Giardini pubblici Indro Montanelli.

I giardini pubblici Indro Montanelli sono un parco di Milano, situato nella zona di Porta Venezia.

Inaugurati nel 1784 dall’amministrazione asburgica, furono il primo parco milanese espressamente destinato allo svago collettivo.

Per oltre due secoli sono stati chiamati giardini pubblici, giardini di Porta Venezia o giardini di via Palestro per la zona di Milano in cui sono situati, infatti si trovano nel settore nord-est del centro storico cittadino, in un vasto rettangolo delimitato a nord dai Bastioni di Porta Venezia e procedendo in senso orario, da corso Venezia, da via Palestro e via Manin, al vertice di queste ultime due vie si trova piazza Cavour.

Dal 2002 sono intitolati al giornalista e saggista Indro Montanelli che qui usava trascorrere parte del proprio tempo libero.

Ai giardini si svolsero, nel decennio tra il 1871 e il 1881, numerose grandi esposizioni.

Di particolare rilevanza fu l’Esposizione Nazionale del 1881 che occupò una vasta zona del giardino e anche la zona dei “Boschetti”.

In tale occasione fu realizzata la “casa russa”, distrutta poi dai bombardamenti del 1943.

 

Alcune fotografie scattate all’interno del parco: