Cordon bleu di pollo.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 fette di pollo (da circa 100 g l’una).
  • 100 g di prosciutto cotto.
  • 60 g di emmental.
  • 1 uovo.
  • Farina q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Schiacciare con il mattarello una fetta di pollo da circa 100 grammi, guarnirla con 25 grammi di prosciutto cotto, lasciando i bordi liberi.

Aggiungere circa 15 grammi di emmental.

Salare, pepare e ripiegare i bordi intorno al ripieno, fermandoli con degli stecchini di legno.

Passare il cordon bleu nell’uovo sbattuto con un pò di sale e nella farina.

Friggerlo in olio e poi ripetere l’operazione con le altre tre fette.

Servire caldi.

Torta salata di zucca e scamorza.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di zucca.
  • Sale q.b.
  • 1/2 cipolla.
  • 200 g di scamorza affumicata.
  • 1 uovo.
  • 200 ml di besciamella.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Cumino q.b.
  • 1 disco di pasta sfoglia.

Preparazione:

Tagliare 200 g di zucca in pezzi, cuocerla in acqua bollente salata e poi farla asciugare.

Tritare finemente mezza cipolla e soffriggerla.

Tagliare 200 g di scamorza affumicata a dadini e sbattere un uovo in una terrina.

Quando la zucca risulterà asciutta, farla soffriggere velocemente con la cipolla, quindi unirla nella ciotola con il formaggio e l’uovo, aggiungendo 200 ml di besciamella, pepe, noce moscata e cumino.

Distribuire il ripieno all’interno di un disco di pasta sfoglia e cuocere a 180°C per 40 minuti.

Servire calda.

Focaccia di Recco.

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00.
  • 500 g di crescenza o stracchino.
  • 100 ml d’Olio Extra Vergine d’Oliva.
  • 30 ml d’acqua.
  • sale q.b.

Preparazione:

In una ciotola mescolare il sale alla farina, quindi disporre a fontana e versare al centro l’acqua fredda e 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, amalgamare il tutto con una forchetta, fino ad ottenere un impasto abbastanza solido da poterlo lavorare con le mani.

Impastare quindi con le mani per una decina di minuti, aggiungendo se necessario un cucchiaio di farina, fino ad ottenere un composto omogeneo e soffice.

Ricoprire quindi l’impasto con un foglio di pellicola e lasciarlo riposare per un’ora.

Dividere quindi l’impasto in due parti uguali e, con un matterello, stenderle seperatamente in modo che le sfoglie risultino il più sottili possibili (al punto da apparire quasi trasparenti).

Preparare quindi la focaccia di Recco adagiando una delle due sfoglie in una teglia da forno precedentemente spennellata con dell’olio extravergine d’oliva.

Disporre sull’impasto a cucchiaiate la crescenza o lo stracchino in modo uniforme e ricoprire il tutto con il secondo strato d’impasto.

Con un coltello ritagliare l’impasto che fuoriesce dalla teglia e arrotolare quello dei bordi in modo che la focaccia risulti ben chiusa. 

Con le dita strappare leggermente l’impasto superiore della focaccia in corrispondenza del formaggio in modo che possa fuoriuscire durante la cottura e spennellare la focaccia con il rimanente olio extravergine d’oliva.

Infornare ( forno già caldo) a 200°C per 5 o 6 minuti a seconda dello spessore dell’impasto e comunque fino a quando la superficie della focaccia non risulterà dorata.

Una volta pronta, togliete la focaccia di Recco dal forno e farla raffreddare per un paio di minuti, quindi estrarla dalla teglia e servirla subito come antipasto o aperitivo.