Zuppa di zucca.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 Kg di zucca.
  • 30 g di burro.
  • 1 cipolla.
  • 80 ml di brodo.
  • 100 ml di panna.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

Mondare 1 chilo di zucca, togliere i semi, i filamenti e sbucciarla.

Tagliare la polpa a dadini.

Scaldare 30 grammi di burro in una casseruola a fuoco medio e soffriggerci una cipolla sminuzzata, senza farla dorare.

Aggiungere la zucca e mescolare per 5 minuti, coprire con 80 millilitri di brodo, salare, pepare e cuocere il tutto per 25 minuti.

Frullare la zucca e rimetterla sul fuoco; quando bolle, unire 100 millilitri di panna e mescolare per un minuto.

Togliere dal fuoco e versare la zuppa in quattro scodelle.

Minestra contadina.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cavolo verza.
  • 400 g di patate.
  • 30 g di burro.
  • 1 cipolla.
  • 1 aglio.
  • 200 g di pancetta.
  • 1 rametto di timo.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 L di brodo di carne.
  • Parmigiano q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare, un cavolo verza medio e sbucciare 400 grammi di patate.

Tagliare entrambi a pezzi.

Scaldare 30 grammi di burro in una casseruola, a fuoco medio e farvi rosolare una cipolla sminuzzata, un aglio schiacciato e 200 grammi di pancetta affumicata a dadini.

Unire poi il cavolo, le patate, un rametto di timo, sale e pepe.

Bagnare con un litro di brodo di carne e lasciar cuocere, coperto, per un’ora circa.

Servire bollente con un po’ di parmigiano.

Zuppa rustica.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di patate.
  • 250 g di piselli.
  • 250 g di fave.
  • 250 g di fagioli bianchi.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 3 spicchi d’aglio.
  • 1 mazzetto di timo.
  • Maggiorana q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 cavolo.
  • 500 g di carne varia.
  • 1 L di brodo di carne.

Preparazione:

Mettere a bollire 500 grammi di patate, affettate grosse, con piselli, fave e fagioli bianchi, ciascuno in porzioni da 250 grammi, salare e pepare il tutto.

Aggiungere tre spicchi d’aglio, un mazzetto di timo, maggiorana e prezzemolo.

Lasciar cuocere con il coperchio per un’ora.

Nel frattempo pulire, tagliare un cavolo e unirlo alle verdure, mentre il tutto bolle ancora.

Mezz’ora prima di terminare la cottura, aggiungere 500 grammi di carne varia e il brodo a coprire.

Servire calda.

Zuppa di fave.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 Kg di fave.
  • 300 g di taccole.
  • 1 patata.
  • 300 g di zucchine.
  • 50 g di salame.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 4 fiori di zucca.
  • Burro q.b.
  • 50 g di grana.

Preparazione:

Sgranare 1 kg di fave fresche, sbollentarle e privarle della pellicina.

Tagliare 300 grammi di taccole a tronchetti e ridurre una patata a dadini, quindi affettare 300 grammi di zucchine a rondelle.

Rosolare 50 grammi di salame con un cucchiaio d’olio e aggiungere tutte le verdure e 1 litro e mezzo di brodo vegetale, cuocendo il tutto per 20 minuti circa.

Unire i fiori di zucca, il sale e il pepe.

Ungere un tegame di burro e versarvi 50 grammi di formaggio grana, stendendolo su tutto il tegame.

Togliere dal tegame il formaggio e farlo raffreddare, spezzettarlo e unirlo alla zuppa.

Servire calda.

 

Zuppa gratinata di porri e patate.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 porri.
  • 30 g di burro.
  • 4 patate.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 800 ml di brodo vegetale.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Pane abbrustolito.

Preparazione:

Togliere a tre porri la parte verde, la base con le radicelle e la prima foglia esterna, quindi affettarle sottilmente.

Scaldare 30 g di burro in una casseruola a fondo spesso e far appassire i porri per 20 minuti a fuoco basso.

Nel frattempo sbucciare quattro patate e tagliarle a dadini, poi aggiungerle nella casseruola, salare, pepare e coprire con 800 ml di brodo.

Lasciar sobbollire per 20 minuti, quindi frullare.

Coprire con il parmigiano grattugiato e far gratinare.

Completare con del pane abbrustolito.

Zuppa di asparagi.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di patate.
  • 800 g di asparagi.
  • 250 g di panna liquida.
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lessare 400 g di patate sbucciate, in acqua salata.

Negli ultimi 10 minuti di cottura, aggiungere le punte di 800 g di asparagi, tenendone alcune da parte per decorare il piatto.

Frullare il tutto con dell’acqua di cottura e aggiungere della panna liquida.

Salare e pepare a piacere.

Prima di servire, riscaldare la zuppa, stando attenti a non farla bollire.

Impiattare e decorare con le punte degli asparagi, messe precedentemente da parte e il parmigiano.