Gratin con la salsiccia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di patate.
  • 2 cipolle bionde.
  • 100 g di salsiccia.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 150 g di formaggio di capra.
  • 4 dl di latte.
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pelare 800 grammi di patate e tagliarle a fette sottili.

Sbucciare due cipolle bionde e tagliarle a rondelle; spellare 100 grammi di salsiccia e spezzettarla.

Tagliare uno spicchio d’aglio a metà e strofinare il fondo e le pareti di una pirofila imburrata.

Disporre a strati le patate, le cipolle e la salsiccia, versare 4 dl di latte scremato, salare, pepare e distribuire 20 grammi di burro e 150 grammi di formaggio di capra fresco.

Mettere in forno già caldo a 180 °C e cuocere per un’ora.

Servire caldo.

Annunci

Polpette dolci.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 uova.
  • 300 g di zucchero.
  • 4 bicchieri di latte.
  • 150 g di burro.
  • 1 kg di farina.
  • 2 bustine di lievito per dolci.
  • Crema pasticciera q.b.
  • Alchermes q.b.
  • Foglioline di menta.

Preparazione:

Sbattere quattro uova con 250 grammi di zucchero, quattro bicchieri di latte e 150 grammi di burro.

Poco alla volta aggiungere un chilo di farina e due bustine di lievito per dolci.

Formare delle polpette e disporle su una teglia da forno, rivestita da carta da forno; cuocere in forno a 200°C per 30 minuti.

Con un coltello tagliare in due le polpette, svuotarle e riempirle con crema pasticciera.

Bagnare le polpette con l’alchermes, passarle nello zucchero e decorare con foglioline di menta.

Hamburger di carne con verza e bitto.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di carne trita di manzo.
  • 500 g di verza.
  • 200 g di formaggio bitto a fette.
  • 10 g di salsa Worcherstershire.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Mondare la verza, lavarla, ridurla a striscioline e lessarla in acqua salata per 10 minuti.

In una ciotola amalgamare la carne trita di manzo con la salsa Worchestershire, salare e pepare.

Con le mani umide, confezionare gli hamburger, grigliarli su entrambi i lati, su metà disporre il formaggio bitto e la verza scolata e strizzata, coprire con gli hamburger rimasti, grigliate il tutto fino a quando il formaggio non sarà sciolto e servirli con la verza tenuta da parte.

Frittelle di granchio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 patata.
  • 120 g di polpa di granchio.
  • 2 uova sode.
  • 1 uovo.
  • 250 ml di besciamella.
  • 100 g di pangrattato.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Sbucciare una patata, tagliarla a dadini e metterla in un pentolino con un po’ di sale.

Coprire con acqua fredda e lasciar cuocere per 15 minuti dall’ebollizione, quindi ridurla in purè.

Scolare 120 grammi di polpa di granchio precedentemente bollita, sbriciolarla e unirla al purè.

Aggiungere due uova sode sgusciate e sbriciolate, 250 millilitri di besciamella e 50 grammi di pangrattato, sale e pepe.

Confezionare delle polpette, passarle in un uovo sbattuto e poi nel pangrattato e friggerle.

Servire calde.

Torta cioccolato e noci.

Ingredienti:

  • 100 g di cacao in polvere.
  • 50 g di burro.
  • 2 uova.
  • 200 g di zucchero.
  • 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia.
  • 100 g di farina.
  • 400 g di noci tritate.
  • Sale q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione:

In una terrina amalgamare 100 grammi di cacao in polvere e 50 grammi di burro ammorbidito.

Unire due uova, 200 grammi di zucchero, mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia, 100 grammi di farina, 400 grammi di noci tritate e un pizzico di sale.

Lavorare il composto fino a ottenere una consistenza omogenea.

Ungere uno stampo e versarvi il composto, pareggiandone la superficie; cuocere nel forno preriscaldato a 150°C per 35 minuti circa, sfornare e lasciare intiepidire.

Tagliare la torta e spolverarla con lo zucchero a velo e decorare con delle noci tritate.

Riso allo yogurt.

Ingredienti x 4 persone:

  • 100 g di fagiolini.
  • 200 g di riso.
  • 200 g di yogurt magro.
  • Pinoli q.b.
  • Erbe aromatiche q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Lessare 100 grammi di fagiolini al dente in acqua salata e scolarli.

In un’altra pentola portare 200 grammi di riso a cottura.

Nel frattempo in una zuppiera, mettere lo yogurt magro, unire un trito di erbe aromatiche composto da dragoncello, timo, crescione e maggiorana, due cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Tagliare a pezzettini i fagiolini e metterli nella zuppiera insieme al composto di yogurt.

Unire il riso, mescolare velocemente e aggiungere una manciata di pinoli.

Legumotti con verdurine primavera.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di Legumotti (ceci, lenticchie rosse e piselli).
  • 100 g di fagiolini.
  • 80 g di piselli sgranati.
  • 80 g di taccole.
  • 50 g di Parmigiano Reggiano.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Tuffare i fagiolini puliti in acqua bollente salata e cuocere per 2-3 minuti, scolarli con un mestolo forato e passarli sotto l’acqua fretta.

Cuocere allo stesso modo le taccole e ripetere anche con i piselli per 4-5 minuti.

Trasferire tutte le verdure in una ciotola, tagliare i fagiolini e le taccole a pezzettini, poi condire con sale, pepe e 4-5 cucchiai d’olio.

Intanto cuocere i legumotti in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.

Scolarli, trasferirli nella ciotola con le verdure, regolare di sale e pepe, irrorare con un filo d’olio, mescolare il tutto e suddividere nei piatti.

Completare con il parmigiano reggiano a scaglie e un’abbondante macinata di pepe.

Sedanini di lenticchie rosse con peperoni e olive nere.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di sedanini di lenticchie rosse.
  • 1 peperone rosso grande.
  • 200 g di pomodorini.
  • 2-3 cucchiai di olive nere denocciolate.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 4 rametti di origano secco.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Peperoncini secchi per decorare.

Preparazione:

Pulire il peperone, eliminando il picciolo, i semi, le costole bianche e tagliarlo a fettine molto sottili.

Rosolare lo spicchio d’aglio in una padella con quattro cucchiai d’olio, finché sarà dorato, poi eliminarlo.

Aggiungere i peperoni e cuocere a fiamma viva, mescolando in continuazione per 5-6 minuti, finché saranno ben rosolati.

Lavare i pomodorini e dividerli in quarti.

Aggiungerli nella padella con i peperoni e proseguire la cottura per 3-4 minuti, dopodiché regolare di sale e pepe, unire le olive e far insaporire il tutto.

Nel frattempo cuocere i sedanini in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione, scolarli, trasferirli nella padella con il sugo e fare insaporire per alcuni istanti.

Suddividerli nei piatti e decorare con l’origano i peperoncini secchi.

Sfoglia con stracchino e fiori di zucchina.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia.
  • 1 zucchina.
  • 250 g di mozzarella di bufala.
  • 150 g di stracchino.
  • 150 g di fiori di zucchina.
  • 1 ciuffo di basilico.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Stendere il rotolo di pasta sfoglia sulla placca, conservando la carta di base in dotazione e farla riposare.

Tagliare a fette la mozzarella e metterla a perdere l’acqua su carta assorbente da cucina.

Pulire i fiori, eliminando il picciolo e il pistillo.

Spalmare lo stracchino sulla sfoglia.

Tritare 100 grammi di mozzarella e farcire i fiori con un cucchiaino, dopodiché sistemarli sulla sfoglia e cuocerla in forno già caldo a 190 °C per 10 minuti.

Ridurre a filetti la parte verde della zucchina e aggiungerla sulla sfoglia con la mozzarella rimasta, sale e pepe, quindi proseguire la cottura ancora per 5 minuti.

Irrorare con un filo d’olio, decorare con le foglioline di basilico e servire.

Pizza integrale con patate e scalogno.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di farina integrale.
  • 150 g di acqua.
  • 10 g di sale.
  • 2 g di lievito di birra disidratato.
  • 3 cucchiai di olio d’oliva.
  • 1 cucchiaio d’olio (per ungere la teglia).
  • 3 patate.
  • Sale grosso q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 scalogno.
  • Rosmarino q.b.

Preparazione:

Unire in una ciotola la farina, il lievito e il sale, aggiungere l’acqua e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo, molto morbido e un po’ appiccicoso.

Ungere con un cucchiaio d’olio la palla formata e coprirla a campana (con un’ampia terrina rovesciata).

Lasciare lievitare fino al raddoppio del volume, tirando e ripiegando l’impasto, ogni ora.

Stendere l’impasto con le mani su una teglia oliata.

Sbucciare le patate, tagliarle a fette con la mandolina e sistemarle sulla pizza.

Disporre anche lo scalogno che si sarà tagliato ad anelli e insaporire con il sale grosso, il pepe e i restanti due cucchiai d’olio.

Infornare per 20 minuti a 180 °C.

Decorare con qualche foglia di rosmarino e servire.