Tagliatelle con carciofi e speck.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 carciofi.
  • Succo di limone q.b.
  • 1 cipolla.
  • Vino bianco q.b.
  • 80 g di speck.
  • Burro q.b.
  • 2 uova.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • 500 g di tagliatelle.

Preparazione:

Pulire quattro carciofi, tagliarli e metterli a bagno in acqua e succo di limone.

Rosolare una cipolla, unire i carciofi e far cuocere a fiamma bassa, aggiungendo un goccio di vino bianco.

Mentre cuociono i carciofi, far rosolare 80 grammi di speck con il burro.

In una ciotola sbattere due uova con l’ausilio di una forchetta, aggiungere del prezzemolo, il parmigiano, sale, pepe e lo speck insieme al condimento.

Far cuocere le tagliatelle in acqua salata, scolarle e amalgamarle ai carciofi, aggiungendo la salsa con l’uovo.

Mantecare il tutto e servire calde.

Spaghetti agli spinaci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 uovo.
  • 1 cipolla.
  • 100 g di panna.
  • 70 g di latte.
  • 100 g di parmigiano.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 200 g di fontina.
  • 500 g di spaghetti.
  • 200 g di spinaci.

Preparazione:

In una terrina unire un uovo, una cipolla, 100 grammi di panna, 70 grammi di latte, sale, pepe e 100 grammi di parmigiano.

Aggiungere 200 grammi di fontina a listarelle e mescolare il tutto.

Intanto cuocere 500 grammi di spaghetti in acqua bollente e scolarli al dente.

Unire alla pasta 200 grammi di spinaci, precedentemente lessati e inserire il condimento.

Porre il tutto in una pirofila da forno.

Spargere sopra gli spaghetti altro parmigiano e infornare a 180°C per 15 minuti coperta da carta stagnola e altri 15 minuti scoperta.

Servire calda.

 

Insalata di farro e verdure.

Ingredienti x 4 persone:

  • 250 g di farro perlato.
  • 3 cipollotti.
  • 4 pomodori.
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 scatola di fagioli.
  • 100 g di pecorino fresco.
  • Olio q.b
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 limone.

Preparazione:

Cuocere 250 grammi di farro perlato e raffreddarlo sotto l’acqua corrente, scolandolo bene.

Pulire tre cipollotti e tagliarli a listarelle sottili.

Lavare quattro pomodori sodi e tagliarli a spicchietti, lasciandoli scolare un po’ dal succo.

Tritare finemente il prezzemolo.

Scolare una scatola di fagioli dall’acqua di conserva, passarli sotto l’acqua corrente e scolarli nuovamente (molto bene).

Tagliare 100 g di pecorino fresco a dadini.

Unire tutti gli ingredienti in un’insalatiera e condire con olio, sale, pepe e il succo di limone.

Minestra allo zafferano.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cucchiaio di burro.
  • 2  cipolle tritate.
  •  200 g di patate.
  •  1 l di brodo vegetale.
  •  100 g di panna acida.
  • 1  bustina di zafferano.
  • 2  cucchiai di Vermont.

Preparazione:

Scaldare un cucchiaio di burro in una pentola.

Aggiungere 2 cipolle tritate e farle dorare.

Unire 200 grammi di patate e 1 l di brodo vegetale, coprire la pentola e cuocere il tutto per 20 minuti.

Quindi passare il composto ottenuto nel mixer per poi rimetterlo nella pentola.

Aggiungere circa 100 grammi di panna acida, una bustina di zafferano e due cucchiai di Vermont.

Lasciar cuocere per qualche minuto e infine servire in tavola.

 

Tagliatelle verdi al salmone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 tranci da 300 g di salmone.
  • Sale q.b.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  • 300 g di tagliatelle verdi.

Preparazione:

Riscaldare una padella e adagiarvi due tranci da 300 grammi di salmone.

Girare il pesce una volta sola, quando sarà ben cotto e salarlo da una parte.

Spellarlo, sminuzzarlo e aggiungerlo a un trito fatto con due spicchi d’aglio, un po’ di prezzemolo e sei cucchiai di olio.

Far cuocere al dente 300 grammi di tagliatelle verdi, scolarle e passarle velocemente sotto l’acqua fredda.

Asciugare bene le tagliatelle e sistemarle su un piatto da portata, condendole con il salmone.

Polenta contadina.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di farina.
  • 100 g di ciccioli.
  • 40 g di lardo.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 100 g di spinaci.
  • Burro q.b.

Preparazione:

Versare 400 g di farina in una ciotola capiente, unire 100 g di ciccioli e 40 g di lardo tritati finemente.

Far bollire un litro di acqua salata e versare nel composto di farina la quantità per un impasto piuttosto consistente, mescolando bene.

Condire con pepe macinato.

Sbollentare 100 g di spinaci.

Imburrare uno stampo e foderarlo con metà delle foglie degli spinaci.

Versare l’impasto nello stampo, coprire con le foglie rimaste e infornare a 180°C per circa 2 ore.

Sfornare e tagliare la polenta a fette spesse.

Servire calda.