Maschera all’uovo per capelli danneggiati.

L’uovo rappresenta un’ottima fonte di nutrimento naturale per i capelli, ingrediente fondamentale di una maschera riparatrice fatta in casa, da usare una volta al mese.

Occorrente:

  • 1 uovo intero (due se si hanno i capelli lunghi).
  • 1 tazza di latte.
  • Succo di limone q.b.
  • 2 cucchiai di olio d’oliva.

Procedimento:

L’uovo, il latte e l’olio devono essere amalgamati insieme aggiungendo successivamente il succo di limone.

Il composto deve essere massaggiato dalle radici alle punte e lasciato in posa 15 minuti, avendo cura poi di sciacquare abbondamene i capelli con acqua tiepida o fredda per evitare di creare grumi, cuocendo letteralmente l’uovo.

Infine procedere con il lavaggio, utilizzando uno shampoo preferibilmente a base di frutta e in grado di eliminare qualsiasi odore, come ad esempio nel nostro caso quello dell’uovo.

Annunci

Maschera all’uovo, yogurt e miele per capelli.

Questa maschera è adatta per nutrire i capelli bruciati da trattamenti aggressivi come piastra o stirature eccessive.

Occorrente:

  • 1 uovo.
  • Yogurt bianco q.b.
  • Miele q.b.

Preparazione:

Mettere in un contenitore un uovo, quattro cucchiai di yogurt bianco e tre cucchiai di miele.

Mescolare con un cucchiaio di legno e applicare sui capelli, avvolgendoli con della pellicola da cucina.

Lasciare in posa per alcuni minuti e procedere quindi con lo shampoo.