Arancini di riso con prosciutto e piselli.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di riso.
  • 200 g di prosciutto cotto a cubetti.
  • 300 g di piselli.
  • 50 g di cipolla.
  • 60 g di parmigiano grattugiato.
  • 100 g di farina.
  • 4 uova.
  • 100 g di pangrattato.
  • Lattuga (decorazione).
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

In un tegame con l’olio di semi, soffriggere la cipolla pelata e tritata, aggiungere i piselli con un bicchiere di acqua, salare e cuocere per circa 15 minuti.

Portare a ebollizione una pentola di acqua salata, versare il riso, cuocerlo per 15 minuti, scolarlo, trasferirlo in una ciotola e amalgamarlo con il prosciutto cotto, i piselli, due uova sbattute e il parmigiano.

Con le mani umide, confezionare gli arancini, passarli nella farina, nelle uova sbattute rimaste e infine nel pangrattato, friggerli nell’olio caldo fino alla doratura, sgocciolarli eliminando l’olio in eccesso, asciugarli su carta assorbente e servirli nel piatto da portata su un letto di lattuga.

Annunci

Fusilli allo zafferano.

Ingredienti x 4 persone:

  • 350 g di fusilli.
  • 200 ml di panna fresca.
  • 1 scalogno.
  • 2 bustine di zafferano.
  • 60 g di parmigiano grattugiato.
  • 30 g di burro.
  • Paprika q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

In un tegame con il burro, soffriggere lo scalogno pelato e tritato, versare la panna fresca e un goccio di acqua calda, mescolare, aggiungere lo zafferano, lasciar addensare sul fuoco per qualche minuto, rimestando con un cucchiaio di legno e salare.

Cuocere i fusilli in acqua salata, scolarli, amalgamarli al condimento preparato e servirli nel piatto da portata con la paprika e il parmigiano grattugiato.

Crostini con formaggio e peperoni.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 peperone giallo.
  • 1 peperone rosso.
  • 4 fette di pane.
  • 100 g di robiola.
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Arrostire sulla piastra un peperone giallo e uno rosso.

Togliere loro la buccia e aprirli in due.

Eliminare i semi e i filamenti bianchi e tagliare la polpa a strisce.

Versare sui peperoni un filo di olio extravergine d’oliva.

Affettare quattro fette di pane, tostarle, spalmarvi sopra 100 grammi di robiola, coprirle con i peperoni e aggiungervi abbondante prezzemolo e basilico tritati.

Servire in tavola.

Spaghetti con sugo alla pizzaiola.

Ingredienti x 4 persone:

  • 400 g di spaghetti.
  • 800 g di pomodori.
  • 2 spicchi d’aglio.
  • 3 cucchiai di origano.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Lavare i pomodori, scottarli in acqua per 30 secondi, scolarli, lasciarli intiepidire, eliminare la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione e tagliare la polpa a pezzetti.

In una padella con l’olio, soffriggere gli spicchi d’aglio, aggiungere la polpa dei pomodori, salare, coprire e continuare la cottura per 20 minuti e aromatizzare con due cucchiai di origano.

Cuocere gli spaghetti in acqua salata, scolarli, condirli con il sugo preparato e servirli nel piatto da portata con l’origano rimasto.

Involtini di vitello alla siciliana.

Ingredienti x 4 persone:

  • 500 g di fesa di vitello a fette.
  • 100 g di provolone.
  • 50 g di olive nere denocciolate.
  • 30 g di capperi.
  • 100 g di pangrattato.
  • Uno spicchio d’aglio.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Lattuga (decorazione).

Preparazione:

Stendere la fesa di vitello su un piatto da lavoro, appiattirla con un batti carne, salarla, coprirla con il provolone affettato, le olive ridotte a pezzettini, i capperi, il prezzemolo tritato e con l’aglio.

Avvolgerla su se stessa, spennellarla con l’olio, passarla nel pangrattato e chiuderla con degli stuzzicadenti, confezionando degli involtini.

Disporre gli involtini in una teglia rivestita con carta da forno, cuocerli in forno a 180°C per 15 minuti.

Toglierli dal forno e servirli nel piatto da portata su un letto di lattuga.

Minestra d’orzo e pomodoro.

Ingredienti x 4 persone:

  • 3 pomodori.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 2 rametti di rosmarino.
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.
  • 1 dado vegetale.
  • 200 g di orzo perlato.
  • Pepe q.b.
  • Foglie di basilico (decorative).

Preparazione:

Tagliare tre pomodori maturi a piccoli pezzi e metterli in una pentola con uno spicchio di aglio, due rametti di rosmarino e quattro cucchiai di olio.

Cuocere a fuoco vivace, finché i pomodori non risulteranno disfatti.

Allora aggiungere un litro e mezzo di acqua calda, un dado vegetale e far cuocere piano per almeno 45 minuti.

Se il composto dovesse risultare troppo denso, aggiungere ulteriore acqua calda.

Spolverare di pepe, decorare con foglie di basilico e servire in tavola.

Bruschetta alla crema di melanzane.

Ingredienti x 4 persone:

  • 2 melanzane.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • un ciuffo di prezzemolo.
  • 5 filetti di acciuga.
  • 4 fette di pane.
  • Aceto balsamico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Grigliare due melanzane, ma prima togliere tutta la pelle con molta cura.

Nel frattempo, preparare un trito con uno spicchio di aglio, un ciuffo di prezzemolo e qualche acciuga.

Aggiungere le melanzane e mescolare gli ingredienti, regolando la quantità di sale.

Quando il composto risulterà ben amalgamato, unire a piacere aceto balsamico e olio extravergine d’oliva.

Spalmare con cura la crema su quattro fette di pane abbrustolito e servire in tavola.

 

Pollo al curry.

Ingredienti x 4 persone:

  • 8 sovracosce di pollo.
  • 1 cipolla.
  • 1 cucchiaio di farina.
  • Curry q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Brodo vegetale q.b.
  • 250 g di riso Basmati.

Preparazione:

Spellare, disossare e tagliare a pezzi otto sovracosce di pollo.

Soffriggere con poco olio una cipolla e unire il pollo.

Far rosolare per qualche minuto, quindi aggiungere il curry, un cucchiaio di farina, salare e coprire il tutto con del brodo vegetale.

Far cuocere mescolando di tanto in tanto.

A parte bollire del riso Basmati e farlo asciugare in una pirofila in forno.

I commensali si serviranno il riso e metteranno sopra il pollo e la salsa di cottura di quest’ultimo.

Mousse di salmone.

Ingredienti x 4 persone:

  • 300 g di salmone affumicato.
  • 1 finocchio.
  • 1 albume.
  • 1 ciuffetto di timo.
  • 50 ml di panna da cucina.
  • 50 ml di yogurt intero.
  • 12 foglie di belga rossa.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.
  • Pepe rosa in grani q.b.

Preparazione:

Pulire e lavare il finocchio e poi affettarlo in modo grossolano.

Trasferire il finocchio in una casseruola ricoprendolo con acqua fredda e salandolo leggermente e facendolo cuocere, una volta raggiunta l’ebollizione, per circa 15 minuti, finché non risulterà tenero.

Scolarlo e farlo asciugare su carta da cucina prima di frullarlo per ottenerne una crema.

Frullare nel mixer il salmone con la panna e lo yogurt e poi trasferire la crema ottenuta in una ciotola incorporandovi il finocchio precedentemente frullato oltre ad una piccola manciata di foglie di timo, l’albume montato a neve con un pizzico di sale e le bacche di pepe rosa sbriciolate.

Mescolare delicatamente il tutto, salando e pepando.

Nel frattempo lavare e asciugare le foglie di indivia belga rossa e sistemale su un piatto da portata.

Versare la mousse di salmone in una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella e premendo con delicatezza, riempire le foglie di indivia.

Guarnire la mousse di salmone con altri rametti di timo.

Lasciar riposare la mousse in frigorifero per circa 30 minuti prima di servire.

 

Filetti di platessa alla mugnaia.

Ingredienti x 4 persone:

  • 1 cipolla.
  • 1 spicchio di zenzero.
  • 1 peperoncino.
  • 8 filetti di platessa.
  • Brodo vegetale q.b.
  • Farina q.b.
  • Burro q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione:

Sciogliere una noce di burro in padella con fiamma bassa, aggiungere una rondella di cipolla, uno spicchio di zenzero (grande come uno spicchio di aglio) e mezzo peperoncino.

Far rosolare senza bruciare.

Nel frattempo impanare otto filetti di platessa in un pugno di farina e poi metterli due per volta in padella, salarli e farli rosolare.

Aggiungere del brodo diluito con un dito di acqua e far evaporare a fuoco alto per due minuti; aggiungere il prezzemolo.

Servire caldi.