Spaghetti con sugo alla pizzaiola.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di spaghetti.
  • 800 g di pomodori.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 3 cucchiai di origano.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i pomodori, scottarli in acqua per 30 secondi, scolarli, lasciarli intiepidire, eliminare la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliare la polpa a pezzetti.

In una padella con l’olio, soffriggere gli spicchi d’aglio, aggiungere la polpa dei pomodori, salare, coprire e continuare la cottura per 20 minuti e aromatizzare con due cucchiai di origano.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli nel piatto da portata con l’origano rimasto.

Annunci

Minestra d’orzo e pomodoro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 pomodori.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 2 rametti di rosmarino.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 dado vegetale.
  • 200 g di orzo perlato.
  • Pepe q.b.
  • Foglie di basilico (decorative).

Preparazione:

Tagliare tre pomodori maturi a piccoli pezzi e metterli in una pentola con uno spicchio di aglio, due rametti di rosmarino e quattro cucchiai di olio.

Cuocere a fuoco vivace, finché i pomodori non risulteranno disfatti.

Allora aggiungere un litro e mezzo di acqua calda, un dado vegetale e far cuocere piano per almeno 45 minuti.

Se il composto dovesse risultare troppo denso, aggiungere ulteriore acqua calda.

Spolverare di pepe, decorare con foglie di basilico e servire in tavola.

Vellutata di zucchine.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di zucchine.
  • 10 fiori di zucchina.
  • 1 finocchio.
  • 1 carota.
  • 2 coste di sedano.
  • 1/2 cipolla bionda.
  • 150 g di patate.
  • 6 pomodorini.
  • 200 g di code di gambero.
  • 6 triglie medie.
  • Aceto balsamico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pane raffermo q.b.
  • Vino bianco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Lavare e tagliare a pezzetti cipolla, sedano e carota. 

Stufare il tutto con un filo d’olio e poco sale.

Unire le zucchine e la patata a dadini, il finocchio a pezzetti e lasciare rosolare dolcemente per alcuni minuti.

Coprire le verdure in cottura con 750 millilitri d’acqua calda, portare ad ebollizione e lasciare sobbollire per 45-50 minuti.

Nel frattempo ricavare dei dadini dal pane e tostarli in padella senza alcun condimento.

Pelare i pomodori, eliminare i semi, ridurli a filettini e porli in una ciotola con poco olio, sale e aceto balsamico.

Saltare in padella con un cucchiaio d’olio le code di gambero e i filetti di triglia a pezzetti, sfumare con poco vino bianco, salare e tenere da parte.

Frullare le verdure ormai cotte direttamente nella casseruola unendo un cucchiaio di prezzemolo tritato. 

Frullare a lungo fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.

Regolare di sale e pepe.

Versare la vellutata nei piatti e guarnirla con il pesce, i filettini di pomodoro e i dadini di pane.

Rifinire con un filo d’olio, una macinata di pepe e prezzemolo tritato.

Pasta al pesto di cavolo nero e nocciole.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di fusilli.
  • 150 g di cavolo nero.
  • 80 g di nocciole.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Mettere a scaldare una pentola d’acqua sul fuoco e nel frattempo, tostare le nocciole in una padella con un pizzico di sale.

Pulire il cavolo nero, rimuovendo la costola centrale di ogni foglia, poi lavarlo e asciugarlo.

Frullare insieme il cavolo nero, le nocciole e cinque cucchiai d’olio.

Una volta pronto il pesto, aggiustare l’olio fino a che non si otterrà una salsa densa.

Salare l’acqua non appena comincerà a bollire, aggiungere la pasta, cuocere per il tempo necessario e poi scolarla.

Condire la pasta con il pesto di cavolo nero e quindi servire.

Hummus di zucca.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di zucca.
  • 250 g di ceci lessi.
  • 2 cucchiai di tahina.
  • 1 cucchiaino di semi di cumino.
  • 1 ciuffo di prezzemolo.
  • Paprika q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Cumino q.b.

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180 °C.

Nel frattempo, pulire e tagliare a cubetti la zucca per poi disporla su una teglia foderata con carta da forno.

Condire la zucca con l’olio e il rosmarino, infornarla per circa 20 minuti e poi lasciarla raffreddare per qualche minuto.

Frullare insieme la zucca, i ceci scolati, il cumino, due cucchiai di tahina e due di olio.

Infine, aggiustare di sale e aggiungere un pizzico di paprika.

Servire l’hummus in una ciotola e gustarlo su del pane croccante oppure accompagnandolo con dei grissini.

Fusilli allo zafferano.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di fusilli.
  • 200 ml di panna fresca.
  • 1 scalogno.
  • 2 bustine di zafferano.
  • 60 g di parmigiano grattugiato.
  • 30 g di burro.
  • Paprika q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

In un tegame con il burro, soffriggere lo scalogno pelato e tritato, versare la panna fresca e un goccio di acqua calda, mescolare, aggiungere lo zafferano, lasciar addensare il tutto sul fuoco per qualche minuto, rimestando con un cucchiaio di legno.

Salare il tutto.

Cuocere i fusilli in acqua salata, scolarli, amalgamarli al condimento preparato e servirli nel piatto da portata con la paprika e il parmigiano grattugiato.

Fusilli alla ricotta.

Ingredienti x 4 persone:

  • 180 g di fusilli.
  • 100 g ricotta fresca.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Far cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, in una terrina lavorare la ricotta con la noce moscata e il pepe nero macinato.

Aggiungere un pizzico di sale e un pochino di acqua di cottura della pasta per fare ammorbidire la ricotta.

Scolare la pasta e aggiungere alla ricotta, amalgamare bene il tutto e servire.

Qualora la pasta dovesse risultare troppo secca aggiungere progressivamente un po’ di acqua di cottura.

Penne rigate alla monzese.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di salsiccia.
  • 200 ml di panna fresca.
  • 2 bustine di zafferano.
  • 300 g di penne rigate.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Togliere la pelle a 200 grammi di salsiccia, sbriciolarla e farla rosolare in una padella antiaderente senza aggiungere grassi.

Eliminare il grasso di cottura, aggiungere 200 millilitri di panna fresca e due bustine di zafferano e continuare la cottura a fuoco dolce per tre minuti.

Salare e pepare a piacere.

Cuocere in abbondante acqua salata 300 grammi di penne rigate, scolarle e condirle con la salsa ottenuta e con il parmigiano grattugiato.

Servire calde.

Penne filanti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 scalogno.
  • 400 g di salsa di pomodoro.
  • 1 peperoncino rosso.
  • 200 g di mozzarella.
  • 350 g di penne.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Far soffriggere in tre cucchiai di olio lo scalogno tritato, unire 400 grammi di salsa di pomodoro, salare e far cuocere a fuoco moderato per circa 15 minuti.

A fine cottura unire il peperoncino a pezzettini.

Tagliare a cubetti 200 grammi di mozzarella, unirla alla salsa di pomodoro e tenerla in caldo.

Cuocere 350 grammi di penne in abbondante acqua salata, scolarle al dente, condirle con il sugo, spolverizzare di parmigiano grattugiato, mescolare e servire.

Penne radicchio e speck.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 radicchio trevigiano.
  • 10 g di burro.
  • 200 g di speck.
  • 250 g di panna.
  • 320 g di penne rigate.
  • Brandy q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Rosolare un radicchio trevigiano in una padella con 10 grammi di burro e 200 grammi di speck, in precedenza tagliato a julienne.

Non appena il radicchio è appassito, bagnare il composto con un goccio di brandy e aggiungere un bicchiere di panna, un pizzico di sale e una manciata di pepe, a piacimento.

Lasciar cuocere per 3 minuti.

Nel frattempo cuocere 320 grammi di penne rigate.

Dopo averle scolate, unirle al condimento e servire in tavola.