S.O.S pelle grassa!

Il sebo è una sostanza grassa prodotta dalle ghiandole sebacee, che depositandosi sulla pelle crea un film che ha lo scopo di proteggere il viso dalle aggressioni esterne, ma che se prodotto in eccesso crea lucidità e impurità sulla pelle del viso.

Esistono diverse tipologie di pelle grassa:

  • Cute grassa lucida: in questo caso si ha un’eccessiva produzione di sebo non critica e la pelle appare lucida e oleosa.
  • Cute seborroica: in questo caso le ghiandole sebacee producono sebo in eccesso in modo critico, i pori sono dilatati e compare un’acne molto infiammato e diffuso.
  • Cute asfittica: ovvero il sebo non si riversa all’esterno ma rimane occluso nel derma, ostruendo i follicoli, si ha dunque la presenza di comedoni con pelle ruvida e secca al tatto.
  • Cute grassa a zone o più comunemente pelle mista: in questo caso le zone grasse sono circoscritte, solitamente nella zona T (mento, naso e fronte) mentre nel resto del viso la pelle è secca.

Ecco quali sono i migliori alleati della pelle grassa:

Le maschere per il viso giocano un ruolo importante nel tenere a bada la pelle grassa e aiutano non solo a far apparire la pelle meno lucida, ma portano la cute a rivitalizzarsi e a presentare sempre meno imperfezioni.

Ovviamente in base al tipo di pelle e al problema che questa presenta, si dovrà scegliere la maschera più adatta per il trattamento.

Annunci

3 Maschere “fai da te” per capelli rovinati.

I capelli che vengono spesso legati, trattati con piastre e phon, “attaccati” dallo smog e provati dallo stress di una vita frenetica possono apparire sfibrati e indeboliti.

L’effetto crespo è una delle conseguenze e i capelli risultano alla vista e al tatto spenti e senza vita.

Le maschere proposte sono un toccasana per nutrire e aiutare i capelli a riacquistare lucentezza e idratazione.

 

1. Maschera all’olio di ricino.

Indicata per: nutrire i capelli sfibrati.

Occorrente:

  • Argilla bianca.
  • Olio di ricino.
  • Burro di Karitè.
  • Miele.
  • Tè verde.

Preparazione:

Unire 3 cucchiai di argilla bianca con 2 cucchiai di olio di ricino, 2 cucchiai di burro di karitè e 3 cucchiai di miele. Tenere in posa 30 minuti e risciacquare con del tè verde.

 

2. Maschera all’arnica.

Indicata per: rinvigorire i capelli fragili che cadono.

Occorrente:

  • 1 uovo.
  • Miele.
  • Olio essenziale all’arnica.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • Hennè neutro.
  • Tè nero.

Preparazione:

Amalgamare un tuorlo d’uovo con 3 cucchiai di miele, 3 gocce di olio essenziale di arnica e 2 cucchiai di olio evo. Impastare con 100 g di hennè neutro. Tenere in posa 2 ore e sciacquare quindi con del tè nero.

 

3. Maschera all’olio di oliva e rosmarino.

Indicata per: riparare i capelli secchi, sfibrati e danneggiati.

Occorrente:

  • Olio extravergine d’oliva.
  • Olio essenziale di rosmarino.

Preparazione:

Unire 30 ml di olio evo e 10 gocce di olio essenziale di rosmarino. Distribuire il composto su cute e capelli umidi. Lasciare agire per almeno un’ora e quindi sciacquare con acqua e uno shampoo delicato. Da ripetere almeno una volta a settimana.

3 Maschere viso nutrienti e idratanti.

Maschera viso idratante alla pera:

Questa è una maschera molto idratante e che rende la pelle del viso morbida e luminosa.

Occorrente:

  • 1 cucchiaio di panna.
  • 1/2 pera matura.
  • Farina di mandorle q.b.
  • 1 cucchiaino di olio evo.

Preparazione:

Amalgamare tutti gli ingredienti e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Applicare sulla pelle del viso e tenere in posa per 20 minuti.

Sciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

 

Maschera nutriente per il viso al latte di capra:

Questa maschera è molto nutriente con effetto pelle liscia e morbida.

Occorrente:

  • Farina di mandorle q.b.
  • Latte di capra q.b.
  • 2 cucchiai di panna.
  • 1/2 avocado maturo.

Preparazione:

Frullare l’avocado ed aggiungervi la farina di mandorle, diluendo con il latte di capra e la panna.

Applicare sulla pelle del viso.

Tenere in posa per 10 minuti.

Sciacquare il viso con latte di mandorla.

 

Maschera viso idratante all’acqua di cocco:

Questa maschera per il viso è molto idratante e nutriente.

Occorrente:

  • 3 cucchiai di olio di cocco.
  • Farina di riso q.b.
  • Acqua di cocco q.b.

Preparazione:

Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Applicare sulla pelle del viso.

Lasciare in posa per 20 minuti.

Sciacquare con acqua di cocco.

 

Per un effetto duraturo e una nutrizione profonda l’ideale è ripetere ogni 5 giorni le differenti applicazioni, soprattutto in estate.

Maschera naturale per capelli all’arnica.

Questa maschera è ideale per rinvigorire i capelli fragili, che tendono a cadere e apparire deboli e spenti.

Occorrente:

  • 1 uovo.
  • Miele q.b.
  • Olio essenziale di arnica q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 100 g di hennè neutro.
  • Tè nero q.b.

Preparazione:

Amalgamare un tuorlo d’uovo con 3 cucchiai di miele, 3 gocce di olio essenziale di arnica e 2 cucchiai di olio evo.

Impastare con 100 grammi di hennè neutro.

Tenere in posa per 2 ore circa e sciacquare quindi con del tè nero.

3 Maschere Anti-Occhiaie.

  • Maschera naturale miele e latte.

Ingredienti:

  • Miele.
  • Latte fresco.
  • Farina.

 

Preparazione:

In una ciotolina non troppo grande, mescolare un cucchiaio di miele, uno di latte fresco e un cucchiaio di farina, che servirà ad amalgamare e compattare il composto.

Applicare la maschera sul contorno occhi, lasciar agire per 10/15 minuti e risciacquare con acqua tiepida.

Eseguire il trattamento una volta a settimana.

 

  • Impacchi di latte.

Il latte è un vero toccasana nel trattamento delle occhiaie e degli inestetismi del contorno occhi.

Ingredienti:

  • Latte freddo.

 

Preparazione:

Versare il latte freddo in una ciotolina o in un bicchiere.

Prendere due dischetti di cotone e immergerli per bene nel latte, a questo punto riporli sugli occhi e lasciarli in posa per 30 minuti circa.

Se il dischetto dovesse asciugarsi immergerlo nuovamente nella ciotolina piena di latte.

Non sarà necessario risciacquare con acqua, è possibile utilizzare un dischetto asciutto per tamponare il latte in eccesso.

 

 

  • Impacchi di camomilla.

Ingredienti:

  • 2 bustine di Camomilla.

 

Preparazione:

Mettere sul fuoco un pentolino con l’acqua e farla bollire.

Spegnere il fuoco e immergere nell’acqua due bustine di camomilla, ma soltanto per pochi secondi, altrimenti tutte le proprietà della camomilla verranno diluite nel pentolino d’acqua.

Lasciar raffreddare le bustine, poi riporle in freezer per 10/15 minuti.

Non appena saranno abbastanza fredde, applicare le due bustine di camomilla sugli occhi e lasciarle agire per almeno 10 minuti, meglio se di più.

Non appena si saranno rimosse le bustine, tamponare l’occhio con un dischetto di cotone asciutto.

E’ possibile ripetere il trattamento due o tre volte a settimana.

Maschera viso nutriente e vellutante – Geomar.

La linea viso Geomar, utilizza ingredienti al 95 % di origine naturale, che derivano da agricoltura biologica, dermatologicamente testati e sono senza parabeni, siliconi, oli minerali e allergeni del profumo, come è deducibile dall’INCI del prodotto.

Questa maschera è un ottimo trattamento che aiuta la pelle a ritrovare il nutrimento e l’idratazione necessaria in soli 5 minuti, migliorando visibilmente la trama cutanea.

Contiene burro di Karitè che ha proprietà emollienti e idratanti, estratto di pappa reale che nutre e rigenera la pelle, ceramidi e proteine del latte che forniscono un’azione protettiva e nutriente.

Ha un texture molto leggera e piacevole ed è ideale per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili.

  • Voto peckaging: 7
  • Voto prodotto: 7+
  • Prezzo: 1.00 €
  • Consigliato: si

Maschera per capelli danneggiati all’olio di ricino.

Occorrente:

  • 2 cucchiai di olio di ricino.
  • 2 cucchiai di burro di karitè.
  • 3 cucchiai di miele.
  • 3 cucchiai di argilla bianca.

Procedura:

In una ciotola, impastare l’argilla con l’olio.

Aggiungere il burro ed infine il miele.
Tenere in posa sui capelli inumiditi per 30 minuti circa.
Sciacquare i capelli con il tè verde e procedere con il normale lavaggio.

Con questo semplice rimedio si donerà idratazione ai capelli, nutrendoli a fondo e riparandoli fino alle punte.

Ripetere questo trattamento una volta ogni 10/15 giorni per un paio di mesi.