Pizza integrale con patate e scalogno.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di farina integrale.
  • 150 g di acqua.
  • 10 g di sale.
  • 2 g di lievito di birra disidratato.
  • 3 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 cucchiaio d’olio (per ungere la teglia).
  • 3 patate.
  • Sale grosso q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 scalogno.
  • Rosmarino q.b.

Preparazione:

Unire in una ciotola la farina, il lievito e il sale, aggiungere l’acqua e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo, molto morbido e un po’ appiccicoso.

Ungere con un cucchiaio d’olio la palla formata e coprirla a campana (con un’ampia terrina rovesciata).

Lasciare lievitare fino al raddoppio del volume, tirando e ripiegando l’impasto, ogni ora.

Stendere l’impasto con le mani su una teglia oliata.

Sbucciare le patate, tagliarle a fette con la mandolina e sistemarle sulla pizza.

Disporre anche lo scalogno che si sarà tagliato ad anelli e insaporire con il sale grosso, il pepe e i restanti due cucchiai d’olio.

Infornare per 20 minuti a 180 °C.

Decorare con qualche foglia di rosmarino e servire.

Annunci

Tortilla di patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 patate medie.
  • 1/2 cipolla.
  • 4 uova.
  • Paprika dolce q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Sbucciare le patate, tagliarle a dadini e metterle in una terrina.

Unire le uova sbattute con un pizzico di sale, pepe e paprika.

Porre a soffriggere una cipolla tritata finemente in una padella, con un cucchiaio di olio e poi unirla al composto a base di uova e mescolare il tutto.

Scaldare il restante olio nella padella che è stata utilizzata per la cipolla; (se si preferisce una tortilla più alta scegliere un padellino più piccolo).

Versare il composto nella padella e farlo cuocere a fuoco basso, coprendo con un coperchio.

Capovolgere la tortilla dopo una decina di minuti a farla cuocere anche dall’altro lato.

Servire tiepida e tagliata a fette.

Flan di patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 patate medie bollite.
  • 2 uova.
  • 30 ml di latte.
  • 3 cucchiai di grana grattugiato.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 20 g di burro.

Preparazione:

Sbucciare le patate già bollite e passarle con lo schiacciapatate.

Metterle in una ciotola e unire un pizzico di sale, pepe, noce moscata, latte e il grana.

Sgusciare le uova, incorporando i tuorli all’impasto e mettendo gli albumi in una ciotola separata.

Mescolare con cura il composto di tuorli e patate.

Montare a neve ferma gli albumi e poi unirli all’impasto di patate con movimenti delicati.

Imburrare quattro cocottine e riempirle fino a 3/4 del loro volume, poi infornare a 170 °C per 35 minuti.

Servire subito.

Patate alle erbe.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di patate.
  • Burro q.b.
  • 1 scalogno.
  • 50 g di porro.
  • Prezzemolo q.b.
  • Salvia q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • 1 pomodoro.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

In una pirofila unta di burro, porre 500 grammi di patate e uno scalogno tritato, poi versare due bicchieri d’acqua.

Coprire la pirofila con la pellicola per microonde e inserirla nel forno a microonde alla massima potenza, per otto minuti.

Tritare 50 grammi di porro con un mazzetto di prezzemolo, tre foglie di salvia e un rametto di rosmarino.

Prendere le patate dal forno a microonde e farle rosolare in una padella con dell’olio d’oliva.

Aggiungere il trito e mescolare il tutto.

Tagliare un pomodoro a dadini, aggiungerlo e servire.

Patate alla viennese.

Ingredienti x 4 persone:

  •  500 g di patate.
  • Sale q.b.
  • 6 würstel.
  • 1/2 vasetto di yogurt magro.
  • Maionese q.b.

Preparazione:

Lessare 500 grammi di patate con tutta la buccia e aggiungere un pizzico di sale nell’acqua.

Con una forchetta controllare bene la cottura delle patate, quindi sbucciarle e lasciarle raffreddare.

Quando saranno pronte, tagliarle a dadini.

Intanto cuocere 6 würstel.

Quando si saranno raffreddati tagliarli a dadi e aggiungerli alle patate precedentemente cotte.

Condire il tutto con maionese a piacere e con mezzo vasetto di yogurt magro, quindi servire in tavola.

Patate al latte.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di patate.
  • 100 g di burro.
  • sale q.b.
  • 1/2 L di latte.

 

Preparazione:

Pulire e lavare 800 g di patate e tagliarle a dadini di circa 1,5 cm.

Scaldare e far schiumare 100 g di burro in una padella dai bordi alti.

Versare le patate e, mescolando spesso, cuocere il tutto a fiamma vivace per circa 5 minuti, fino a che le patate non saranno leggermente dorate.

Salare e bagnare il tutto (fino a metà altezza della padella) con mezzo litro di latte.

Far bollire a fiamma vivace, poi continure la cottura a fuoco medio, fino a che le patate saranno tenere e, in parte sfatte.

Servire in tavola.

 

Patate ripiene di gamberetti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 kg di patate.
  • 200 g di gamberetti.
  • 4 cucchiai di maionese.
  • 1 avocado.
  • Cipolla q.b.
  • Prezzemolo tritato.
  • Olio d’oliva q.b.

Preparazione:

Lessare 1 kg di patate e ridurle a purè.

Dividere il purè in 8 parti, dando la forma di 1/2 pallina.

Unire 200 g di gamberetti, 4 cucchiai di maionese e un avocado a fettine.

Fare nelle 4 basi di patate, un incavo centrale e porre 2 cucchiai di composto precedentemente preparato.

Coprire con le altre 4 parti, anch’esse con l’incavo e chiuderle dando loro la forma di una palla.

Servire con sopra qualche anello di cipolla, un pó di prezzemolo tritato e qualche oliva.

Pizza di patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di patate.
  • 1 scatola di pelati.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.
  • 80 g di mozzarella.

Preparazione:

Tagliare 500 g di patate a fette alte circa 1/2 cm, lessarle e disporle in una pirofila unta con dell’olio e versare sopra una scatola di pelati.

Condire con un pizzico di sale, un po’ di origano e un filo di olio extravergine d’oliva.

Tagliare a fette 80 g di mozzarella e sistemarla sopra le patate e i pomodori e cospargere il tutto con l’origano.

Passare la pirofila nel forno scaldato, a 190 gradi per 15 minuti.

Cuocere finché il formaggio si sarà sciolto e le patate saranno dorate.