Fettuccine in salsa di spinaci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 uova.
  • 150 g di spinaci.
  • 4 fette di prosciutto crudo.
  • 400 g di fettuccine.
  • Erba cipollina essiccata q.b.
  • Parmigiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Sbattere due uova con un pizzico di sale e di pepe.

Aggiungere due cucchiai di parmigiano, 150 grammi di spinaci e due cucchiaini di erba cipollina essiccata.

Tagliare a striscioline quattro fette di prosciutto crudo e rosolarle.

Cuocere 400 grammi di fettuccine in acqua salata, aggiungendo tre cucchiai di acqua di cottura alle uova.

Scolare la pasta al dente e passarla velocemente in padella con il prosciutto, aggiungendo subito dopo il composto di uova e spinaci.

Servire il piatto molto caldo.

Annunci

Spaghetti alle acciughe.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio.
  • 400 g di spaghetti.
  • Acciughe sott’olio q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pangrattato q.b.

Preparazione:

In una padella antiaderente senza olio, far tostare del pangrattato a fuoco medio, fino a doratura.

In un’altra padella far soffriggere l’aglio nell’olio extravergine d’oliva.

Aggiungere una manciata di acciughe, schiacciandole con un mestolo di legno.

Scolare 400 grammi di spaghetti e farli saltare nella padella con l’aglio e le acciughe, spolverando sopra il pangrattato tostato.

Una variante a questa ricetta, prevede l’aggiunta di 100 millilitri di salsa di pomodoro.

Servire gli spaghetti caldi.

Risotto al pompelmo.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 grammi di riso.
  • 1 pompelmo (succo).
  • 2 pompelmi (buccia).
  • 1 cipolla.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione:

Preparare il brodo vegetale, far soffriggere la cipolla in poco olio d’oliva e far tostare il riso.

Aggiungere il succo di un pompelmo e portare a cottura il riso con il brodo vegetale, aggiustando di sale.

A fine cottura, aggiungere la buccia grattugiata di due pompelmi, il prezzemolo tritato finemente e il pepe nero.

Servire caldo.

Spaghetti all’arrabbiata con carciofi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di spaghetti.
  • 4 carciofi.
  • 400 g di polpa di pomodoro.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • 2 peperoncini.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Pulire i carciofi, eliminando le foglie più dure, spuntarli e ridurli a spicchi.

In un tegame con l’olio, soffriggere l’aglio e il peperoncino tritati, disporre i carciofi, rosolare per qualche minuto, aggiungere la polpa di pomodoro, coprire, continuare la cottura a fuoco basso per circa 20 minuti e salare.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli nel piatto da portata con il prezzemolo tritato.

Pasta alla genovese.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di carne di manzo.
  • 2 Kg di cipolle rosse di Tropea.
  • 1 bicchiere di vino bianco.
  • 2 bicchieri di latte.
  • 1 tazza di acqua tiepida.
  • 1 sedano.
  • 1 carota.
  • Parmigiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Procedimento:

Tagliare finemente le cipolle.

In una pentola grande, creare un fondo di olio extravergine d’oliva con il sedano e la carota tritati.

Far soffriggere per qualche minuto.

Aggiungere la carne tagliata a pezzi piuttosto grandi, per evitare che si disfino.

Far rosolare anche la carne, poi sfumare con il bicchiere di vino bianco.

Dopodiché, aggiungere le cipolle precedentemente tagliate, aggiungere anche la tazza di acqua calda e lasciare andare il tutto per un paio d’ore, coprendo la pentola con un coperchio.

Mescolare di tanto in tanto.

Trascorse le due ore, aggiungere anche i due bicchieri di latte, lasciare che sfumino senza far asciugare troppo il liquido e mescolare.

Continuare a far cuocere per qualche minuto e infine separare i pezzi di carne dal sugo, che resta per condire la pasta.

Pappardelle con salsa ai funghi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di pappardelle.
  • 150 g di funghi porcini.
  • 250 g di panna da cucina.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • Un ciuffo di prezzemolo.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Mettere i funghi a bagno in acqua tiepida per 30 minuti.

In una padella con l’olio soffriggere l’aglio, toglierlo dalla padella, disporre i funghi sgocciolati e strizzati e rosolarli per 5 minuti.

Aggiungere la panna da cucina, salare, pepare, coprire con un coperchio e continuare la cottura per 15 minuti.

Cuocere le pappardelle in acqua salata, scolarle, condirle con la salsa preparata e servirle nel piatto da portata con il prezzemolo tritato.

Ziti mediterranei.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di ziti.
  • 800 g di pomodori.
  • 80 g di olive verdi denocciolate.
  • 2 filetti di acciughe sott’olio.
  • 1 scalogno.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • Un peperoncino.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i pomodori, scottarli in acqua per 30 secondi, sgocciolarli, lasciarli intiepidire, eliminare la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliare la polpa a pezzetti.

In una casseruola con l’olio e l’aglio appassire lo scalogno pelato e tritato, aggiungere le olive verdi tagliate a rondelle, i filetti di acciuga e il peperoncino, lasciare insaporire per qualche minuto, aggiungere la polpa dei pomodori, coprire e continuare la cottura per 10 minuti.

Cuocere gli ziti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli in un piatto da portata.

Spaghetti con sugo alla pizzaiola.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di spaghetti.
  • 800 g di pomodori.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 3 cucchiai di origano.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i pomodori, scottarli in acqua per 30 secondi, scolarli, lasciarli intiepidire, eliminare la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliare la polpa a pezzetti.

In una padella con l’olio, soffriggere gli spicchi d’aglio, aggiungere la polpa dei pomodori, salare, coprire e continuare la cottura per 20 minuti e aromatizzare con due cucchiai di origano.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli nel piatto da portata con l’origano rimasto.

Minestra d’orzo e pomodoro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 pomodori.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 2 rametti di rosmarino.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 dado vegetale.
  • 200 g di orzo perlato.
  • Pepe q.b.
  • Foglie di basilico (decorative).

Preparazione:

Tagliare tre pomodori maturi a piccoli pezzi e metterli in una pentola con uno spicchio di aglio, due rametti di rosmarino e quattro cucchiai di olio.

Cuocere a fuoco vivace, finché i pomodori non risulteranno disfatti.

Allora aggiungere un litro e mezzo di acqua calda, un dado vegetale e far cuocere piano per almeno 45 minuti.

Se il composto dovesse risultare troppo denso, aggiungere ulteriore acqua calda.

Spolverare di pepe, decorare con foglie di basilico e servire in tavola.

Vellutata di zucchine.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di zucchine.
  • 10 fiori di zucchina.
  • 1 finocchio.
  • 1 carota.
  • 2 coste di sedano.
  • 1/2 cipolla bionda.
  • 150 g di patate.
  • 6 pomodorini.
  • 200 g di code di gambero.
  • 6 triglie medie.
  • Aceto balsamico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pane raffermo q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lavare e tagliare a pezzetti cipolla, sedano e carota. 

Stufare il tutto con un filo d’olio e poco sale.

Unire le zucchine e la patata a dadini, il finocchio a pezzetti e lasciare rosolare dolcemente per alcuni minuti.

Coprire le verdure in cottura con 750 millilitri d’acqua calda, portare ad ebollizione e lasciare sobbollire per 45-50 minuti.

Nel frattempo ricavare dei dadini dal pane e tostarli in padella senza alcun condimento.

Pelare i pomodori, eliminare i semi, ridurli a filettini e porli in una ciotola con poco olio, sale e aceto balsamico.

Saltare in padella con un cucchiaio d’olio le code di gambero e i filetti di triglia a pezzetti, sfumare con poco vino bianco, salare e tenere da parte.

Frullare le verdure ormai cotte direttamente nella casseruola unendo un cucchiaio di prezzemolo tritato. 

Frullare a lungo fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

Regolare di sale e pepe.

Versare la vellutata nei piatti e guarnirla con il pesce, i filettini di pomodoro e i dadini di pane.

Rifinire con un filo d’olio, una macinata di pepe e prezzemolo tritato.