Recensione Birra Messina con Cristalli di Sale.

Birra Messina è una birra lager 4,7° di alcol.

La classica ricetta, crea un prodotto che si presenta con un colore dorato e brillante e con una schiuma, fine e compatta.

I malti d’orzo miscelati ai cereali crudi donano un gusto secco e asciutto, bilanciato da una leggera punta di amarezza conferita dal luppolo.

Sin dal 1923 Birra Messina è icona di una regione e di una città che ne rappresenta la porta di ingresso.

Nell’ultimo periodo, questa birra è stata presentata con una nuova immagine e un packaging totalmente rinnovato che, ispirandosi al barocco siciliano, la rendono ancora più attuale e attraente sul mercato nazionale.

Inoltre viene presentata con un’aggiunta, i cristalli di sale che arrivano dalle saline di Trapani.

Devo dire che il gusto della nuova versione mi ha abbastanza delusa, non perché non sia buona ma perché la differenza con la classica Birra Messina, è praticamente inesistente.

Apprezzo però il cambiamento che si è voluto apportare per rinnovare un prodotto presente da molto tempo sul mercato.

 

  • Voto packaging: 7+
  • Voto prodotto: 6 1/2
  • Prezzo: 1.67€
  • Consigliato: si

 

Annunci

I Trucchetti di Google.

Andando nella barra di ricerca di Google e digitando determinate parole, si scoprono tante funzionalità di Google, alcune utili altre bizzarre e divertenti.

 

 Avvitamento:

Digitando nella barra di ricerca la frase in inglese “do a barrel roll” oppure “z or r twice” la pagina di Google ruoterà completamente di 360°.

 

 

Schermo inclinato:

Scrivendo la parola “askew“, sempre nella barra di ricerca di Google, lo schermo si inclinerà leggermente a destra.

 

Previsioni del tempo:

Che tempo fa a Milano? Scrivendo nella barra di ricerca di Google il nome della città e la parola tempo si otterrà subito la risposta.

 

Un cuore per tutti:

Google regala un cuore; digitando la formula matematica “(sqrt(cos(x))*cos(190*x)+sqrt(abs(x))-0.5)*(7-x*x)^0.1395, from -5 to 5″ google mostrerà un grafico a forma di cuore.

 

“A che ora è l’alba e il tramonto?”:

Se si vuole sapere l’orario in cui sorge il sole o l’orario in cui tramonta in una determinata città, si può scrivere alba o tramonto e il nome della città ed ecco che Google fornirà l’orario preciso.

 

Parole lampeggianti:

Digitando “<blink>“, la parola inizierà a lampeggiare.

 

Cerchi affamati:

Se si desidera prendersi un attimo di pausa ma non si ha a disposizione nessun gioco è possibile digitare “zerg rush“: compariranno tanti cerchi colorati che, uno ad uno, elimineranno tutti i risultati nella SERP (Search Engine Results Page) ovvero tutti i risultati presenti nella pagina. Cliccandoci sopra sarà possibile sconfiggerli, difficilissimo prenderli tutti!

Mousse di prosciutto.

Ingredienti x 4 persone:

  • 200 g di formaggio fresco spalmabile.
  • 150 g prosciutto cotto.
  • 1 cucchiaino di capperi sottaceto.
  • Scorza di limone q.b.

Preparazione:

 

Mettere in una ciotola il prosciutto cotto tagliato a pezzetti e unire i capperi sottaceto, la scorza del limone grattugiata (prestando attenzione a non aggiungere anche la parte bianca perché risulterebbe amara) e il formaggio spalmabile.

Mescolare bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Con un frullatore ad immersione, frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea e senza grumi.

A questo punto la mousse di prosciutto è pronta per essere utilizzata come antipasto, con le verdure, come condimento per la pasta, sui crostini o spalmata direttamente sul pane.

 

Pomodori ripieni di insalata russa.

Ingredienti x 4 persone:
  • 8 pomodori.
  • 100 g di carote.
  • 150 g di patate.
  • 100 g di piselli.
  • 150 g di maionese.
  • Sale q.b.
  • Basilico q.b.

Preparazione:

Per prima cosa preparare il ripieno: mondare le carote e pelarle, fare la stessa cosa con le patate poi lessarle in acqua bollente leggermente salata per 20 minuti circa.

Intanto far cuocere i piselli, per questi occorreranno all’incirca 10 minuti.

A cottura ultimata scolare le verdure e farle intiepidire.

Prendere le carote e le patate ormai tiepide e tagliarle a dadini.

Versare la maionese in una ciotola, aggiungere i piselli, le carote, le patate e mescolare bene il tutto.

Lavare i pomodori e asciugarli.

Togliere ai pomodori la calotta superiore e svuotarli aiutandosi con un cucchiaio o un coltello.

Salare leggermente i pomodori all’interno, farcirli con l’insalata russa e adagiarli man mano su di un vassoio o piatto da portata.

Completare con una spolverata di basilico.

Conservare in frigorifero fino al momento di servire.

 

I valori nutrizionali del pompelmo.

Il pompelmo rosa è un ibrido e deriva dalla fusione tra arancia e pompelmo tradizionale.

Il gusto è meno amaro e la buccia più sottile, ma è diverso soprattutto nella composizione e quindi nelle proprietà.

Contiene, infatti, meno vitamina C e più zuccheri.

Il pompelmo tradizionale, oltre a contenere 26 kcal per ogni 100 grammi, contiene anche:

  • Acqua: 91,2 g
  • Carboidrati: 6,2 g
  • Zuccheri: 6,2 g
  • Proteine: 0,6 g
  • Fibra totale: 1,6 g
  • Sodio: 1 mg
  • Potassio: 230 mg
  • Ferro: 0,3 mg
  • Calcio: 17 mg
  • Fosforo: 16 mg
  • Vitamina B1: 0,05 mg
  • Vitamina B2: 0,03 mg
  • Vitamina B3: 0,2 mg
  • Vitamina A: tracce (<0,01 mg)
  • Vitamina C: 40 mg

 

I Benefici delle Vacanze.

  • Alcuni ricercatori olandesi hanno provato a misurare l’effetto che le vacanze hanno sulla felicità generale e per quanto tempo dura. Lo studio, pubblicato sulla rivista “Applied Research in Quality of Life” nel 2010, ha dimostrato che i livelli di felicità sono influenzati e crescono notevolmente già dal momento in cui pianifichiamo la vacanza.
  • L’effetto di anticipazione sulle vacanze ci renderebbe felici già otto settimane prima del viaggio.
  • Lo studio olandese non ha trovato alcuna relazione tra la lunghezza della vacanza e la felicità generale dei soggetti. Poiché la maggior parte della spinta della felicità viene dalla pianificazione di una vacanza e non tanto dalla durata della vacanza stessa, lo studio suggerisce che possiamo ottenere di più da una serie di piccoli viaggi, che da una lunga pausa.
  • L’effetto positivo di riposo può essere esteso con alcuni piccoli trucchetti, per esempio, gli studi di Donald Redelmeier e Daniel Kahneman dell’Università di Toronto (Canada) portano alla conclusione che fare qualcosa di intenso poco prima della fine delle vacanze aumenta il tempo di relax successivo al ritorno dalle vacanze, questo viene definito come “peak end”.
  • Secondo Eurostat, noi italiani abbiamo il record europeo per la maggior parte delle vacanze trascorse d’estate, in particolare ad agosto.
  • Il 74% delle notti turistiche degli italiani si concentra infatti nel periodo estivo, a differenza di quelle degli abitanti degli altri paesi europei, che sono meglio distribuite durante l’anno.

Recensione Gelato al Dulce De Leche – Häagen-Dazs.

Häagen-Dazs è una marca statunitense di gelato, creata da Reuben Mattus nel Bronx a New York nel 1961, attualmente vende gelati in barattolo in tutto il mondo, che sono trovabili soprattutto nelle grandi catene di supermercati.

In particolare questo gelato presenta un gusto ispirato al Sud America, una combinazione tra il morbido gelato al caramello e una squisita variegatura a base di salsa al caramello, più conosciuta con il nome di Dulce De Leche.

Devo dire che amando i sapori dolci, questo gelato mi è piaciuto moltissimo, ma lo sconsiglio a chi non apprezza troppo la dolcezza e ovviamente il sapore del caramello.

 

  • Voto packaging: 6 1/2
  • Voto prodotto: 8
  • Prezzo: 3.20 (Mini-cup)
  • Consigliato: si

Il Santuario di Sant’Antonio di Padova a Milano.

Il santuario di Sant’Antonio di Padova è un luogo di culto cattolico di Milano, sede dell’omonima parrocchia affidata all’Ordine dei Frati Minori.

È situato in via Carlo Farini, non lontano dal Cimitero Monumentale e dalla Stazione di Milano Porta Garibaldi, grazie alla quale è molto semplice raggiungere questo santuario in metropolitana.

La chiesa di Sant’Antonio di Padova sorge alla confluenza di Via Pietro Maroncelli in Via Carlo Farini.

Essa è preceduta da un piccolo slargo triangolare con un’aiuola alberata al centro della quale si trova una fontana decorata da una statua in bronzo raffigurante “Sant’Antonio di Padova che predica ai pesci”, opera dello scultore Giuseppe Maretto.

IMG_5088

La facciata del santuario è in stile neobarocco.

L’interno del santuario è in un particolare stile eclettico, ispirato al neoclassico con elementi neorinascimentali e neobarocchi.

 

 

Risotto al pompelmo.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 grammi di riso.
  • 1 pompelmo (succo).
  • 2 pompelmi (buccia).
  • 1 cipolla.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione:

Preparare il brodo vegetale, far soffriggere la cipolla in poco olio d’oliva e far tostare il riso.

Aggiungere il succo di un pompelmo e portare a cottura il riso con il brodo vegetale, aggiustando di sale.

A fine cottura, aggiungere la buccia grattugiata di due pompelmi, il prezzemolo tritato finemente e il pepe nero.

Servire caldo.

Recensione Maschera Trattamento Piedi SPA – 7th Heaven.

La confezione dal look colorato e accattivante contiene due calze che agiscono come una maschera di bellezza, nutriente soprattutto nel caso di piedi secchi e talloni screpolati; grazie al burro di karitè e all’olio di mandorla.

La menta piperita rinfresca i piedi e i semi di soia reidratano la pelle.

Devo dire che già dalla prima applicazione i piedi risultano essere decisamente più morbidi e idratati e la pelle appare luminosa.

Consiglio questa maschera a chi desidera coccolare i piedi con un trattamento rapido ma efficace.

 

  • Voto packaging: 7
  • Voto prodotto: 8
  • Prezzo: 2.99 €
  • Consigliata: si