dall’olio e aggiungere 400 grammi di funghi.

Quando si saranno ben asciugati, aggiungere due pomodori sbucciati e tagliati a cubetti, il sale e il pepe.

Cuocere in abbondante acqua salata 400 grammi di pennette e quando saranno cotte al dente, scolarle e versarle nella padella, insieme ai funghi e ai pomodori.

Servire subito, con un filo d’olio extravergine d’oliva e con del prezzemolo tritato.

Tagliatelle ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 60 g di strutto.
  • 1 cipolla tritata.
  • 1 peperoncino.
  • 300 g di funghi freschi.
  • Sale q.b.
  • 400 g di tagliatelle.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione:

Soffriggere con 60 grammi di strutto, una cipolla tritata e un peperoncino.

Cuocere per 10 minuti, unire 300 grammi di funghi freschi affettati, salare e terminare la cottura.

Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e appena bolle, versare 400 grammi di tagliatelle, lasciandole cuocere.

Scolare la pasta al dente, aggiungere i funghi e mescolare bene.

Infine spolverare con del prezzemolo e servire in tavola.

Antipasto ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di fagiolini.
  • 100 g di maionese.
  • Prezzemolo q.b.
  • 200 g di funghi freschi.
  • 1 pomodoro.

Preparazione:

Lessare 300 grammi di fagiolini, anche surgelati e tenere da parte un po’ dell’acqua di cottura, che servirà per preparare la salsa.

In una scodella amalgamare 100 grammi di maionese pronta, con una manciata di prezzemolo tritato e ammorbidire il tutto con due cucchiai dell’acqua di cottura di fagiolini.

In un’insalatiera invece, unire ai fagiolini 200 grammi di funghi freschi, affettati molto sottili e un pomodoro maturo, tagliato a dadini.

Versare la salsa sull’insalata e servire.

Crespelle ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 100 g di funghi champignon.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva.
  • 20 g di burro.
  • Sale q.b.
  • 8 crespelle.
  • 120 g di prosciutto cotto.
  • 80 g di fontina dolce.
  • 80 g di besciamella.
  • Parmigiano q.b.

Preparazione:

Mondare 100 g di funghi champignon, spezzettarli e cucinarli in padella con due cucchiai di olio, 20 g di burro e del sale.

Disporre quattro crespelle su quattro piatti da forno.

Tagliare a dadini 120 g di prosciutto cotto e 80 g di fontina dolce e porre il tutto sopra le crespelle, aggiungendo i funghi.

Coprire con altre quattro crespelle.

Scaldare 80 g di besciamella, versarla sui piatti insieme a delle scaglie di parmigiano.

Passare sotto il grill per circa 10 minuti e servire calde.

Tagliatelle ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cipolla.
  • 60 g di strutto.
  • 300 g di pomodori pelati.
  •  1 peperoncino piccante. 
  • 300 g di funghi freschi. 
  • Sale q.b.
  • 400 g di tagliatelle.

Preparazione:

Soffriggere una cipolla tritata con 60 g di strutto. 

Rosolare e aggiungere 300 g di pomodori pelati tritati e un peperoncino piccante.

Cuocere per 10 minuti, unire 300 g di funghi freschi affettati, salare e terminare la cottura. 

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, appena bolle, versare 400 g di tagliatelle, lasciandole cuocere. 

Scolare la pasta al dente, aggiungere il sughetto precedentemente preparato e servire in tavola.