Chips di patate dolci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1,5 Kg di patate dolci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Pelare le patate e passarle sotto l’acqua corrente, lavandole con cura.

Intanto preriscaldare il forno a 200 °C.

Attenzione a tagliare le patate del giusto spessore: circa 1 cm (meglio se a spicchi o a rondelle).

Mettere le patate nella teglia e spennellarle con dell’olio extravergine d’oliva, aggiungendo anche il sale.

Cuocere le patate per circa 30-40 minuti fino a quando saranno tutte cotte e abbastanza croccanti all’esterno.

Servire calde.

Annunci

Arancini di riso con prosciutto e piselli.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di riso.
  • 200 g di prosciutto cotto a cubetti.
  • 300 g di piselli.
  • 50 g di cipolla.
  • 60 g di parmigiano grattugiato.
  • 100 g di farina.
  • 4 uova.
  • 100 g di pangrattato.
  • Lattuga (decorazione).
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

In un tegame con l’olio di semi, soffriggere la cipolla pelata e tritata, aggiungere i piselli con un bicchiere di acqua, salare e cuocere per circa 15 minuti.

Portare a ebollizione una pentola di acqua salata, versare il riso, cuocerlo per 15 minuti, scolarlo, trasferirlo in una ciotola e amalgamarlo con il prosciutto cotto, i piselli, due uova sbattute e il parmigiano.

Con le mani umide, confezionare gli arancini, passarli nella farina, nelle uova sbattute rimaste e infine nel pangrattato, friggerli nell’olio caldo fino alla doratura, sgocciolarli eliminando l’olio in eccesso, asciugarli su carta assorbente e servirli nel piatto da portata su un letto di lattuga.

Ragù alla bolognese.

Ingredienti x 6 persone:

  • 1 costa di sedano.
  • 1 carota.
  • 1 cipolla bianca.
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  • 1 rametto di rosmarino.
  • 400 g di macinato di carne di manzo.
  • 100 g di macinato di carne di maiale.
  • 100 ml di vino rosso.
  • 1 kg di passata di pomodoro.
  • 50 ml di latte intero.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione:

Lavare il sedano e la carota e pelare la cipolla.

Tritare tutte le verdure molto finemente.

In una pentola capiente, inserire l’olio e le verdure.

Portarla sul fuoco e far soffriggere, a fiamma molto bassa, per una decina di minuti girando di tanto in tanto.

A metà cottura unire un pizzico di sale.

Nel frattempo lavare il rosmarino, selezionarne le foglie e tritarle finemente.

Quando le verdure avranno soffritto alzare la fiamma e aggiungere la carne, poca per volta, mescolando.

Aggiungere il rosmarino tritato e far insaporire la carne fintanto che non si asciuga tutta la sua acqua di cottura e non comincia ad attaccarsi sul fondo.

In questa fase mescolare di continuo per evitare che bruci.

Aggiungere il vino rosso e proseguire la cottura a fiamma vivace fintanto che non è completamente evaporato e la carne abbia assunto una colorazione bruna.

Ad evaporazione completata aggiungere la passata di pomodoro, un paio di pizzichi abbondanti di sale, una generosa macinata di pepe e mescolare.

Coprire e attendere che ricominci a sobbollire.

A questo punto occorre trasferire la pentola su un fuoco piccolo rispetto alla sua dimensione e arrivare ad abbassare la fiamma poco a poco fino a quando non cuoce piano piano, sobbollendo appena.

Il ragù dovrà cuocere per 3 ore, con il coperchio.

Girarlo di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Trascorso il temine indicato assaggiarlo e regolare di sale.

Aggiungere il latte, mescolare bene e spegnere il fuoco.

Il ragù è ora pronto per essere utilizzato in moltissime ricette diverse.

Tartufini dolci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 100 g di formaggio cremoso.
  • 100 g di noci.
  • 100 g di zucchero a velo.
  • 50 g di cacao amaro.
  • Codette di cioccolato q.b.

Preparazione:

In una ciotola, inserire 100 grammi di formaggio cremoso tipo Philadelphia, 100 grammi di noci tritate, 100 grammi di zucchero a velo e 50 grammi di cacao amaro.

Mescolare finché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

Creare delle palline con il palmo delle mani e passarle in un piatto dove si saranno sparse precedentemente delle codette di cioccolato, che dovranno essere fatte aderire bene.

Mettere i tartufini negli stampini di carta e lasciarli riposare in frigorifero per almeno due ore.

Servire freddi.