Calamari ripieni di zucchine.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 calamari.
  • 250 g di zucchine.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • 1 porro.

Preparazione:

Pulire otto calamari, togliendo calamo e tentacoli.

Pulire 250 grammi di zucchine e tagliarle a strisce larghe.

In un tegame, rosolare i tentacoli e le zucchine in due cucchiai di olio, versare un bicchiere di vino bianco secco, far evaporare e cuocere il tutto per 15 minuti, aggiungendo sale e pepe bianco.

A cottura ultimata, tritare i tentacoli e riempire i calamari con il trito e le zucchine.

In un tegame appassire un porro a rondelle in due cucchiai di olio e accomodarvi i calamari.

Cuocere per una ventina di minuti.

Servire caldi.

 

Annunci

Involtini di Melanzana “A Modo Mio”.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 melanzane lunghe.
  • 10 filetti di acciuga sott’olio.
  • 1 pugno di capperi.
  • 100 g di provolone piccante.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Alloro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Affettare le melanzane, dopo averle sbucciate, ponendole in una terrina con un carico sopra, ogni strato dovrà essere cosparso di sale prima di essere sormontato da un ulteriore strato di melanzane, questo avrà lo scopo di togliere il sapore amaro dalla melanzana.

Lasciar riposare per un paio d’ore.

Sciacquare le fette di melanzana per eliminare il sale in eccesso.

Inserire dell’olio in una padella antiaderente, aggiungere le fette di melanzana e una volta che avranno assunto un leggero colore dorato, dopo un paio di minuti per parte, sgocciolarle su carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

In ogni fetta di melanzana inserire all’interno un po’ di concentrato di pomodoro, un pezzetto di acciuga, 1 o 2 capperi e un cubetto di provolone piccante.

Chiudere gli involtini con una foglia di alloro e uno stecchino, passarli nel pangrattato e disporre via via gli involtini in una pirofila ricoperta di carta da forno.

Cuocere in forno per 20 minuti a 180°C.

Servire caldi in tavola, disposti direttamente su un piatto da portata o adagiati su una foglia di lattuga.

Insalata di farro e verdure.

Ingredienti x 4 persone:

  • 250 g di farro perlato.
  • 3 cipollotti.
  • 4 pomodori.
  • Prezzemolo q.b.
  • 250 g di fagioli.
  • 100 g di pecorino fresco.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 limone.

Preparazione:

Lessare 250 grammi di farro perlato e raffreddarlo sotto l’acqua corrente, scolandolo bene.

Pulire tre cipollotti e tagliarli a listarelle sottili.

Lavare quattro pomodori sodi e tagliarli a specchietti, lasciandoli scolare un po’.

Tritare finemente il prezzemolo.

Scolare una scatola di fagioli dall’acqua di conserva, passarli sotto l’acqua corrente e scolarli bene.

Tagliare 100 grammi di pecorino fresco a dadini.

Unire tutti gli ingredienti in una insalatiera e condire con olio, sale, pepe e il succo di un limone.

Antipasto di carciofi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 carciofi.
  • 1 limone.
  • 40 g di pancetta affumicata.
  • 35 g di pecorino.
  • 20 g di olio d’oliva.
  • Sale q.b.
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato.

Preparazione:

Pulire due carciofi e dopo averli tagliati a fettine sottili, immergerli in acqua e succo di limone.

Tagliare 40 grammi di pancetta affumicata a striscioline e abbrustolirle per pochi minuti in padella.

Tagliare 35 grammi di pecorino a listarelle sottili e preparare il condimento con 20 grammi di olio d’oliva, il succo di mezzo limone, sale, mezzo cucchiaio di prezzemolo tritato e condire i carciofi.

Aggiungere la pancetta e il pecorino solo qualche istante prima di servire in tavola.

Lattuga ripiena.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 foglie di lattuga.
  • 100 g di spinaci.
  • 100 g di zucchine.
  • 100 g di bietole.
  • 160 g di carne bianca tritata (pollo o tacchino).
  • 4 uova intere.
  • 4 cucchiai di parmigiano.
  • Maggiorana o erba cipollina q.b.
  • 1 cipolla.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

 

Preparazione:

Sbollentare quattro foglie di lattuga in poca acqua, asciugarle e stenderle.

Preparare un composto con 100 g di spinaci, 100 g di zucchine, 100 g di bietole e altre verdure a piacere, precedentemente lessate e tritate, 160 g di carne bianca tritata (pollo o tacchino), quattro uova intere, quattro cucchiai di parmigiano e un pizzico di maggiorana o di erba cipollina.

Imbiondire una cipolla con l’olio e unire le verdure e la carne.

Dividere il composto nelle foglie di lattuga, arrotolarle e passarle nel forno a 150°C per 10 minuti circa e servirle con una salsina al pomodoro.

Tortino di carciofi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 4 carciofi.
  • 1 limone.
  • Burro q.b.
  • Sale q.b.
  • 3 uova.
  • Latte q.b.
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • 200 g di pancetta a cubetti.

Preparazione:

Mondare quattro carciofi, tagliarli in due, pulirli e ammorbidirli per qualche minuto in acqua e succo di limone.

Tagliare i carciofi a fettine e metterli in un padellino con un po’ di burro e dieci cucchiai di acqua.

Salare il tutto e coprire la padella.

Farli stufare per circa 15 minuti a fuoco basso.

Sbattere tre uova con l’ausilio di una forchetta e incorporare dieci cucchiai di latte, una presa di sale e due cucchiai di formaggio grattugiato.

Unire i carciofi alla pastella e versare il tutto in una pirofila imburrata, aggiungendo della pancetta a cubetti.

Cuocere in forno a 160°C per circa 20 minuti.

Servire caldo.

 

Antipasto di verdure.

Ingredienti x 4 persone:

  • 600 g di cipolline.
  • Sale q.b.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • 2 cucchiai di olio.
  • 200 g di cuori di carciofi.
  • 250 g di piselli.
  • Pepe q.b.
  • 3 cucchiai di Marsala.
  • 1 dado vegetale.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato.

Preparazione:

Lavare 600 g di cipolline pelate, cuocerle in acqua bollente salata per circa otto minuti e infine scolarle. 

Soffriggere uno spicchio d’aglio tritato in due cucchiai di olio per pochi minuti, dopodiché aggiungere 200 g di cuori di carciofo tagliati a spicchi, le cipolline e un barattolo di piselli. 

Salare e pepare il tutto, bagnando con tre cucchiai di Marsala. 

Sbriciolare un dado e coprire il tutto con un filo d’acqua. 

A fiamma bassa, lasciar consumare tutto il liquido e aggiungere un cucchiaio di prezzemolo tritato. 

Servire caldo.

Coste alla parmigiana.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 kg di coste di bieta.
  • Burro q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • 1/2 L di brodo.

Preparazione:

Lessare 1 kg di coste di bieta in acqua bollente per ammorbidirle.

Disporne uno strato in una teglia imburrata, passando il burro anche sulle pareti e cospargere di pangrattato.

Completato uno strato di parmigiano, circa 100 g, ricominciare nuovamente, fino a terminare con pangrattato e parmigiano.

Versare mezzo litro di brodo a filo dell’ultimo strato e qualche fiocchetto di burro.

Infornare a 180° per 45 minuti aggiungendo altro brodo se necessario.

Servire calde.

Friarielli piccanti.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 kg di friarielli.
  • Sale q.b.
  • 1/2 bicchiere di olio d’oliva.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 1 peperoncino.
  • 1 kg di broccoli.

Preparazione:

Lessare 1 kg di friarielli in abbondante acqua salata e scolarli quando sono ancora molto al dente.

Scaldare mezzo bicchiere di olio d’oliva in una padella e farvi soffriggere uno spicchio d’aglio sminuzzato, senza però farlo scurire.

Unire un peperoncino tritato e un pizzico di sale.

Aggiungere al tutto i broccoli.

Lasciar insaporire per circa 10 minuti, mescolando spesso per garantire una cottura uniforme.

Servire preferibilmente freddi.

Pomodori gratinati.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • 80 g di pangrattato.
  • 50 g di pecorino.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva.
  • 4 pomodori.

Preparazione:

Tritare l’aglio e il prezzemolo e metterlo in una ciotola, aggiungere 50 g di pecorino, 80 g di parmigiano, sale, pepe e quattro cucchiai d’olio.

Tagliare quattro pomodori a metà e con un cucchiaio togliere la polpa, aggiungendola all’impasto.

Mescolare con una forchetta il tutto fino ad ottenere un impasto morbido.

Riempire i pomodori con l’impasto ottenuto con l’aiuto di un cucchiaino.

Ungere una teglia con un cucchiaio d’olio e posizionare i pomodori.

Infornare e cuocere per 40 minuti a 200°C.

A metà cottura aggiungere un bicchiere di acqua nella teglia (non sopra i pomodori).

Servire caldi.