Arrosto al limone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 limoni.
  • 700 g di carne di vitello.
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Spremere due limoni.

Ricoprire 700 grammi di carne di vitello, precedentemente spolverata di pepe, con il succo di limone, le bucce e le fette di un altro limone.

Far riposare la carne al coperto per due ore.

Togliere i pezzi di limone e farli dorare in una padella con il burro e l’olio.

Asciugare la carne, salarla, metterla in un tegame con il limone e farla rosolare.

Cuocere per circa 45 minuti, bagnandola con il succo della marinata.

A fine cottura, tagliare la carne a fettine sottili e bagnarla con il sugo di cottura.

 

Plumcake agli agrumi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 uova.
  • 150 g di zucchero.
  • 50 g di burro.
  • 4 mandarini.
  • 1 limone.
  • 200 g di farina.
  • 1/2 bustina di lievito.

Preparazione:

Sbattere vigorosamente due uova con 150 grammi di zucchero.

Non smettere fino a quando non diventeranno soffici.

Aggiungere 50 grammi di burro fuso tiepido, il succo di quattro mandarini, la loro scorza grattugiata e quella di un limone.

A questo punto unire al composto 200 grammi di farina e mezza bustina di lievito, precedentemente setacciati.

Mescolare bene il tutto e versare in uno stampo da plumcake.

Cuocere in forno a 180 °C per 45 minuti.

Maschera viso idratante al miele e limone.

Il miele è un eccellente idratante perché ha il potere di trattenere l’acqua, quindi permette alla pelle del viso di mantenersi, durante la giornata, ai giusti livelli di idratazione, inoltre i sali minerali e le vitamine che contiene, aiutano a contrastare l’invecchiamento dell’epidermide.

Ingredienti:

  • 1 limone.
  • 50 g di olio d’oliva.
  • 50 g di miele.
  • 150 g di yogurt.

Preparazione:

Spremere il limone in una ciotola e aggiungere la stessa quantità di olio e di miele.

Mescolare il tutto e aggiungere lo yogurt.

Stendere la maschera sul viso e tenere in posa per 10 minuti.

Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

Maschera opacizzante all’avocado, limone e uovo.

Questa maschera aiuta a controllare l’oleosità della pelle e assicura morbidezza e idratazione.

Il limone agisce infatti come astringente.

Ingredienti:

  • 1 avocado.
  • 1 albume d’uovo.
  • Mezzo cucchiaino di succo di limone.

Preparazione:

Schiacciare un avocado prima di aggiungere il succo di limone e l’albume d’uovo.

Mescolare accuratamente il tutto e assicurarsi che venga prodotto un composto ben omogeneo.

Applicare la maschera sul viso e lasciare in posa per 20 minuti.

Infine risciacquare accuratamente con acqua tiepida.

Maschera nutriente all’avocado, miele e limone.

Uniti insieme, miele e limone agiscono come uno sbiancante naturale per la pelle. Utilizzando questa maschera la pelle apparirà subito più nutrita e luminosa.

Ingredienti:

  • 1 avocado.
  • Mezzo cucchiaino di miele.
  • Mezzo cucchiaino di succo di limone.

Preparazione:

Schiacciare accuratamente l’avocado.

Mescolare la purea di avocado con il miele e il succo di limone.

Applicare la maschera sulla pelle del viso, tenendo in posa per 20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

Scaloppine al limone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 fettine di vitello.
  • 50 g di burro.
  • 20 g di farina.
  • 1 limone.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Assottigliare le fettine di carne con l’aiuto di un batticarne.

In una padella antiaderente far sciogliere una noce di burro in due cucchiai d’olio, poi adagiarvi le fettine di carne.

Farle rosolare da entrambe le parti a fuoco vivo, salare, pepare e cuocere per qualche minuto.

Sollevare le scaloppine e disporle su un piatto da portata.

Grattugiare la buccia di un limone non trattato e tenere il succo da parte.

Nel fondo di cottura, versare il succo di limone, aggiungere una noce di burro e un cucchiaino di farina.

Rimettere le scaloppine nella padella e lasciarle insaporire nel sughetto per qualche minuto a fuoco vivo.

Servire le scaloppine cospargendole col sughetto al limone.

 

Recensione Cedrata – Schweppes.

La cedrata del brand Schweppes è una bevanda analcolica gassata e zuccherata al gusto di cedro.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa acqua tonica Schweppes e pur mantenendone in parte il nome, questa bevanda risulta essere una vera e propria cedrata.

Il sapore di questa bevanda è aspro con una leggera nota amara, perciò la consiglio solo a coloro che amano ovviamente i sapori aspri, tipici degli agrumi come il limone e il cedro e cercano una bevanda rinfrescante, poichè trovo sia molto più buona consumata fredda.

 

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 7
  • Prezzo: 1.49€
  • Consigliato: si

Recensione Fanta Lemon – Fanta.

Fanta Lemon è una bevanda analcolica gassata e zuccherata al gusto di limone.

Rappresenta una variante di gusto della classica e più famosa aranciata Fanta e pur mantenendone in parte il nome, Fanta Lemon risulta essere una vera e propria limonata.

Il sapore di questa bevanda è dolce e aspro al punto giusto, perciò la consiglio solo a coloro che amano ovviamente il sapore di limone e cercano una bevanda rinfrescante.

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 7+
  • Prezzo: 1.80€
  • Consigliato: si

Tisana zenzero e limone.

Questa tisana è il perfetto connubio tra zenzero e limone, che infusi in acqua calda, danno origine a una bevanda depurativa, che è consigliata anche in caso di raffreddore.

Occorrente:

  • 800 ml d’acqua.
  • 20 g di zenzero fresco.
  • 2 limoni.
  • 4 cucchiaini di miele (facoltativo).

Preparazione:

 

Per prima cosa lavare la radice di zenzero sotto l’acqua corrente, quindi asciugarla, sbucciarla e tritarla con un coltello ben affilato.

Riempire una pentola con l’acqua, quindi portarla a ebollizione e nel frattempo lavare i limoni sotto l’acqua corrente e asciugarli bene.

Affettare un limone sottilmente con tutta la buccia e spremere l’altro per ottenere solo il succo.

Non appena l’acqua bollirà, unire lo zenzero tritato, le fettine di limone e il succo spremuto.

Mescolare bene e lasciar bollire il tutto per circa 5 minuti.

Trascorso questo tempo, spegnere il fuoco e lasciare gli ingredienti in infusione per circa 15 minuti, avendo cura di coprire la pentola con un coperchio.

Non appena anche il tempo d’infusione sarà trascorso, filtrare il tutto e versare in una teiera.

Dolcificare se si desidera con il miele e servire la tisana molto calda.

Canocchie al limone.

Ingredienti x 2 persone:

  • 500 g di canocchie.
  • 200 ml di acqua.
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  • 1 limone.

Preparazione:

Lavare le canocchie in abbondante acqua corrente.

In una padella versare un bicchiere d’acqua ed un cucchiaio di aceto bianco.

Unire le canocchie, accendere il fuoco e coprirle con un coperchio.

Cuocere per 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolare le canocchie, lasciarle intiepidire e pulirle una per una (per farlo, procurarsi un paio di forbici affilate e tagliare la testa, la coda e rifilare le estremità; rimuovere il guscio superiore, che libero dalle estremità, verrà via tirandolo dalla coda verso la testa).

Disporre le canocchie su un piatto e condirle con una miscela formata da un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone.