Gratin con la salsiccia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di patate.
  • 2 cipolle bionde.
  • 100 g di salsiccia.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 150 g di formaggio di capra.
  • 4 dl di latte.
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pelare 800 grammi di patate e tagliarle a fette sottili.

Sbucciare due cipolle bionde e tagliarle a rondelle; spellare 100 grammi di salsiccia e spezzettarla.

Tagliare uno spicchio d’aglio a metà e strofinare il fondo e le pareti di una pirofila imburrata.

Disporre a strati le patate, le cipolle e la salsiccia, versare 4 dl di latte scremato, salare, pepare e distribuire 20 grammi di burro e 150 grammi di formaggio di capra fresco.

Mettere in forno già caldo a 180 °C e cuocere per un’ora.

Servire caldo.

Annunci

Gratin di cavolfiori e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 750 g di patate.
  • 1 cavolfiore da circa 1 Kg e mezzo.
  • 100 g di panna fresca.
  • 40 g di groviera.
  • 2 uova.
  • Noce moscata q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • 20 g di burro.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lessare 750 grammi di patate e passarle nello schiacciapatate.

Pulire un cavolfiore da 1,5 kg circa, dividerlo in cimette e cuocerlo in acqua salata per circa 10 minuti; scolarlo e unirlo alle patate.

Aggiungere 100 grammi di panna fresca, 40 grammi di groviera grattugiato, due uova, sale, pepe e noce moscata.

Versare il composto in una pirofila unta con il burro, spolverare con il pangrattato e aggiungere il burro a fiocchetti e il groviera grattugiato.

Infornare con la funzione grill per 10 minuti.

Le varianti del gratin.

La ricetta dei maccheroni gratinati di ieri, può essere personalizzata con differenti ingredienti. 

Infatti è possibile preparare uno squisito gratin con diverse varianti: ad esempio i porcini o i finferli, anziché gli champignon, con il prosciutto cotto, più leggero al posto della pancetta affumicata o con l’erba cipollina al posto che il basilico.

È possibile gustare i maccheroni anche solo con il burro, la panno o perché no, il doppio formaggio!