Insalata iceberg e gamberetti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 avocado.
  • 16 pomodorini ciliegini.
  • 1 cespo di lattuga iceberg.
  • 450 g di gamberetti.
  • Aneto q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Salsa rosa q.b.

Preparazione:

Sbucciare due avocado maturi e tagliarli a pezzetti, lavare 16 pomodorini ciliegini e tagliarli a spicchi.

Lavare le foglie di un cespo di lattuga iceberg, asciugarle e tagliarle a pezzetti.

Far cuocere 450 grammi di gamberetti sgusciati e farli raffreddare, poi condirli con la salsa rosa.

Sistemare l’insalata sul fondo di un piatto da portata, aggiungere i gamberetti, distribuire l’avocado e i pomodorini, aromatizzare con aneto, pepe nero macinato e olio extravergine d’oliva.

Servire in tavola.

8 Curiosità sull’insalata.

  1. L’insalata ha un’origine ancora incerta, sembra provenga dalla Siberia ma era già conosciuta ai tempi dei Romani.
  2. L’insalata è una pianta annuale con foglie più o meno larghe, ovoidali o di forma allungata e a seconda della varietà ha diverse tonalità di colore dal verde al giallognolo o rosso.
  3. Fino al Rinascimento la coltivazione interessò pochissime varietà, che fecero poi registrare un netto incremento a partire dal XVII secolo, in seguito all’avvento di una nuova tecnica che consentì la “coltura forzata” e non spontanea di questi vegetali.
  4. La lattuga in generale predilige i climi temperati e non sopporta i freddi intensi e i caldi secchi.
  5. Cesare Cardini, un ristoratore emigrato negli Stati Uniti, inventò per la festività del 4 luglio del 1924 la “Caesar salad”.
  6. La “lattuga romana” ha un aspetto allungato, quasi ovale, con foglie anch’esse allungate a margine liscio, di colore verde intenso; questa lattuga è formata da una serie di foglie sovrapposte in modo stretto tra loro attorno ad un cuore che generalmente non è completamente chiuso.
  7. Il “lattughino” viene anche chiamato “insalatina” poiché non forma propriamente una testa quanto una rosa di foglie.
  8. La “lattuga cappuccio” con cespi di forma tondeggiante, è costituita da foglie grandi, carnose e lisce, che si sovrappongono le une sulle altre, chiudendosi intorno ad un cuore centrale fino a formare il “cappuccio”.

Insalata di cavolfiori, rucola e mandorle.

Ingredienti x 4 persone:

  • 250 g di cavolfiore.
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • 2 spicchi di aglio.
  • 50 g di rucola.
  • 20 g di mandorle.
  • Sale fino q.b.

Preparazione:

Lavare e pulire il cavolfiore, dividendo le cimette staccandole dal torsolo.

Cuocere le cimette in acqua bollente salata per circa 10 minuti e toglierle dal fuoco un po’ al dente.

Metterle in una ciotola, condire con metà olio, gli spicchi d’aglio tagliati a metà e regolare di sale.

Coprire con la pellicola trasparente e mettere in frigorifero a raffreddare.

Pulire la rucola eliminando le foglie rovinate e i gambi duri e coriacei.

Lavarla e tamponarla con uno strofinaccio pulito.

Condirla in una ciotola con il restante olio e un pizzico di sale.

Disporre in diverse ciotoline  la rucola, mettere il cavolfiore al centro eliminando l’aglio, unire le mandorle e servire.

Insalata di pollo con albicocche e pancetta.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di petto di pollo.
  • 150 g di insalata misticanza.
  • 100 g di albicocche morbide disidratate.
  • 150 g di pancetta a cubetti.
  • 1 cucchiaio di aceto bianco.
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Grigliare il petto di pollo tagliato a fettine su una piastra ben calda, spolverizzata con sale fino, per circa 3-4 minuti per parte.

Fare intiepidire il pollo e tagliarlo a listarelle.

Tagliare a cubetti le albicocche e unirle al pollo.

Arrostire la pancetta in una padella ben calda, versarla su un piatto con un foglio di carta da cucina per scolare il grasso in eccesso e una volta raffreddata, unirla al pollo.

Condire con olio e aceto.

Disporre la misticanza sui piatti e porvi sopra il pollo.

Servire subito.

Insalata di gamberoni e asparagi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di gamberoni.
  • Erbe aromatiche q.b.
  • 1 Kg di asparagi.
  • 2 uova.
  • Olio di oliva q.b.
  • Maionese q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lessare 200 grammi di code sgusciate di gamberoni per circa cinque minuti in una casseruola, contenente acqua bollente e un mazzetto di erbe aromatiche.

Lessare anche le punte di 1 kg di asparagi.

Passare al setaccio due tuorli di uova sode e raccoglierli in una terrina, aggiungere tre cucchiai di olio d’oliva, uno di maionese, il sale e il pepe: amalgamare il tutto sino a ottenere una crema.

Scolare i gamberoni e unire gli asparagi, condire con la salsa, mescolare e portare in tavola.

Insalata di barbabietola e sedano rapa con acciughe e prezzemolo.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di sedano rapa.
  • 500 g di barbabietole (cotte al vapore).
  • 10 filetti di acciughe sott’olio.
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare il sedano rapa, con un coltello ben affilato, eliminare le impurità e grattugiarlo in modo da ottenere sottili striscioline.

Cuocere per due minuti in acqua bollente salata e farlo raffreddare.

Asciugare le barbabietole e tagliarle a cubetti.

Porre le barbabietole in una terrina con il sedano rapa, le acciughe tritate, il prezzemolo e l’olio.

Condire bene e lasciar riposare 10 minuti prima di servire.

Insalata di radicchi e zucca arrosto.

Ingredienti x 4 persone:

  • 700 g di zucca priva di buccia.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 2 cespi di radicchio rosa di Verona.
  • 200 g di radicchio di campo.
  • 1 limone Bío.
  • 3 cucchiai di semi di zucca sgusciati.
  • Foglie di salvia q.b.

Preparazione:

Tagliare la zucca a fette sottili di circa mezzo centimetro e sistemarle su una teglia foderata di carta da forno.

Spennellare le fette di zucca con olio, poi condirle con sale, pepe e farle cuocere in forno già caldo a 220 °C, finché non diventeranno morbide e caramellate ai bordi (circa 20-25 minuti).

Toglierle dal forno e metterle da parte.

Separare le foglie di tutti i radicchi, tagliare le più grosse, sciacquarle con acqua fredda e asciugarle bene.

Raccogliere il radicchio in un’insalatiera e aggiungere la zucca arrosto.

Versare in una padella i semi di zucca, due cucchiai di olio e qualche foglia di salvia.

Far dorare i semi di zucca.

Chiudere la padella con un coperchio e quando anche la salvia sarà dorata, condire l’insalata con i semi di zucca dorati e le foglie di salvia, sgocciolate dell’olio di cottura in eccesso.

Condire con 3-4 cucchiai d’olio, sale, pepe e la scorza grattugiata di un limone.

Mescolare bene e servirla subito.

Insalata di uova.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di patate.
  • 3 pomodori.
  • 3 uova.
  • 80 g di tonno.
  • Basilico q.b.
  • 1/2 spicchio d’aglio.
  • Menta q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Aceto q.b.

Preparazione:

Lessare trecento grammi di patate, pelarle e tagliarle a cubetti.

Lavare tre pomodori, sbucciarli e tagliarli a rondelline sottili.

Tagliare a spicchi tre uova sode e aggiungere ottanta grammi di tonno.

Unire il tutto in una ciotola e aggiungere qualche fogliolina di basilico.

A parte, schiacciare mezzo spicchio d’aglio e alcune foglioline di menta con un po’ d’olio, di aceto, di sale e di pepe.

Amalgamare il tutto e utilizzare questa salsa per condire l’insalata.

Servire subito.

Insalata di finocchi e arance.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 finocchio.
  • 1 cipolla rossa.
  • 2 arance.
  • Aceto balsamico q.b.
  • Sale q.b.
  • Foglioline di menta (Decorative).

Preparazione:

Lavare un grosso finocchio e affettarlo sottilmente.

Sbucciare e affettare in modo sottile una grossa cipolla rossa.

Sbucciare e tagliare a fette due arance e disporle in quattro piatti.

Distribuire le fette di finocchio sulle arance e le fette di cipolla sopra i finocchi.

Mescolare il succo di un’arancia con due cucchiaini di aceto balsamico e un pizzico di sale.

Spruzzare il condimento su ogni piatto.

Decorare con foglioline di menta e servire.

Insalata di polpa di granchio e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di patate.
  • Sale q.b.
  • 1 mazzetto di erba cipollina.
  • 1 limone.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • 160 g di polpa di granchio.
  • 100 g di insalata.

Preparazione:

Sbucciare 600 grammi di patate, lavarle e tagliarle a cubetti.

Lessarle in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolarle e lasciarle raffreddare.

Lavare, asciugare e tagliare a rondelle un mazzetto di erba cipollina.

Emulsionare il succo di un limone con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Sgocciolare 160 grammi di polpa di granchio.

Condire 100 grammi di insalata e unire le patate e la polpa di granchio.

Disporre gli ingredienti freddi su un piatto da portata e servire.