10 Curiosità sui peperoni.

1- Un peperone rosso o giallo (ma anche arancione) di media grandezza ha i seguenti valori nutrizionali:

  • Rame: 2 mg
  • ​Fibre: 2 g
  • Folati: 4 mg
  • Manganese: 2 mg
  • Magnesio: 11 mg
  • Potassio: 349 mg
  • Fosforo: 3 g
  • Proteine: 2 g
  • Selenio: 9 mg
  • Vitamina B6: 3 mg
  • Vitamina C: 341 mg

2- I peperoni grazie al betacarotene e ai lutenoidi aiutano a mantenere il benessere degli occhi e prevengono malattie come macchie oculari e cataratta.

3- Rafforzano il sistema immunitario grazie alla vitamina C.

4- Il peperone è una bacca tipica del periodo estivo (da giugno a settembre), utilizzata in cucina come una verdura e ottenuta da alcune varietà della specie Capsicum annuum.

5- Aiutano la digestione, infatti la niacina contenuta nei peperoni è essenziale per migliorare le condizioni dell’apparato digestivo.

6- I peperoni contengono moltissimi antiossidanti e il corpo umano ne ha bisogno per combattere i radicali liberi.

7- I peperoni hanno poteri antinfiammatori, infatti diversi studi hanno dimostrato che incorporare i peperoni rossi nella dieta aiuta a prevenire l’infiammazione cronica di muscoli e articolazioni.

8- Originario dell’America Latina, il peperone fu importato in Spagna verso la metà del XV secolo: da lì la sua diffusione in Europa. Arrivò quasi subito in Italia, ma l’Ungheria, che è uno dei più grandi produttori di paprika, conobbe questo ortaggio solo nel XVII secolo.

9- La sostanza che rende piccanti peperoni e peperoncini è un alcaloide che si chiama capsaicina.

10- 100 grammi di peperone hanno 31 kcal.

 

 

Annunci

Crostini con formaggio e peperoni.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 peperone giallo.
  • 1 peperone rosso.
  • 4 fette di pane.
  • 100 g di robiola.
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Arrostire sulla piastra un peperone giallo e uno rosso.

Togliere loro la buccia e aprirli in due.

Eliminare i semi e i filamenti bianchi e tagliare la polpa a strisce.

Versare sui peperoni un filo di olio extravergine d’oliva.

Affettare quattro fette di pane, tostarle, spalmarvi sopra 100 grammi di robiola, coprirle con i peperoni e aggiungervi abbondante prezzemolo e basilico tritati.

Servire in tavola.

Mezze maniche rigate con melanzane e peperoni.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio.
  • 3 filetti di acciughe.
  • 1 melanzana.
  • 300 g di pomodori San Marzano.
  • 1 peperone.
  • 1 cucchiaio di capperi.
  • 10 olive nere.
  • 400 g di mezze maniche rigate.
  • Ricotta stagionata q.b.
  • Provolone piccante q.b.
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Rosolare uno spicchio d’aglio in poco olio extravergine d’oliva, aggiungere tre filetti di acciughe e una melanzana tagliata a dadini.

Far insaporire per qualche minuto, quindi unire 300 grammi di pomodori San Marzano, un peperone, un cucchiaio di capperi, dieci olive nere e un po’ di basilico.

Regolare di sale e pepe e cuocere per altri 10 minuti.

Scolare 400 grammi di mezze maniche rigate e saltarle in una padella con abbondante ricotta stagionata grattugiata e con provolone piccante.

Unire la salsa precedentemente ottenuta.

Servire calde.

Peperoni ripieni di pasta.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di spaghetti.
  • 200 g di olive denocciolate.
  • 2 cucchiai di capperi.
  • 8 filetti di acciughe.
  • 250 g di mozzarella.
  • 4 peperoni.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Cuocere 200 grammi di spaghetti, scolarli al dente e farli raffreddare.

Frullare 200 grammi di olive denocciolate con due cucchiai di capperi, otto filetti di acciughe, prezzemolo tritato e un filo d’olio.

Mescolare il tutto alla pasta.

Aggiungere 250 grammi di mozzarella e distribuire il composto in quattro peperoni che si saranno già adagiati in una pirofila.

Infornare a 180°C per circa mezz’ora e poi servire in tavola.

Sedanini di lenticchie rosse con peperoni e olive nere.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di sedanini di lenticchie rosse.
  • 1 peperone rosso grande.
  • 200 g di pomodorini.
  • 2-3 cucchiai di olive nere denocciolate.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 4 rametti di origano secco.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncini secchi per decorare.

Preparazione:

Pulire il peperone, eliminando il picciolo, i semi, le costole bianche e tagliarlo a fettine molto sottili.

Rosolare lo spicchio d’aglio in una padella con quattro cucchiai d’olio, finché sarà dorato, poi eliminarlo.

Aggiungere i peperoni e cuocere a fiamma viva, mescolando in continuazione per 5-6 minuti, finché saranno ben rosolati.

Lavare i pomodorini e dividerli in quarti.

Aggiungerli nella padella con i peperoni e proseguire la cottura per 3-4 minuti, dopodiché regolare di sale e pepe, unire le olive e far insaporire il tutto.

Nel frattempo cuocere i sedanini in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, scolarli, trasferirli nella padella con il sugo e fare insaporire per alcuni istanti.

Suddividerli nei piatti e decorare con l’origano i peperoncini secchi.

Pizzette ai peperoni.

Ingredienti x 4 persone:

  • Mazzetto di erbe. 
  • Basilico. 
  • Prezzemolo. 
  • Timo. 
  • Sale q.b. 
  • 1 rotolo di pasta fresca per pizza.
  • Olio q.b.
  • 1 peperone rosso. 
  • 1 peperone giallo. 
  • Patè di olive nere.

Preparazione:

Mondare un mazzetto di erbe con basilico, prezzemolo e timo, tritarlo e aggiungere un pizzico di sale e di pepe, cospargere il tutto su un rotolo di pasta fresca per pizza oppure su 300 g di pasta di pane. 

Dividere la pasta a tondini, spennellarli con dell’olio d’oliva e farli cuocere per 10 minuti su una placca del forno a 220°. 

Tagliare a cubetti un peperone rosso e uno giallo. 

Spalmare ogni pizzetta con un cucchiaio di paté di olive nere e infine distribuire sopra i peperoni. 

Servire subito.

Braciole di maiale con peperoni.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 braciole di maiale.
  • Burro q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 2 peperoni.
  • 1/2 bicchiere di vino bianco.

Preparazione:

Infarinare quattro braciole di maiale, leggermente battute. 

In una larga padella antiaderente sciogliere una noce di burro con un rametto di rosmarino. 

Adagiare le braciole nella padella, salarle, peparle e farle rosolare bene in entrambi i lati. 

Aggiungere due peperoni tagliati a tocchetti non troppo piccoli precedentemente salati, versare mezzo bicchiere di vino bianco e proseguire la cottura per circa 20 minuti. 

Servire caldo con il brodo di cottura.