Ricetta originale della Sangria Catalana.

Il termine Sangria deriva dalla parola spagnola sangre (sangue) che si riferisce al tipico colore rosso di questa bevanda.

In molte ex colonie spagnole americane, la Sangria viene anche chiamata limonada de tinto.

Ingredienti:

  • 1 L di vino rosso (non troppo corposo o invecchiato).
  • 2 pesche.
  • 1 mela.
  • 1 pera.
  • 1/2 ananas.
  • 2 limoni.
  • 1 arancia.
  • 1/2 bicchiere di cognac.
  • 1/2 L di Soda (o Gassosa)
  • 4 cucchiai di zucchero di canna.
  • Un pizzico di noce moscata.

Preparazione:

Prendere una brocca molto capiente.

Versarvi all’interno il vino rosso.

Spremere il succo di un limone, aggiungerlo al vino e mescolare.

Aggiungere l’arancia e i limoni con la buccia, ben lavati e tagliati a cubetti e tutto il resto della frutta pelata e tagliata a dadini.
Versare lo zucchero di canna e lentamente mescolare il tutto con un cucchiaio lungo da cocktail, infine versare il bicchierino di cognac e spolverare con un pizzico di noce moscata.

Mescolare bene.

Far riposare in frigorifero per due ore prima di servire, per lasciare che la frutta insaporisca il vino.

Al momento di servire, prendere un bicchiere capiente (tipo Tumbler alto), riempirlo con qualche cubetto di ghiaccio, versare la Sangria solo fino a poco più della metà, alleggerire la bevanda con la soda fino in cima.

Guarnire il tutto con frutta fresca a piacere.