Baccalà alle noci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di baccalà.
  • 500 g di patate.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 1 mazzetto di prezzemolo.
  • 8 noci.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Togliere la pelle e le eventuali lische a 800 grammi circa di baccalà e tagliarlo a pezzetti.

Metterlo in una pentola con poco sale e coprirlo con acqua fredda.

Portare a ebollizione e unire 500 grammi di patate sbucciate e tagliate a fette.

Se necessario, aggiungere altra acqua.

Nel frattempo sminuzzare insieme due spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo e ridurre in polvere otto noci.

Al momento di servire, cospargere il pesce con il trito aromatico, le noci e versare un filo di olio extravergine d’oliva.

Annunci

Spaghetti al profumo di mare.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di cozze.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 cipolla.
  • 250 g di filetto di nasello.
  • 70 g di olive nere.
  • 350 g di passata di pomodoro.
  • 350 g di spaghetti.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Scottare 500 grammi di cozze con un cucchiaio di olio insaporito con uno spicchio di aglio e toglierle dal guscio.

Far appassire una cipolla con quattro cucchiai di olio, aggiungere 250 grammi di filetti di nasello a dadini e lasciar rosolare.

Salare, pepare e poi unire 70 grammi di olive nere e 350 grammi di passata di pomodoro.

Cuocere a fuoco medio per 30 minuti.

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata, scolarli al dente e saltarli in padella con il condimento e le cozze sgusciate.

Servire caldi.

Canocchie al limone.

Ingredienti x 2 persone:

  • 500 g di canocchie.
  • 200 ml di acqua.
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco.
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.
  • 1 limone.

Preparazione:

Lavare le canocchie in abbondante acqua corrente.

In una padella versare un bicchiere d’acqua ed un cucchiaio di aceto bianco.

Unire le canocchie, accendere il fuoco e coprirle con un coperchio.

Cuocere per 3 minuti dalla ripresa del bollore.

Scolare le canocchie, lasciarle intiepidire e pulirle una per una (per farlo, procurarsi un paio di forbici affilate e tagliare la testa, la coda e rifilare le estremità; rimuovere il guscio superiore, che libero dalle estremità, verrà via tirandolo dalla coda verso la testa).

Disporre le canocchie su un piatto e condirle con una miscela formata da un cucchiaio d’olio extravergine di oliva e qualche goccia di succo di limone.

Salmone all’aglio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 filetti di salmone.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • 4 spicchi d’aglio.

Preparazione:

Versare tre cucchiai d’olio extravergine d’oliva in una pirofila.

Togliere con cura le lische a quattro filetti di salmone, ma non la pelle.

Mettere i filetti di salmone nella pirofila con la pelle verso l’alto.

Muoverli un po’ per ungerli completamente e girarli dall’altro lato.

Cospargere con il sale e distribuire su tutta la superficie quattro spicchi di aglio tagliati a fette sottili, quindi cuocere in forno già caldo a 200°C per 20 minuti.

Estrarre la pirofila dal forno, togliere l’aglio e servire subito.

Polpette di Totano.

Ingredienti x 4 persone:

  • 6 totani.
  • Prezzemolo q.b.
  • 3 uova.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Aglio in polvere q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Scottare i totani dopo averli puliti in acqua e sale per una ventina di minuti.

Toglierli dall’acqua, tritarli finemente e porli in una terrina.

Unire il prezzemolo, un pizzico di sale, pepe, dell’aglio e due uova.

Mescolare il tutto in modo da creare un composto omogeneo.

Formare delle palline con il composto precedentemente ottenuto.

Passare le polpette nell’uovo sbattuto e nel pane grattugiato.

Per la cottura: ideale sia cotte in forno che nell’olio.

Se si predilige la cottura in forno, disporre in una teglia ricoperta da carta da forno le polpette, cuocendole a 180°C per 30 minuti.

Se si sceglie la cottura in olio, disporre le polpette in una padella con dell’olio d’oliva caldo e cuocerle finché non avranno assunto una colorazione dorata.

A cottura ultimata disporre le polpette in un piatto da portata, accompagnandole con un contorno di rucola.

Calamari ripieni di zucchine.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 calamari.
  • 250 g di zucchine.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • 1 porro.

Preparazione:

Pulire otto calamari, togliendo calamo e tentacoli.

Pulire 250 grammi di zucchine e tagliarle a dadini.

In un tegame rosolare i tentacoli e le zucchine in due cucchiai di olio, versare un bicchiere di vino bianco secco, facendo evaporare l’alcol in eccesso e cuocere per 15 minuti il pesce con sale e pepe bianco.

A cottura ultimata, tritare il tutto e riempire i calamari.

In un tegame appassire un porro a rondelle in due cucchiai di olio, inserire i calamari e la salsa ottenuta dalle zucchine.

Cuocere il tutto per venti minuti e servire caldi.

 

Gamberetti e pomodorini.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di gamberetti freschi.
  • 8 pomodorini.
  • Basilico q.b.
  • Rucola q.b.
  • 250 g di fagioli cannellini.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aceto balsamico q.b.

Preparazione:

Cuocere per brevissimo tempo 600 grammi di gamberetti freschi.

Dopo averli fatti raffreddare ed averli sgusciati, tritare otto pomodorini camone e sminuzzare un po’ di basilico e rucola.

Sistemare i gamberetti in un piatto da portata, insieme con una scatola di fagioli cannellini, aggiungere il trito di pomodorini, anch’essi privi dell’acqua.

Infine condire con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Per ultimo aggiungere una spruzzatina di aceto balsamico.

Insalata di polpa di granchio e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di patate.
  • Sale q.b.
  • 1 mazzetto di erba cipollina.
  • 1 limone.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • 160 g di polpa di granchio.
  • 100 g di insalata.

Preparazione:

Sbucciare 600 grammi di patate, lavarle e tagliarle a cubetti.

Lessarle in acqua bollente salata per circa 10 minuti, scolarle e lasciarle raffreddare.

Lavare, asciugare e tagliare a rondelle un mazzetto di erba cipollina.

Emulsionare il succo di un limone con olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Sgocciolare 160 grammi di polpa di granchio.

Condire 100 grammi di insalata e unire le patate e la polpa di granchio.

Disporre gli ingredienti freddi su un piatto da portata e servire.

Carpaccio di pesce spada.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 fette di pesce spada.
  • 4 limoni.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Rucola q.b.

Preparazione:

Tagliare molto sottile otto fette di pesce spada e metterle a marinare nel succo di quattro limoni, insieme con uno spicchio d’aglio, tagliato in più parti.

Quando il pesce avrà assunto un colore bianco, dopo circa due o tre ore, scolarlo dal succo, eliminare l’aglio e disporre le fette in un piatto da portata.

Condire le fette con sale, peperoncino macinato, olio extravergine d’oliva e prezzemolo tritato.

A piacere è possibile ricoprire il tutto con una manciata di rucola.

Acciughe al limone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di acciughe.
  • 2 limoni.
  • 1 cucchiaio di uvetta.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 2 foglie di alloro.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Aprire 800 grammi di acciughe lavate ed eliminare la testa e la lisca centrale.

Tagliare due limoni a fette sottili.

Far ammorbidire un cucchiaio di uvetta in poca acqua tiepida.

Ungere una teglia con un cucchiaio di olio.

Sistemare sul fondo uno strato di fettine di limone e due foglie di alloro e sopra le acciughe richiuse.

Salare, pepare, aggiungere un filo d’olio e spargere l’uvetta strizzata e il limone rimasto.

Cuocere in forno a 200°C per 15 minuti e spolverizzare con il prezzemolo.

Servire calde.