Spaghetti alla Gricia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di guanciale.
  • 400 g di spaghetti.
  • 100 g di pecorino.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Tagliare 200 grammi di guanciale a striscioline sottili e farlo dorare in una padella con l’olio, fino a quando diventa croccante.

Cuocere 400 grammi di spaghetti al dente, scolarli, versarli nella padella, farli saltare per circa due minuti e aggiungere 100 grammi di pecorino grattugiato con un po’ di acqua di cottura.

Mescolare velocemente e quando il pecorino sarà diventato cremoso, togliere immediatamente gli spaghetti dal fuoco e servirli ancora caldi.

Annunci

Risotto agli asparagi e taleggio.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cipolla.
  • 50 g di burro.
  • 300 g di riso.
  • 150 g di asparagi.
  • 1 L di brodo vegetale.
  • 150 g di taleggio.
  • Vino bianco q.b.

Preparazione:

Far appassire una cipolla con un po’ di burro a fuoco vivo, aggiungere 300 grammi di riso e le punte di 150 grammi di asparagi e lasciar rosolare il tutto.

Spruzzare con un bicchiere di vino bianco e lasciar evaporare.

A questo punto aggiungere un litro di brodo vegetale fino a coprire il riso, circa di un dito; lasciar cuocere rigirando continuamente, in modo che il riso non si attacchi.

A cottura quasi ultimata, togliere dal fuoco e continuando a mescolare, aggiungere 30 grammi di burro e 150 grammi di taleggio.

Servire caldo.

Filetto agli asparagi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 fette di filetto di manzo.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 16 asparagi.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Per prima cosa ungere con un filo d’olio extravergine d’oliva quattro fette di filetto di manzo alte circa tre dita e farle cuocere in una bistecchiera per due minuti per lato, in modo che risultino al sangue; se si desidera una carne meno al sangue, basta aumentare il tempo di cottura.

Salare e pepare la carne quanto basta e adagiare i filetti su un piatto da portata.

Per ultimo guarnire ogni piatto con quattro asparagi cotti al vapore conditi con olio e sale.

Torta alle noci senza burro.

Ingredienti:

  • 150 grammi di noci.
  • 150 grammi di farina 00.
  • 150 grammi di zucchero.
  • 100 grammi di latte alle noci (a temperatura ambiente).
  • 50 grammi di olio di semi di girasole.
  • 3 uova.
  • 1 bustina di lievito per dolci.
  • 1 bustina di vanillina.

Preparazione:

Essendo una torta veloce da preparare si consiglia di preriscaldare il forno a 180°C così che sia pronto per la cottura.

Tritare le noci lasciando alcuni pezzi più grandi da parte.

In una terrina montare le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico e una volta reso il composto spumoso, aggiungere la farina un po’ per volta e di seguito il latte, l’olio, la vanillina e infine il lievito in polvere.

Frullare finché il composto non risulterà omogeneo e aggiungere in ultimo metà delle noci tritate.

Mescolare ancora per bene e trasferire il composto in uno stampo per dolci di circa 25 cm di diametro rivestito con carta da forno.

Una volta sistemato il composto porre sulla superficie l’altra metà delle noci tritate.

Porre la torta in forno per circa 30 minuti.

Accertarsi con uno stuzzicadenti che sia cotta anche all’interno.

Sfornare e spolverizzare con zucchero a velo.

Biscotti alle noci.

Ingredienti x circa 20 biscotti:

  • 1 Uovo.
  • 80 g di Olio di Semi (o di Girasole).
  • 100 g di Zucchero Semolato.
  • 120 g di Noci (Tritate Finemente).
  • 150 g di Farina 00.
  • 1/2 Bustina di Lievito per Dolci.
  • 1 Bustina di Vanillina.
  • Qualche mezzo gheriglio di noce (per decorare).
  • Aromi a Piacere Facoltativi (Buccia d’arancio o di limone).

Preparazione:

Per prima cosa preriscaldare il forno a 180°C e foderare una placca da forno con della carta da forno, mettendo il tutto da parte.

Tritare finemente le noci utilizzando un piccolo frullatore, mettere anch’esse da parte.

Versare, all’interno di una ciotola capiente, l’uovo, l’olio di semi e lo zucchero semolato quindi mescolare per qualche attimo utilizzando un cucchiaio di legno.

Aggiungere le noci tritate, la farina, il lievito per dolci e la vanillina, mescolare nuovamente gli ingredienti fino ad ottenere una pasta lavorabile.

Formare delle palline da circa 15-20 grammi l’una, premere le palline nel palmo per appiattirle e disporle sulla placca leggermente distanziate le une dalle altre.

Mettere mezzo gheriglio di noce al centro di ogni pallina e schiacciarlo leggermente in modo da incastonarlo all’intero del biscotto.

Infornare i biscotti a 180°C per circa 15 minuti.

Appena sfornati i biscotti sembreranno troppo morbidi, però raffreddandosi si induriranno e diventeranno croccanti.

Spaghetti ai quattro pomodori.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di spaghetti.
  • 2 pomodorini San Marzano.
  • 200 g di pomodori Datterini.
  • 200 g di salsa di pomodoro.
  • 100 g di pomodori secchi.
  • 50 g di scalogno.
  • 60 g di parmigiano.
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i pomodori San Marzano, scottarli in acqua per 30 secondi, scolarli, lasciarli intiepidire, eliminare la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliare la polpa a pezzetti.

In un tegame con l’olio, appassire lo scalogno sbucciato e affettato, disporre i pomodori datterini, rosolarli, schiacciarli con una forchetta, unire la polpa dei pomodori e la salsa di pomodoro, continuare la cottura per 10 minuti, aggiungere i pomodori secchi, salare e amalgamare il tutto sul fuoco per qualche minuto.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli nel piatto da portata con il parmigiano ridotto a scaglie e il basilico.

Casarecce al ragù di carciofi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 6 carciofi.
  • 1 limone.
  • 3 filetti di acciughe.
  • 100 g di olive.
  • 1 cucchiaio di capperi.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • 400 g di casarecce.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Pulire sei carciofi e immergerli in acqua con succo di limone.

Scaldare l’olio con uno spicchio di aglio tritato, unire i tre filetti di acciughe tagliati a pezzetti, 100 grammi di olive, un cucchiaio di capperi tritati, infine unire i carciofi e far cuocere per 15 minuti il tutto.

Aggiungere una manciata di prezzemolo tritato, un pizzico di pepe macinato e uno di sale.

Cuocere le casarecce, scolarle al dente, versarle nel tegame con i carciofi, mescolare e servire.

Omelette alle erbe aromatiche.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 uova.
  • 1 cucchiaio di mostarda.
  • Origano q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Sbattere quattro uova in una fondina, aggiungere un cucchiaio di mostarda, un pizzico di origano, un pizzico di maggiorana, sale e pepe.

Mettere sul fuoco una padella antiaderente con un goccio d’olio e quando comincerà a friggere aggiungere il composto dell’omelette.

Far cuocere a fuoco medio per qualche minuto e quando avrà assunto una consistenza spumosa e più asciutta, coprire la padella e lasciar cuocere fino a ultimare la cottura.

Servire calda.

Gratin con la salsiccia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 800 g di patate.
  • 2 cipolle bionde.
  • 100 g di salsiccia.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 150 g di formaggio di capra.
  • 4 dl di latte.
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Pelare 800 grammi di patate e tagliarle a fette sottili.

Sbucciare due cipolle bionde e tagliarle a rondelle; spellare 100 grammi di salsiccia e spezzettarla.

Tagliare uno spicchio d’aglio a metà e strofinare il fondo e le pareti di una pirofila imburrata.

Disporre a strati le patate, le cipolle e la salsiccia, versare 4 dl di latte scremato, salare, pepare e distribuire 20 grammi di burro e 150 grammi di formaggio di capra fresco.

Mettere in forno già caldo a 180 °C e cuocere per un’ora.

Servire caldo.

Crema di finocchi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 5 finocchi.
  • 1 cipolla.
  • Brodo granulare q.b.
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Facoltativo:

  • Parmigiano q.b.
  • 100 g di panna.
  • 1 tuorlo d’uovo.
  • Pane tostato.

Preparazione:

Pulire cinque finocchi, eliminare le foglie più dure e tagliarli a spicchi.

In un tegame far soffriggere la cipolla con olio e burro, aggiungere i finocchi e un po’ di barba verde profumata.

Far insaporire il tutto con due cucchiai di brodo granulare e un po’ di acqua calda e far cuocere per 30 minuti circa.

Passare tutto nel frullatore fino a ottenere una crema liscia.

Servire con abbondante parmigiano e del pane tostato.

È possibile arricchire la crema aggiungendo 100 grammi di panna e un tuorlo d’uovo.

Questa crema è possibile consumarla sia calda che fredda.